[E3 2005] Half-Life 2 Xbox provato  0

Gordon Freeman ha finito di riposarsi, è ora di tornare su.. Xbox

Avendo specificato che la meccanica di gioco non ha subito modifiche nel passaggio di piattaforme, il punto critico da analizzare è la realizzazione tecnica della versione Xbox. La differenza qualitativa rispetto la versione pc, giocata su piattaforme high-end, è notevole e visibilissima, in particolare per l’esclusione di alcuni effetti visti abilitando le DirectX9, oppure per la risoluzione delle texture e del gioco in se, che è stata ridotta ad un 480p/i tipico dei titoli Xbox. Fatta questa precisazione, il commento sulla qualità della versione Xbox, è comunque positivo. Half Life 2 è un titolo che non sfigura rispetto i concorrenti diretti sulla console Microsoft come Halo 2, Riddick o Doom III. Un dubbio che avevano in molti era riguardo la gestione della fisica, al contrario del downgrade dovuto principalmente alla differenza di ram tra pc ed xbox, le interazioni con gli ambienti ed i vari modelli, sono rimaste sostanzialmente invariate. Alcuni problemi che si notano in questa beta version, sono riconducibili a qualche calo di frame rate, nelle situazioni più caotiche ed ad un po’ di aliasing sulla scena, ma come già detto, la fase di ottimizzazione non è ancora stata affrontata dal team Valve, ma il tempo a disposizione serve proprio a questo.

Half Life 2 non comprenderà sezioni o modalità di gioco in multiplayer, ma comunque è previsto il supporto al Live aware e probabilmente a contenuti aggiuntivi, anche se Doug Lombardi, intervistato pochi minuti prima del test, non si è potuto sbottonare in merito, non si può escludere futuri contenuti aggiuntivi anche per la versione Xbox. Scontato il supporto widescreen e quello per il dolby digital 5.1 che negli ambienti del titolo Valve, diventa più che utile. Di half life 2 c’è poco da scrivere, che ormai non si sia già scritto, le sue qualità sono più che riconosciute tra i giocatori, e non cambieranno anche per la versione Xbox, l’unico rimpianto sorge vedendo la postazione del gioco all’ E3 2005, pochi metri distante dall’area dedicata ad Xbox360, che fa pensare ad una versione migliorata tecnicamente rispetto a quella pc. Maggiori dettagli sul gioco nei prossimi mesi, quando potremo gustarci la versione finale di Half Life 2.

[VIDEO=305.305.s.s]http://www.multiplayer.it/streaming/hl2_xbox_moi.wmv[/VIDEO]La versione in alta risoluzione del video qui accanto la potete trovare a questo indirizzo.

Durante l’E3 2005 abbiamo dato un primo sguardo al first person shooter più discusso ed atteso dagli utenti pc nel 2004, finalmente in versione Xbox, ancora in beta certamente, ma in stadio decisamente avanzato, vista l’uscita prevista per inizio settembre. Potete dimenticare lo Steam i problemi di attivazione, ed i controlli via mouse e tastiera, la versione Xbox si fa giocare in maniera più che valida tramite il controller Xbox, come al solito chi è pratico di sessioni ad Halo2 non avrà assolutamente problemi. Per quello che riguarda il gioco in se, possiamo subito dire che il gioco c’è proprio tutto, nessun taglio e nessuna modifica rispetto la versione uscita su pc qualche mese fa. Anche l’estensione dei livelli è rimasta invariata, grazie all’utilizzo di una tecnica di streaming personalizzata dagli studios Valve, anzi più precisamente, dal nuovo team interno dedicato allo sviluppo di titoli console.