Diario del Capitano  0

Diario del Capitano

Ieri notte ho provato a seguire la terza sfida del Match Race tra i discendenti di Gugliemo Tell di Alinghi contro i portabandiera del nazional tricolore Luna Rossa.
Ci ho semplicemente provato perchè, oltre che avere avuto una lunga e logorante giornata in compagnia di un manipolo di loschi ed a volte equivoci individui, la prospettiva di seguire un'altra regata in virtuale, con quel particolare sistema grafico tridimensionale, ha dato la mazzata finale ai miei buoni propositi patriottici. Per fortuna ho appena saputo che, a causa di una particolarissimo "cavillo" del regolamento, l'equipaggio di Luna Rossa ha deciso di dare definitivamente forfait (maniera più elegante per dire che si sono ritirati) per poi poter così operare alcune modifiche allo scafo altrimenti vietate. Quindi mi sono perso molto poco.
Prima di addormentarmi, tuttavia, un brivido di terrore mi ha percorso la schiena: immaginatevi, tra qualche decina di anni, quando tutte le trasmissioni sportive saranno effettuate con questa tecnica. Non più delle fredde "bitmap" sul vostro CRT ma una trasmissione interamente tridimensionale dove con il telecomando si potrà scegliere l'inquadratura preferita da visualizzare sul nostro schermo al plasma.
Future is here. #I1#