Shrek Terzo (Shrek the Third)[E3 2007] Shrek the Third - Anteprima 

Torna l'orco più famoso della celluloide, accompagnato dalla sua sgangherata compagnia di amici. Tutte le piattaforme sono avvisate!

[E3 2007] Shrek the Third - Anteprima [E3 2007] Shrek the Third - Anteprima [E3 2007] Shrek the Third - Anteprima

Divertimento in famiglia

Il primo schema mostrato si collocava lungo un'ambientazione costiera e vedeva Shrek protagonista. La telecamera fissa lascia al giocatore il solo onere di dover muovere il pingue personaggio, che potrà anche avvalersi di alcuni attacchi utili a sconfiggere i molti nemici presenti e del salto per superare i baratri che, di tanto in tanto, si aprono lungo il terreno. Pur non avendolo provato con mano, la sensazione è che le meccaniche offerte funzionino piuttosto bene, risultando semplici e comprensibili a tutti ma offrendo, nel contempo, una certa varietà di mosse e situazioni, tali da non far scadere nel monotono l'esperienza.
Per accontentare tutti, sono stati inseriti alcuni livelli durante i quali comandare Ciuchino e il Gatto con gli Stivali. Proprio quest'ultimo è stato protagonista di una sessione all'interno di alcune grotte, evidenziando come, per lui, sia stato studiato un sistema di combattimento dedicato, che sfrutti la sua spada e le altre movenze viste nel cartoon.
Terminata l'avventura – o quando si sentisse il bisogno di uno svago più leggero ed immediato – si rendono disponibili una serie di mini- giochi, il cui numero non è stato ancora ufficializzato ma tutti utilizzabili anche in compagnia di un amico. Tra gli altri, è stata presentata una sorta di tiro a segno: utilizzando un cannone, devono essere abbattute le navi dei pirati che compaiono sullo sfondo a diverse distanze, cercando di accumulare più punti possibili. Dedicata ai nostalgici è invece una rivisitazione del classico Frog, con la rana sostituita dall'asinello compagno di avventure di Shrek e il traffico cittadino da alcuni piani semoventi. Insomma, tutti i palati si possono dire soddisfatti.
Esteticamente la qualità media è onesta, in grado com'è di proporre una visione fedele alla pellicola, senza appellarsi a virtuosismi tecnologici: niente fisica rivoluzionaria, luci di generazione prossima ventura o superfici ultra dettagliate; tutti orpelli che, onestamente, nessuno si aspetterebbe. C'è da ben sperare per il comparto audio che, oltre ad alcune belle musiche, nella versione originale sfrutta il doppiaggio di star holliwoodiane di prima grandezza, Cameron Diaz ed Antonio Banderas inclusi.
Un gioco da focolare domestico è quanto è lecito aspettarsi da Shrek Terzo, che punta a soddisfare i piccini di casa ed i relativi genitori. Un successo quasi certo che riflette lo stato di un azienda, quella del videogame, in crescita e alla conquista di nuove fette di mercato, oltre che di una sempre maggiore, riconosciuta dignità.

[E3 2007] Shrek the Third - Anteprima [E3 2007] Shrek the Third - Anteprima [E3 2007] Shrek the Third - Anteprima

Sherk Terzo

Il prossimo 31 agosto vedrà l'uscita nelle sale italiane di Shrek Terzo, ennesimo capitolo del fortunatissimo cartone animato realizzato da DreamWorks e rivolto ad un pubblico decisamente omogeneo; se infatti i buffi personaggi rendono felici i più piccoli, alcune gag stuzzicano il più complesso umorismo degli adulti, riuscendo ad accontentare un po' tutti.
Come per ogni blockbuster annunciato, anche in questo caso ne è prevista una trasposizione videoludica, curata da Activision e dedicata ad una pletora di piattaforme di vecchia e nuova generazione: PC, PS2, Nintendo DS, GBA, Wii e Xbox360. Proprio per quest'ultima, l'ammiraglia Microsoft, è stato possibile prendere visione di un paio di livelli, già sufficienti a mostrare gli obbiettivi perseguiti dal titolo e la qualità di quanto programmato.
Prevedibilmente, ci si trova al cospetto del classico platform, composto da una lunga serie di livelli lungo i quali ripercorrere i momenti più ficcanti del film e scoprire nuove sfumature, lasciate in sospeso dall'opera cinematografica. Sarà quindi nostro compito risolvere la spinosa situazione venutasi a creare dopo la morte di Re Harold, accompagnando Shrek, Ciuchino e il Gatto con gli Stivali nella loro ricerca di un degno successore al trono lasciato vacante.

TI POTREBBE INTERESSARE