Pro Evolution Soccer 2008[GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato 

Finalmente siamo riusciti a mettere le mani su una versione giocabile di Pro Evolution Soccer 2008!

[GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato [GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato [GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato

Andiamo controcorrente e parliamo prima dei difetti che abbiamo riscontrato, che ricadono quasi tutti sul comparto grafico del gioco. Konami aveva promesso diverse migliorie rispetto al passato, ma in realtà la situazione non si discosta molto da quella dello scorso anno. In particolare le texture del campo e del resto non ci hanno convinto, l'uso eccessivo di antialiasing rappresenta inoltre quasi un elemento negativo che un pregio, perchè rende, almeno nella demo che abbiamo provato, i giocatori quasi troppo contrastati rispetto al campo. Insomma la visione della partita, soprattutto usando le visuali classiche laterali, non lascia quel senso di soddisfazione per gli occhi che dovrebbe esserci, ed è sicuramente uno degli elementi meno riusciti. Magra consolazione è il fatto che le versioni 360 e PS3 appaiono molto simili graficamente tra di loro e che la realizzazione dei volti è, come sempre, eccezionale per i giocatori più rappresentativi. Note positive le abbiamo trovate invece per la realizzazione del pubblico, per la prima volta completamente poligonale, e soprattutto per le animazioni, che ci fanno allacciare ai miglioramenti presenti nel gameplay vero e proprio. La prima cosa che salta immediatamente all'occhio è una discreta riduzione della velocità di gioco e un contestuale aumento della reattività dei giocatori in campo, che rispondono sempre immediatamente a tutte le pressioni del pad, e permettono di incanalare le azioni nella maniera che più aggrada. Complice il nuovo sistema di Intelligenza Artificiale chiamato “Teamvision” il comportamento dei giocatori controllati dalla cpu è sicuramente più credibile e integrato con le proprie decisioni. In tal senso abbiamo gradito molto l'ottima difesa della palla dei calciatori e il loro comportamento in fase di tiro e in passaggio, differente in relazione alla posizione del corpo rispetto alla palla. La ridotta velocità permette anche di imbastire azioni più ragionate e allontana un po' quella componente arcade forse troppo marcata nel sesto capitolo della serie.

[GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato [GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato [GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato

Spulciando tra le opzioni abbiamo notato la possibilità di assegnare il capitano e i calciatori per ogni tipo di punizione e zona di campo, inoltre premendo il tasto start durante la partita appare a fianco del classico menu una finestra in tempo reale della panchina. Per le altre novità annunciate bisognerà invece aspettare la versione definitiva, poichè la demo metteva a disposizione solo uno stadio, cinque squadre e molte delle opzioni erano disattivate. Le ultime parole le spendiamo per la versione PSP, fortunatamente lontana parente del primo e incompleto capitolo apparso sulla console portatile Sony. La riproduzione virtuale della partita è perfetta, sia dal punto di vista tecnico, con un'ottima fluidità sempre costante e un buon dettaglio dei giocatori, sia dal punto di vista delle opzioni, che comprendono la master league e tutti i campionati delle altre versioni. Il fiore all'occhiello lo troviamo però nel numero maggiore di animazioni presenti, che si traduce in un controllo dei giocatori ancora più naturale, a patto di utilizzare ovviamente la croce digitale in loco di quella analogica, piuttosto scomoda e poco precisa in questo caso. Di una cosa siamo certi comunque, chi gioca spesso con i portatili e ama il calcio, sa che con PES 2008 ci saranno pochi compromessi anche su PSP.

[GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato [GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato [GC 2007] Pro Evolution Soccer 2008 - Provato

Dopo la nostra prima prova su strada le nostre impressioni che ci siamo fatte su Pro Evolution Soccer 2008 sono che proseguirà la strada dei piccoli passi e dell'evoluzione, che nel caso specifico si traducono in un sistema di gioco migliorato rispetto alla scellerata (in parte) e soprattutto incompleta prima apparizione next gen. La nuova intelligenza artificiale lascia ben sperare per il prodotto finale, il controllo dei giocatori appare ancora più naturale e realistico, complice anche l'abbassamento della velocità di gioco. Non possiamo però non storcere il naso dinnanzi ad un comparto tecnico che solo in alcuni aspetti appare adeguato alla caratura di questa produzione, e che necessiterebbe di una bella svecchiata soprattutto per quanto riguarda le texture e mole poligonale. La versione provata era al 75% dello sviluppo, mentre la data d'uscita è fissata, su tutte le console e PC, per fine Ottobre. Continuate a seguirci, nelle prossime ore pubblicheremo una videoanteprima esaustiva sul gioco!

Tra i (pochi) titoli mostrati per la prima volta a questa Games Convention forse il più atteso era Pro Evolution Soccer 2008. Ogni anno la sua uscita è oramai un rito per tutti i videogiocatori PC e Console appassionati di calcio, un appuntamento fisso nel quale si può godere di rose aggiornate alla stagione in corso e dei miglioramenti apportati alla tecnica e al gameplay. Il titolo Konami faceva bella mostra di se nelle sue incarnazioni per PlayStation 3, PSP e Xbox 360, e noi ovviamente non ci siamo fatti sfuggire la possibilità di provarlo in tutte queste versioni.

TI POTREBBE INTERESSARE