Final Fantasy XIIFinal Fantasy XII 

Final Fantasy XII Final Fantasy XII Final Fantasy XII

Novità e Rivoluzioni

Come si diceva in apertura, Final Fantasy XII presenta un mix di idee e concept che lo rendono decisamente diverso dagli altri episodi della saga e molto più vicino all'undicesimo capitolo online. Le ultime novità circa il sistema di esplorazione degli ambienti sembrano avvalorare sempre di più questa tesi. La più interessante è la sensibilità dei mostri (che saranno visibili e quindi evitabili) a suoni, odori e movimenti sospetti: proprio come nel capitolo online, sarà necessario utilizzare magie o oggetti per non essere scoperti, o i mostri cominceranno a inseguirci e in certi casi potranno chiamare rinforzi o allearsi ad altri avversari nell'area per renderci le cose più difficili. Del resto, la disposizione nell'ambiente dei nostri personaggi sarà di fondamentale importanza per gli esiti delle battaglie: il nuovo sistema di combattimento consente di spostare le nostre unità (per un massimo di tre) liberamente nell'area d'azione e la loro posizione rispetto agli avversari potrà cambiare le sorti dello scontro. Ancora, come in FFXI sarà importante anche la scelta delle armi: ne saranno presenti sette tipi, ogni personaggio avrà un certo grado di abilità nell'utilizzo di alcune e la loro efficacia varierà a seconda del nemico, ed è molto probabile che aumentando la propria abilità nell'utilizzo di determinate armi i personaggi possano imparare attacchi speciali simili alle Weapon Skill di Final Fantasy XI o le Limit Break e Overdrive viste in Final Fantasy VII, VIII e X; anche la magia sarà divisa in categorie: oltre alle classiche Bianca e Nera, tornerà la magia del Tempo ed entreranno in scena quella Verde e l'Arcana. Ancora misterioso il ruolo dei Totema nel mondo di Final Fantasy XII: divinità protettrici delle razze in Tactics Advance, Adramelk, Ultima e compagnia bella sono già stati avvistati nei filmati, in sequenze che ricordano distruttive evocazioni d'attacco. Ancora, non è stata confermata ma si fa sempre più insistente una voce circa la presenza di battaglie aeree in puro stile Skies of Arcadia, almeno in forma di mini-game: per quanto non si abbiano ancora certezze in merito, sembra che sarà quasi sicuramente possibile pilotare direttamente un mezzo di trasporto volante proprio come nei FF precedenti il decimo episodio (in Final Fantasy X l'esplorazione completa della mappa non era possibile).

Final Fantasy XII Final Fantasy XII Final Fantasy XII

L'attesa è ancora lunga, ma Final Fantasy XII è sulla bocca di tutti, e ci resterà a lungo. I filmati mostrati all'Electronic Entertainment Exposition di Maggio hanno lasciato gli spettatori prima a Los Angeles e poi in tutto il mondo basiti non tanto dalla spettacolare qualità tecnica del gioco, quanto dalla sconcertante quantità di rivoluzioni che Square Enix sembra voler apportare a questo capitolo, trasformandolo quasi in un nuovo punto di partenza per la saga di RPG più popolare del mondo. Non a caso, il prequel numerico di Final Fantasy XII è un gioco del tutto diverso come impostazione dagli altri capitoli: si parla ovviamente del MMORPG di casa SE, quel Final Fantasy XI che tanto successo sta riscuotendo già in Giappone e in America, e presto in Europa. E non a caso Final Fantasy XII è ambientato nel mondo di Final Fantasy Tactics e Final Fantasy Tactics Advance, Ivalice, teatro dei due eccellenti Strategic RPG. La Dodicesima Fantasia Finale insomma sembra ereditare le caratteristiche più salienti dei suddetti titoli, fondendoli con una storyline complessa e matura e una meccanica di gioco totalmente rinnovata e, sulla carta, potremmo trovarci di fronte all'erede "spirituale" del masterpiece per eccellenza, quell'indimenticabile Final Fantasy VI che su SNES segnò il mondo degli RPG...

Final Fantasy XII Final Fantasy XII Final Fantasy XII

Nuovi Eroi

I dettagli sul cast principale di Final Fantasy XII sono ancora vaghi, ma di certo ora sappiamo che i due protagonisti principali saranno Vaan e la sua ragazza Pannelo: la storia ruoterà attorno alla maturazione di Vaan e al suo rapporto con Pannelo, coinvolgendoli nella guerra contro il regno di Arcadia e i perfidi Giudici, in un mondo dove il cielo è l'unico spazio veramente libero e dove un manipolo di coraggiosi resiste all'avanzata dell'Impero Arcadico. I due innamorati saranno presto affiancati da un'altra coppia costituita da due ricercati: l'eccentrico Balflear e la sensuale Viera Fran, immersi fino al collo nelle questioni politiche che faranno da sfondo all'avventura e che interessano anche gli altri due personaggi finora presentati: Ashe, leader del piccolo regno sottomesso di Dalmaska, e Basche, eroico generale Dalmaskiano accusato dell'assassino del re. A conti fatti, se si considerano le cinque razze principali viste nell'Ivalice di Final Fantasy Tactics Advance e qui nuovamente presenti (Hume, Viera, Nu-mou, Bangaa e Mog), si nota come l'ago della bilancia penda più verso la razza Hume, visto che l'unico personaggio non-umano è Fran: questo potrebbe significare che il cast di FFXII è destinato ad ampliarsi, magari accogliendo tra le sue fila Bangaa e Nu-mou (confermata la presenza dei Mog ma pare solo in veste di non-playable character), e considerando la ricorrenza di personaggi appartenenti alla prima razza nei filmati finora mostrati, l'ipotesi potrebbe rivelarsi esatta. D'altra parte, gli avversari principali dei nostri eroi saranno i Giudici, che se nello strategico per Game Boy Advance erano anonimi protettori della legge, in Final Fantasy XII appaiono come veri e propri tiranni e dittatori: starà a Vaan e compagni, forse, strappare loro il potere per ristabilirlo nelle mani di chi potrà farne un uso meno sconsiderato?

Final Fantasy XII Final Fantasy XII Final Fantasy XII

Un'attesa infinita

Sembra mancare un'eternità al solo appuntamento giapponese con Final Fantasy XII, previsto per la prossima Estate, e ancora di più a quello occidentale, perlomeno americano, un inquietante TBA che promette mesi di attesa. Gli appassionati del genere e della serie vedono già in FFXII il masterpierce assoluto di Square, la summa della sua esperienza in campo ludico e narrativo, un concentrato di divertimento, avventure ed emozioni che di certo, alla luce delle ultime rivelazioni, sembra essere il nuovo termine di paragone per tutti gli RPG futuri. Se saprà eguagliare anche narrativamente gli storici Final Fantasy VI, VII e Tactics lo sapremo solo in futuro, ma ludicamente, sulla carta, definirlo il Final Fantasy Definitivo non sarebbe di certo sbagliato.

TI POTREBBE INTERESSARE