Fifa 2003Fifa 2003 

Riuscirà la saga calcistica per PC più longeva della storia a raggiungere quella maturità che molti detrattori gli negano? Forse è presto per dirlo, tuttavia il nostro esperto del settore, Andrea "Logan" Donati, ci ha provato ed ha cercato di analizzare fatti, speranze e promesse, dell'attesissimo FIFA 2003. Se come noi mangiate calcio e Domenica Sportiva una lettura è quantomai d'obbligo!

Fifa 2003 Fifa 2003

Out Video.

Le date di rilascio sono state rese note, e l'attesa sara' davvero breve: ad ottobre usciranno le versioni per PC e XBox, a novembre quelle per le due PlayStation e GameCube. In un'intervista a Danny Isaac, produttore associato di FIFA 2003, in questa nuova versione del gioco assisteremo ad alcune modifiche o caratteristiche migliorate. Vediamone qualcuna:

  • Gli atleti risulteranno piu' atletici e meno "muscolosi".
  • Gli stadi Europei sono stati disegnati con un'accuratezza maggiore.
  • La fisica del pallone e' stata migliorata per una resa ancor piu' realistica (diciamocelo, non che prima lo fosse molto)
  • L'interazione uomo/palla e' stata interamente riscritta: ora il giocatore con correra' piu' con il pallone attaccato ai piedi, ma lo spingera' in avanti continuamente. In questo modo, nel caso in cui il giocatore cambi direzione con il pallone lontano dai piedi, quest'ultimo proseguira' dritto per la sua strada. E' una modifica molto importante, forse quella che differenziera' questo FIFA dai precedenti capitoli della serie. Abituati, con FIFA 2002, a scartare gli avversari con colpi di tasti-direzione, questa modifica potrebbe cambiare le carte in tavola. La speranza e' sempre la solita: che la giocabilita' venga migliorata.
  • I tiri saranno diversi rispetto alle serie precedenti. Isaac non e' stato chiaro su questo punto, ma e' probabile che sara' aggiunta (non si sa bene in che modo) la possibilita' di mirare un tiro, oltre che di regolarne la potenza. Speriamo in notizie future piu' approfondite. Tra i Tornei ora si potra' disputare il Campionato di Club, che ospita i migliori 18 team europei e che sara' strutturato come lega ma, a scelta, anche come una serie di amichevoli. E' chiara l'intenzione della EA di puntare tutto su questi 18 team, che avranno cori, stadio e commenti unici.
    Parlando di stadi, in tutto ce ne saranno 24 (18 per i team, 4 generici e 2 sbloccabili).
    L'Intelligenza Artificiale, questa insopportabile avversaria che basa le partite su continui passaggi a campanile, subira' anch'essa modifiche. Ora la gestione di una partita cambiera' a seconda del minuto di gioco. Per esempio, se la cpu sta perdendo, a pochi minuti dalla fine comincera' a pressare molto piu' marcatamente e fara' cambi di giocatori per mostrare un lato offensivo ancora piu' efficace.
    I giocatori speciali, introdotti in "Mondiali FIFA 2002", rimarranno (alla faccia del realismo), e solo con questi giocatori si potranno compiere una serie di numeri/acrobazie impossibili per gli altri. E' probabile comunque che a seconda del ruolo di un giocatore "stella", questo possa compiere azioni diverse (per esempio tiri-bomba o superbo possesso di palla).

Fifa 2003 Fifa 2003

After Video.

Il prossimo appuntamento sara' una beta del gioco, speriamo possa soddisfare le attese che per la comunita' dei videogiocatori di calcio per PC, siamo sinceri, durano ormai da troppo tempo. Intanto godetevi, assieme a noi, le immagini.

Fifa 2003 Fifa 2003

In video

Dopo aver giocato fin troppo a FIFA 2002, con un'occhiata piu' che mai attenta e sospetta ad una sua modesta sorta di "espansione" chiamata "Mondiali FIFA 2002", e' stato per me motivo di gran eccitazione guardare il video rilasciato dalla EA Sports e relativo a FIFA 2003.
Purtroppo non si riesce a gustare appieno questo filmato per svariate ragioni. La qualita' non e' eccelsa e la partita si rivela un continuo rovesciamento di fronte senza tiri, falli o tutto quanto esce dal contesto "passa la palla/perdi un semplice contrasto".
Queste mancanze si possono imputare a vari motivi, e non avendo materiale per capire a che punto e' lo sviluppo del gioco, parlare a supposizioni non ha molto senso.
E' pero' chiaro che la grafica ha fatto un ennesimo passo avanti: i movimenti dei giocatori sembrano sempre meno meccanici e questo migliora la sensazione di fluidita' del gioco.
Il video non puo' lasciare intravedere molto sul piano della giocabilita', per le ragioni spiegate qui sopra. Alcune considerazioni pero' si possono fare: la prima e' sulla velocita' di gioco, palesemente superiore a quella del precedente capitolo. Si ipotizza comunque la possibilita' di poterla ridurre (rendendola magari un po' piu' realistica), opzione presente in tutte le serie precedenti di FIFA.
Si notano anche alcune interessanti novita' che spiccano rispetto a FIFA 2002, come gli scatti in avanti, che ora sembrano molto piu' marcati, mentre i contrasti, che in "Mondiali FIFA 2002" raggiungevano i limiti della frustrazione, ora sembrano tornati efficaci come un tempo.
Bisogna tener presente pero' che la partita viene disputata da due CPU, che hanno un metodo di gioco a tratti eccessivamente preciso (come i passaggi) e a tratti palesemente "stupido" (come i contrasti, fatti in ritardo e mai evitati dagli attaccanti).
Insomma, questo filmato in anteprima e' purtroppo poco ricco di anticipazioni. E' pero' impossibile non notare una maggior prontezza dei giocatori nel possesso di palla, e un numero piu' limitato di movimenti pre-renderizzati che frustravano l'esperienza di gioco nei capitoli precedenti.