Esistono due realtà il mondo fisico ed il cyber-spazio. Immergetevi nel mondo cyber-punk di Duality, per una straordinaria avventura che vi porterà in atmosfere degne dei migliori film di fantascienza. In questa anteprima vi faremo conoscere l'incredibile gioco che gli spagnoli della Trilobite Graphics stanno preparando per la consolle di casa Microsoft.

Duality Duality

Tre vite…una sola storia.

Tre sono i personaggi che vi troverete ad impersonare. Ognuno avrà un suo ruolo nella storia e solo completando la story-line di tutti e tre personaggi potrete comprendere appieno la trama del gioco.
Voi comincerete a giocare impersonando un mercenario, di nome Travis, che avrà il compito di occuparsi dei servizi di sicurezza di una grande compagnia. Un’azienda concorrente sta cercando in tutti i modi di impossessarsi di un’innovativa tecnologia creata dai vostri nuovi datori di lavoro…a voi logicamente impedirle di riuscirci. Tuttavia, nonostante tutte le misure di sicurezza prese, un commando riuscirà a penetrare nell’impianto e, dopo avervi messo K.O., rubare i progetti. Chi può essere riuscito così facilmente a disattivare quei sistemi di sicurezza che voi credevate insuperabili? Non è affare vostro scoprirlo. Il vostro compito sarà ritrovare i piani rubati se vorrete salvarvi il collo. Procedendo nel gioco incontrerete così gli altri due personaggi principali del gioco, un’hacker di nome Sam ed un’entità virtuale, Cube, entrambi in qualche modo collegati all’incidente. E da qui in poi le storie dei tre personaggi si intrecceranno fino alla conclusione dell’avventura. Svilupperemo le tre linee temporali parallelamente, tuttavia le tre storie non sono altro che la stessa, vista da tre visuali differenti. E durante il gioco le tre storie si intrecceranno, tanto che ognuno dei tre personaggi vedrà l’altro come un nemico.
Il gioco sarà strutturato in missioni, alcune indispensabili per proseguire, altre non fondamentali, ma utili per guadagnare denaro ed esperienza…e perché no…per gustarsi meglio il mondo di Duality. Ogni quest richiederà da 20 ai 40 minuti per completarla ed in tutto dovrebbero essercene dalle 30 alle 40. E per risolverle non ci sarà un solo “modus operandi”. Infatti saranno strutturate in modo da poter essere giocate in maniera differente in base alle caratteristiche di ognuno dei tre personaggi (mentre il mercenario prediligerà distruggere ogni ostacolo a colpi di arma da fuoco, l’hacker preferirà aggirare le difese per evitare di essere individuato).
Gli avversari che vi troverete di fronte sono tra i più vari che il cyber-punk ci può offrire: umani, robot, cyborg, entità virtuali. Tutti saranno controllati da una I.A. molto elaborata, che permetterà loro di operare in team e non come singoli elementi.

Duality Duality

Tre vite…una sola storia.

Ed ora andiamo a conoscere meglio i nostri alter-ego nel mondo di Duality.
Mercenario: è il primo personaggio che ci troveremo a controllare…e questo volutamente, visto che è anche il più facilmente gestibile. Il mercenario è il character che più predilige risolvere le situazioni con la forza bruta. Eccezionale nell’uso di ogni tipo di arma, grazie ai suoi impianti neurali che potenziano riflessi e mira. Il suo unico scopo è guadagnare più denaro possibile per migliorare il proprio arsenale e non si farà scrupoli sulla moralità dei suoi datori di lavoro. Lo stile di gioco ricorderà molto quello di Metal Gear Solid, però con molte più possibilità e libertà di improvvisazione. Haker: la sua abilità nell’infiltrarsi nelle banche dati è fuori del comune. Il suo regno è il cyber-spazio. Tuttavia a questo fa da contraltare una minore resistenza fisica. Nonostante i suoi sensori siano migliori di quelli del mercenario, lo stesso non si può dire della sua capacità con le armi. Alle azioni di forza preferirà operare in maniera stealth ed evitare di ingaggiare scontri a fuoco. Inoltre, mentre sta navigando nel cyber-spazio, il suo corpo resta indifeso. Perciò dovrete approntare intorno a voi trappole ed allarmi per avvertirvi di eventuali nemici in avvicinamento. Sarà anche capace di utilizzare un “Programma Bibbia”, che le permetterà nel cyber-spazio di usare una sorta di libro delle magie, manipolare programmi diversi e creare così combinazioni più complesse che migliorino le sue abilità. Le possibilità di variazioni disponibili saranno innumerevoli e potrete testarle e selezionarle nel vostro rifugio. Entità virtuale: è il personaggio più metafisico, più misterioso e più importante al fine della risoluzione della trama del gioco. Una volta era uno scienziato. In seguito ad un incidente, la sua essenza è stata riversata nel cyber-spazio. Vi risveglierete senza alcun ricordo della vostra vita precedente e col procedere della storia verrete a conoscere sempre nuovi particolari su voi stessi. La vostra nuova vita, nei panni di un programma senziente, vi darà un potere immenso nel cyber-spazio e la capacità di influenzare gli avvenimenti nel mondo reale (pensate a Neo alla fine di Matrix, per intenderci).

Duality Duality

E la grafica?

Già dai primi video il comparto grafico promette di essere un punto di forza di questo titolo. Bump mupping, ombre dinamiche, effetti di luce vari, textures accuratissime e quanto altro serve a rendere questo gioco una meraviglia per la vista ci saranno. I personaggi saranno composti da oltre 2.000 poligoni, ma così ben distribuiti da sembrarne 8.000. Saranno implementati i movimenti facciali e quello degli occhi, denti, lingua e labbra saranno indipendenti per dare il miglior effetto possibile.
I danni saranno localizzati e i personaggi accuseranno i colpi ricevuti. Se subirete una ferita ad una gamba, il vostro personaggio comincerà a zoppicare. Se colpiti al braccio, questo diverrà inutilizzabile. In questo modo sarà inutile ogni tipo di interfaccia sullo schermo che vi indichi lo stato di salute del vostro personaggio.
Le inquadrature non saranno in terza persona ma fatte da una telecamera che seguirà al meglio i vostri movimenti, zoomando nei punti e nei momenti in cui si sarà necessario.

Duality Duality

Concludendo

A questo punto che si può aggiungere? Le premesse per un bel gioco ci sono tutte: storia appassionante, ambientazioni cinematografiche, gameplay veloce e immediato, grafica realistica. Non resta che attendere altre news sul gioco. Ricordo che sarà pubblicato sia per Xbox sia per PC e la release date è indicata nell’home page della Trilobite Graphics per il 2003 avanzato. Non ci resta che attendere fiduciosi nuove news, immagini e video che vi renderemo disponibili appena saranno rilasciati…come sempre del resto. Perciò, tenete d’occhio la nostra home page! Intanto, godetevi questo primo filmato in-game.
Materiale
Trailer

Duality Duality

Il perché di un nome

In quel di Spagna, una talentuosa software house sta sviluppando un gioco che dagli antefatti e dai primi video pare destinato ad essere una futura killer application per la console di casa Microsoft. La Trilobite Graphics, così si chiama questa software house, vede nel suo organico alcuni tra i più blasonati programmatori dei Pyro Studios, cui, ricordo agli smemorati, dobbiamo la serie degli strategy games “Commandos”. Dalle anticipazioni fornite, Duality sarà un adventure – RPG – action game. E i ragazzi della Trilobite insistono sul fatto che i tre elementi caratterizzanti il gioco, adventure, RPG e action sono elencati in ordine d’importanza. Il gameplay, volutamente immediato e facilmente gestibile, una grafica straordinaria ed una storia immersiva sono alcuni dei punti di forza per questo titolo. Un titolo che punta ad appassionare sia i videogiocatori occasionali sia gli hard-core gamers. Già l’ambientazione di Duality basta ad attirare l’attenzione. Prendete Blade Runner, mischiatelo con The Matrix, una spruzzata di Jonny Mnemonic, date al tutto una bella shakerata et voilà, il cocktail è servito. Il gioco riprende le atmosfere rese famose dai libri cyber-punk, una futuristica New York, cupa ed inquinata, in cui la realtà fisica ed il cyber-spazio non sono più così distinti. Per farvi un’idea consiglio caldamente di vedervi il trailer (qui il link dove potrete scaricarlo) .

TI POTREBBE INTERESSARE