FTR #126 - Parlando di Dawn of War  5

Non vi sembra manchi qualcuno?

Vorrei sia subito chiaro che chi vi parla è, da sempre, un fan sfegatato di StarCraft.
Comunque sia, io me lo sono chiesto che fine abbia fatto il caos in questo secondo capitolo di Dawn of War. Perché anche se i tiranidi insettosi e bavosi saranno sicuramente un divertente esercito da pilotare, secondo me i corrotti servitori dei demoni erano personaggi estremamente carismatici, nonostante i loro gusti macabri e gli abitini in pelle umana, fortemente caratteristici dell'universo Warhammer e quindi capaci magari di dargli quel nonsoché in termini di trama e coinvolgimento che invece (ho leggiucchiato qua e là) sembra in verità mancare al gioco.
Il caos, dopotutto, era uno dei protagonisti del primo episodio per cui mi è proprio suonata strana questa bocciatura come mi suona strano introdurre invece i tiranidi che, nel bene e nel male, non possono non ricordare gli zerg.
Certo, tra Warhammer e i giochi Blizzard le cose funzionano un po' nei due sensi, nel senso che sono gli zerg che dovrebbero ricordare i tiranidi, ma proprio per questo, alla fine, si rischia confusione di identità.

In ogni caso venite alla tana dove ci è avanzato del waaaaagh, sempre che ne abbiate bisogno!