Conan[E3 2007] Conan - Provato 

La sorpresa dell'E3 2007 risponde al nome di Conan di THQ. Ecco la nostra prova pad alla mano!

[E3 2007] Conan - Provato [E3 2007] Conan - Provato [E3 2007] Conan - Provato

A differenza del già citato God of War, in Conan il protagonista non è legato ad un set di armi predefinito, ma può al contrario raccogliere da terra quelle lasciate dai nemici senza alcun problema. Allo stesso modo, si può interagire con casse, barili e via dicendo e lanciarli contro i propri avversari, aggiungendo quindi un ulteriore livello di profondità. Ma la cosa migliore di questo aspetto del prodotto THQ è probabilmente l’intelligenza artificiale degli avversari, gustosamente variegata: ciò sta a significare che mischiata alla classica “carne da macello”, ovvero a nemici molto facili da sconfiggere, è possibile incontrare personaggi molto più preparati e in grado di impegnare decisamente in maniera diversa il giocatore. Ecco quindi che anche l’utilizzo delle parate diventa fondamentale, specialmente nel momento in cui si riesce a premere il tasto delegato solo un istante prima di ricevere il colpo. In tal caso, premendo un ulteriore pulsante, sarà possibile dar vita ad una vera e propria “fatality”, una mossa straordinariamente cruenta con cui terminare la lotta. Abbiamo visto corpi tagliati in due con tanto di budella in bella vista, teste mozzate e arti staccati, ovviamente conditi da litri di sangue sparso a terra. Conan è infatti senza ombra di dubbio un prodotto indirizzato verso un target maturo, e lo dimostrano anche le scene di nudità femminile, assieme ad altre cose molto poco politically correct che non vi vogliamo svelare. Un gameplay quindi che, perlomeno a giudicare da una prova superficiale, ci ha lasciato una ottima impressione; non altrettanto possiamo dire per la componente grafica, certamente non negativa ma priva di quella ricercatezza e quella qualità da autentica next gen. Il livello di dettaglio è buono ma nulla più, e le texture lasciano spesso a desiderare. Ciò nonostante mancano ancora diversi mesi prima dell’uscita autunnale di questa produzione THQ, e la speranza è che il team sia in grado di mettere tutti i pezzi al posto giusto per poter offrire un gioco che siamo ben felici di segnare nella lista dei titoli da tenere d’occhio da vicino per i possessori di PlayStation 3 e Xbox 360.

[E3 2007] Conan - Provato [E3 2007] Conan - Provato [E3 2007] Conan - Provato

Conan è in lavorazione per PlayStation 3 e Xbox 360.

THQ ha portato all’E3 2007 quello che è stato per noi una delle sorprese più gradite di una fiera a dire il vero piuttosto avara in tal senso. Sviluppato da Nihilistic, Conan è un action game estremamente violento che va ad inserirsi senza vergogna direttamente nel solco tracciato da God of War. Il che, considerato il valore indiscusso della produzione Sony, non può che considerarsi un bene. Abbiamo avuto modo di giocare personalmente al primo livello del titolo THQ, e ne siamo rimasti favorevolmente impressionati. L’ambientazione è ovviamente quella che ha da sempre caratterizzato le imprese del barbaro per eccellenza; territori desolati in cui la brutalità e la violenza la fanno da padrone, e dove la spada è l’unico mezzo di dialogo. E anche in Conan ci si ritrova nella classica avventura “uno contro tutti”, e l’unico modo per procedere è lasciarsi alle spalle una scia di sangue. La fatica di Nihilistic è quindi un gioco che punta moltissimo sul sistema di combattimento, dato che gli scontri costituiscono buona parte dell’esperienza; e fortunatamente i game designers sono riusciti nel non semplice compito di realizzare una meccanica appunto per quanto riguarda il combattimento davvero molto intrigante e divertente, e pur allo stesso tempo piuttosto immediata da padroneggiare.

TI POTREBBE INTERESSARE