Earth & Beyond  0

Presentato in un piccolo evento a porte chiuse, Earth & Beyond rappresenta l'incursione della sempre più prolifica Westwood nel genere degli MMROPG ad ambientazione fantascientifica; avendolo potuto gustare in una breve sessione di gioco a porte chiuse, Valerio Santinelli è ritornato dall'esperienza visibilmente soddisfatto, e ci ha voluto riportare le sue impressioni in questa anteprima. Che dite, vale la pena ascoltarlo?

Impressioni

Earth & Beyond ha luogo nello spazio, all'incirca nel 2300. La Terra esiste ancora, anche se non è più abitata come un tempo. La maggior parte del traffico e degli scambi commerciali si svolge ormai su stazioni spaziali orbitanti attorno al nostro pianeta.
Trattandosi di un MMORPG, la prima cosa da fare una volta collegati nel mondo di gioco è creare il proprio personaggio.
In Earth & Beyond si può scegliere fra tre classi diverse di personaggi; l'esploratore è molto abile nei viaggi interstellari ed ha a disposizione un'astronave particolarmente agile per potersi muovere in qualsiasi condizione; il guerriero è il classico personaggio tanti muscoli e cervello non troppo fino, anche se non ha bisogno di usare i propri muscoli bensì gli armamenti dell'astronave che è qualcosa di veramente ben attrezzata; il commerciante invece è particolarmente abile nel trarre profitti dalle sue imprese.
Il personaggio, una volta scelto, può essere modificato nell'aspetto, cambiandogli praticamente tutti i tratti fisici, aggiungendogli cicatrici e tatuaggi, e cambiando il vestiario. In questo modo possiamo creare il comandante che abbiamo sempre voluto impersonare.

Impressioni

Anche le astronavi possono essere modificate. All'inizio possiamo scegliere da un set base e combinare vari pezzi di elementi delle astronavi. Possiamo cambiare il tipo di materiale di ogni componente e modificarne il colore.
Tra l'altro il designer delle astronavi è un nome grosso: Doug Chiang, il designer di tutti i veicoli di Guerre Stellari. E si vede: le astronavi hanno un design innovativo e sono talmente caratterizzate che una persona potrebbe capire il temperamento del capitano semplicemente osservandone l'astronave.
E l'astronave è particolarmente importante in Earth & Beyond, dato che la maggior parte degli altri giocatori ci riconoscerà proprio in base alla nostra astronave.
In Earth & Beyond si può viaggiare per la galassia e non ci si perde mai. Il sistema di navigazione è particolarmente innovativo ed è facile da utilizzare. Tutta l'interfaccia è drag & drop e possiamo quindi adattarla alle nostre necessità.
Oltre a viaggiare per la galassia, possiamo anche addentrarci nei pianeti. I pianeti hanno connotati e costruzioni diverse a seconda della razza che li abita. E una volta su un pianeta possiamo sbarcare dall'astronave in una qualsiasi stazione e muoverci a piedi e conoscere altre persone, condurre i nostri affari e scambiare qualche parola con chi incontriamo.

Impressioni

Il sistema di comunicazione comprende anche tutta una serie di menù da cui possiamo scegliere lo stato emotivo del nostro personaggio in modo da poter facilmente comunicare a gesti anche con chi non parla la nostra stessa lingua.
L'esperienza viene guadagnata portando a termine le tre principali attività: esplorare, combattere e commerciare. Ogni volta che una di queste caratteristiche aumenta, otteniamo dei punti che possiamo investire in abilità aggiuntive.
I combattimenti sono graficamente bellissimi. Astronavi che sfrecciano ovunque, tutte colorate e rese uniche dai propri capitani, che sparano missili, raggi laser, bombe ed altro ancora. La navigazione dell'astronave è piuttosto semplice, e l'inquadratura può essere modificata a nostro piacimento. La grafica, unita a degli effetti sonori di alta qualità e ad una trama molto complessa, rende l'esperienza di gioco particolarmente immersiva.
Al momento Earth & Beyond è in fase di beta testing e dovrebbe vedere la luce degli scaffali questa estate.

Introduzione

Earth & Beyond è il primo MMORPG ad ambientazione fantascientifica veramente completo.
Vestiamo i panni di un capitano di un'astronave interstellare che dovrà esplorare, commerciare in materiali alieni e combattere nello spazio profondo.
Alla Electronic Arts hanno bene in mente che chi gioca ad un MMORPG si aspetta di portare avanti il proprio personaggio per un lungo periodo e di svilupparne le caratteristiche il più possibile. L'esperienza di gioco deve quindi essere immersiva e mai monotona.
Probabilmente con Earth & Beyond ci sono riusciti.