Movies & GamesEstate al Cinema 

Non c’è alcun dubbio che nelle ultime stagioni cinematografiche abbiamo assistito ad un mutamento della concezione del cinema nella stagione estiva. Cercando di capire il fenomeno e di cosa troveremo sul grande schermo in questi torridi giorni, daremo anche uno sguardo oltre oceano.

Estate al Cinema Estate al Cinema

<b>I film in uscita nelle nostre sale</b>

Ma da quali film sarà caratterizzata la nostra estate? Cerchiamo di fare il quadro della situazione vedendo cosa ci propongono le sale in questo periodo, e cosa si prospetta d’importante all’orizzonte.
Ad aprire le danze ci ha pensato ' In Linea Con L’assassino' (Phone Booth), affascinante pellicola di Joel Schumacher con un Colin Farrel in gran forma ostaggio di un cecchino in una cabina telefonica. Il film riesce a creare un gradevole connubio tra suspense e azione, quest’ultima mai esasperata più di tanto. Ma è stato il 4 di Luglio con ‘Charlie’s Angels: Più Che Mai’ (Charlie’s Angels: Full Throttle) che il cinema estivo ha preso effettivamente il via. Infatti, chi ha apprezzato le prodezze di Cameron Diaz, Drew Barrymore e Lucy Liu nel primo episodio, ha trovato pane per i suoi denti visto che questo secondo capitolo ci mostra un duello “spietato” tra i tre angeli e Demi Moore (in grande spolvero), che secondo alcuni divertirà in molti e deluderà in pochi. Lo stesso giorno è uscito anche ‘Below’, un horror che riesce nell’intento di creare qualche brivido allo spettatore senza strafare più di tanto. Quest’ultimo titolo però, penalizzato da una distribuzione fin troppo minimalista, sta rischiando di passare inosservato.

Estate al Cinema Estate al Cinema

L’11 Luglio è stata la volta di ‘Equilibrium’ del regista Kurt Wimmer con Emily Watson, inusuale film di fantascienza dove in un futuro prossimo una utopica droga dominerà tutte le nostre emozioni. Nello stesso giorno ha fatto il suo esordio ‘Il Risolutore’ (A Man Apart) con protagonista Vin Diesel quantomai coatto, che interpreta un agente disposto a tutto pur di chiudere in gabbia un trafficante di droga reo di avergli ucciso la moglie. Il film è stato accolto freddamente in America ma come vedremo successivamente, ha ottenuto un discreto esordio al botteghino italiano. ‘The Italian Job’, si è rilevato sicuramente la pellicola più interessante da vedere in questa seconda metà del mese, con un cast che vede protagonisti Edward Norton, Mark Wahlberg, David Sutherland e la splendida Charlize Theron alla guida spericolata di tre Mini. Un omaggio a ‘Un Colpo All’Italianaì’, film memorabile del 1969 con protagonista un bravissimo Michael Caine. La comicità demenziale è il fulcro su cui ruota ‘Animal’, in cui Rob Schneider da vita a un personaggio assolutamente fuori dagli schemi visto che Marvin, in seguito ad un incidente stradale viene salvato dal Dr Wilder che sta facendo esperimenti sulle trasformazioni genetiche. In seguito alle sue cure, Marvin acquista un'incredibile forza fisica, però le cose si complicano quando cominciano a manifestarsi i primi effetti collaterali decisamente strani…
Chiude le uscite settimanali il seguito di ‘Fast And Furious’, cioè ‘2Fast 2Furious’ questa volta però senza la presenza di Vin Diesel. Per chi ha trovato interessante il primo, possiamo confermare che questo secondo episodio non si discosta per niente dallo stile già messo in evidenza in passato mantenendo comunque sempre al centro dell’azione le “muscolose” corse clandestine. Ora passiamo alle uscite del prossimo futuro. Il 18 Luglio sarà la volta di ‘Il Guru’ (The Guru), una commedia degli equivoci senza grosse pretese che narra le vicissitudini di Ramu, un indiano che dall’oggi al domani diventa il nuovo guru del sesso, una sorta di capo spirituale, mettendo inevitabilmente a soqquadro l’upper class newyorkese.

Estate al Cinema Estate al Cinema

Nello stesso fine settimana avremo la possibilità di vedere anche ‘The Transporter’ prodotto e sceneggiato da Luc Besson, la pellicola narra le vicissitudini di un trasportatore di merci “pericolose” che quando scopre l’amore nei confronti di una bellissima donna in una delle sue spedizioni, inizia a violare tutte le regole che si era prefissato mettendosi in grave pericolo.
Per il 25 Luglio invece è prevista l’uscita nei cinema di ‘Second Name, un horror di produzione spagnola che si avvale della regia di Francisco Plaza. La pellicola vede al centro della trama Daniela, una 25enne che dopo il suicidio del padre decide di indagare sui suoi ultimi giorni di vita arrivando però a scoprire un uomo totalmente diverso da quello che aveva stimato. Nello stesso giorno avremo la possibilità di vedere ‘ L’Ultima Estate – Ricordi Di Un’Amicizia’ (Stolen Summer), prodotto da Matt Damon e Ben Affleck e scritto da Pete e Peter Jones.

Estate al Cinema Estate al Cinema

<b>Box Office</b>

Per capire meglio come si sviluppa e articola il cinema estivo diamo ora un’occhiata anche al box office, soprattutto per vedere se le reazioni del pubblico di fronte alle uscite cinematografiche sono positive. Analizzando il recente fine settimana, riscuote subito in uscita un buon successo ‘The Italian Job’ portandosi a casa € 385.000 con 232 copie, seguito subito dopo da ‘Charlie's Angels’ (€ 354.000 con 336 copie). Al terzo posto troviamo Vin Diesel con ‘Il Risolutore’ che incassa con 159 copie 249.000 €. Resiste ampiamente ‘Una Settimana Da Dio’ (207.293 euro con 129 copie in questa settimana, mentre l’incasso totale con sorpresa ammonta a un totale di poco più di 12 milioni di euro), mentre ‘Animal’ (135 copie) con 137.654,00 € delude in parte le aspettative fermandosi al quinto posto. Gli incassi appena elencati mostrano come nonostante l’estate è in pieno corso, il pubblico risponde con una discreta presenza nelle sale, mai paragonabile a quella delle stagioni più “fresche” però sempre in aumento di anno in anno. Da questi dati, un segno evidente e tangibile è come il pubblico preferisca le pellicole volte all’intrattenimento visto che evidentemente non ama molto premiare pellicole “impegnative” come ‘La Meglio Gioventù’ e ‘Piccoli Affari Sporchi’, esempi rari di grande cinema nel deserto contenutistico estivo. Difatti il primo, uscito il 20 Giugno, ha racimolato fino ad ora solo 342.404 Euro nonostante la visione sia divisa in due spettacoli distinti vista la durata di sei ore, mente il secondo sta avendo sin dall’uscita una distribuzione quasi fantasma.

Dopo una piccola pausa dove non si segnalano film degni di nota, veniamo catapultati al 14 Agosto, giorno di uscita de ‘Il Monaco’ (Bulletproof Monk). La pellicola si avvale della regia di Paul Hunter e dell’interpretazione di Chow Yun Fat, prodotto da Jon Woo, il film parla di un monaco misterioso, senza nome, che per 60 anni ha girovagato per il mondo per proteggere una vecchia pergamena, fino a quando però non arriva il momento di trovare un sostituto degno del compito…
Grazie alla fandango il 22 Agosto sbarcherà sui nostri schermi dopo due anni dall’uscita in America, ‘Me Without You’. Un film interessante ambientato nella Londra anni ’70 dove Holly e Marina, ancora bambine, stabiliscono un patto: di essere amiche per la vita. Per l'inquieta Marina, Holly rimane l'unica costante in una vita segnata da droghe sperimentali e auto-distruzione moderna. Nello stesso tempo Holly, frustrata da una madre iper prottettiva, s'immerge nella lettura, tenendo nascosto un segreto a Marina: la sua crescente passione per suo fratello.
Chiudiamo in bellezza questa carrellata di uscite con un film molto atteso e che tiene con il fiato sospeso molti appassionati: stiamo parlando di ‘Hulk’ (The Hulk), attesissimo nuovo lavoro di Ang Lee in uscita il 29 Agosto con un cast che vede protagonisti Jennifer Connely (A Beatiful Mind) ed Eric Bana (Black Hawk Down). Secondo le ultime dichiarazioni di Dennis Murren (supervisore degli effetti speciali del film), Hulk ha vinto la sfida più difficile, quella di “rendere credibile agli occhi dello spettatore un tipo alto cinque metri e completamente verde, facendolo sembrare un attore e non un pupazzo”.

Estate al Cinema Estate al Cinema

<b>Incentivi, dal cinema all’aperto ai biglietti a 2€</b>

Tra i limiti più evidenti che non permettono al cinema estivo di decollare, c’è sicuramente la scarsa presenza sul nostro territorio nazionale di circuiti ed esercenti cinematografici che offrano la possibilità di far presenziare, e quindi invogliare, il pubblico ad andare al cinema con strutture all’aperto. Partendo da questo proposito, poi bisogna anche applicare una politica dei prezzi conveniente. Sotto questo aspetto però già qualcosa fortunatamente si muove ed infatti il 3 Luglio il prezzo del biglietto nei cinema è stato di soli 2 € in tutte le sale convenzionate con l'ANEC (circa 700) su tutto il territorio Italiano. Subito dopo questa iniziativa anche il circuito Medusa Cinema ha deciso di riproporre l'iniziativa 'Giovedì al cinema con 2 €'. Infatti dal 10 Luglio fino al 7 Agosto compreso, tutti i giovedì il biglietto del cinema costerà solo 2 € in tutte le sale del circuito Medusa. Queste iniziative sono fondamentali per uno sviluppo cinematografico serio del periodo estivo, quasi sempre ogni anno sottotono. Oltre a questo, fino a quando il cinema all’aperto non troverà uno sviluppo serio soprattutto nelle località turistiche più frequentate, è inutile far sogni di gloria e sperare in un vero e proprio boom di presenze. A conferma delle lacune appena esposte, pochi giorni fa in un comunicato ufficiale l’Associazione Nazionale Esercenti Cinema ammette come sia importante in primis una migliore distribuzione dei film durante i 12 mesi dell'anno ed in tutti i cinema, con inoltre l’obbiettivo soprattutto dell'ammodernamento tecnologico di tutte le strutture presenti.
Se questi intenti diventeranno finalmente realtà al più presto, potremo iniziare a parlare di come ci sia i presupposti per “pretendere” una maggiore affluenza nelle sale durante tutta l’estate.

<b>Il fenomeno estate cinema</b>

Sicuramente non sarà passato inosservato come nelle ultime stagioni cinematografiche, le Major abbiano fatto molta attenzione a lasciarci godere il più a lungo possibile delle emozioni suscitate dal grande schermo anche nel periodo estivo. Basta pensare allo scorso anno dove abbiamo visto transitare nei mesi più afosi titoli come 'Spider-Man', 'Star Wars – Episodio II' e 'Windtalkers', con i primi che hanno incassato rispettivamente 16 milioni di euro (quarto incasso dell’anno) e 8 milioni di euro. Non c’è dubbio che dietro ad un successo simile ci sia una precisa strategia delle major che prevede una predilezione a far uscire alcuni costosi blockbuster agli sgoccioli della stagione cinematografica per avere maggior campo libero (visto il basso numero di pellicole di una certa caratura) e quindi diventare mattatore del box office. Quest’aspetto ha una doppia valenza: perché se da un lato è vero che così facendo si prolunga l’interesse di andare al cinema dall’altro ci troviamo sommersi di film volti all’intrattenimento becero ed è davvero difficile, se non raro, trovare una pellicola che possa arricchire la serata. In America le cose sono un pò diverse, visto che il cinema estivo è sinonimo anche di spessore, infatti è proprio in questo preciso periodo che debuttano alcuni dei film protagonisti. Basta citare che nello scorso anno ha visto la “luce” 'Minority Report', esempio di come si possa offrire non solo intrattenimento.

TI POTREBBE INTERESSARE