Diario del CapitanoDiario del Capitano 

Diario del Capitano

Ieri sera, seppure abbastanza controvoglia e forzato dalla mia ragazza, sono stato a vedere l’ultima pellicola filmata ad immagine e somiglianza del sempre fascinoso, nonostante le rughe comincino a farsi vedere anche per lui, Hugh Grant.
Il film in questione è, ovviamente, "About a boy" e racconta la divertente, e a tratti toccante, evoluzione di un uomo da incallito e cinico sciupafemmine (quello che, almeno una volta nella vita tutti noi avremmo voluto essere) a romantico ed altruista uomo di famiglia (no, non si è associato a CosaNostra): il tutto grazie, o per colpa a seconda dei punti di vista, ad un ragazzo dall’adolescenza difficile e dalla madre ancor più problematica.
Trama a tratti prevedibile e qualche situazione forzata abbinate ad un brillante Grant e a diversi momenti davvero divertenti non mi hanno fatto passare del tutto l’arrabbiatura per essermi perso Minority Report ma quantomeno mi hanno fatto venire la voglia di leggermi il libro da cui questo film è stato tratto, e questo, dopotutto, non è poco.
Buona Domenica. #I1#

TI POTREBBE INTERESSARE