Animal Crossing: Let's Go to the City[E3 2008] Animal Crossing: City Folk - Provato 

Il mondo di Animal Crossing fa il suo debutto su Wii nel segno della continuità.

[E3 2008] Animal Crossing: City Folk - Provato [E3 2008] Animal Crossing: City Folk - Provato [E3 2008] Animal Crossing: City Folk - Provato

Con A si interagisce con gli oggetti e gli altri abitanti, mentre B è delegato alla corsa. Stupisce, soprattutto considerato che si tratta di un prodotto interno di Nintendo, l’assenza assoluta di qualsivoglia implementazione dei sensori di movimento per effettuare le azioni possibili, fattore che avvicina per l’ennesima volta City Folk ai capitoli precedenti per quanto riguarda il gameplay. Le novità vanno quindi ricercate, oltre che nella robusta integrazione online, nella periferica Wiispeak, nient’altro che un microfono con cui parlare coi propri amici durante le partite multigiocatore con fino a 4 partecipanti in contemporanea, e nell’approfondimento del sistema di messaggistica che consentirà di spedire lettere ad altri giocatori anche sulla bacheca del wii, sul pc via e-mail o sui cellulari. I dettagli precisi ci sono però ancora sconosciuti. Inoltre, come dichiarato durante la conferenza, sarà possibile visitare una piccola città, o meglio una piazza con una serie di negozi in cui acquistare oggetti, avere informazioni sui propri amici per le sessioni online, partecipare ad aste, cambiare il proprio taglio di capelli o indossare una maschera con la faccia del proprio Mii e via dicendo. Tutto sommato quindi Animal Crossing: City Folk con ogni probabilità sarà un titolo che andrà sul sicuro, mantenendo praticamente invariata la meccanica che ha reso popolare la serie. Ad ognuno quindi le proprie valutazioni sulla base dei gusti personali. L’uscita sul mercato è prevista per la stagione invernale.

[E3 2008] Animal Crossing: City Folk - Provato [E3 2008] Animal Crossing: City Folk - Provato [E3 2008] Animal Crossing: City Folk - Provato

TI POTREBBE INTERESSARE