Diario del Capitano  0

Diario del Capitano

Ieri, vuoi per il caldo afoso che è stato interroto solo per pochi minuti da un temporale rinfrescante, l'unico gioco con il quale ho voluto passare parte del pomeriggio è stato...Dxball. Non so se lo conoscete, è uno di quei cloni di Wall (il vecchissimo Coin-op - in realtà il nome potrebbe essere anche diverso, proprio non me lo ricordo - nel quale con una stanghettina ed una palla bisognava distruggere i mattoni in tanti livelli a difficoltà crescente) apparsi qualche anno fa sulla scena Shareware e Freeware. C'è solo un termine per definire questo tipo di giochi.
Ipnotico.
Spinto da un'insanabile voglia di vedere il livello successivo e di conquistare un punteggio più alto, devo avere passato qualcosa come tre ore spaccando mattoni su mattoni, neanche fossi all'interno di una vecchia canzone dei Pink Floyd...
Ma da oggi basta, non farò più partire quell'eseguibile che fa capolino sul mio desktop, le mie ore-lavoro ne risentirebbero in maniera eccessiva.
Piuttosto...non è che nessuno ha Dxball 2?