[GC 2008] FIFA 09 - Provato  44

Ottobre è vicino, che la sfida calcistica inizi!

Le novità del 2009

Potenzialità che ci hanno lasciato pienamente soddisfatti dopo una prova approfondita e la presentazione alla quale abbiamo assistito, tenuta da uno dei programmatori del gioco. Quello che ci ha colpito maggiormente è stata infatti l'attenzione rivolta dagli sviluppatori alle critiche e i suggerimenti avuti dagli utenti a partire da Fifa 08, che hanno portato proprio al miglioramento e alle correzioni di quegli aspetti nei quali il titolo era deficitario. Si parte quindi dalle opzioni, dove adesso il sistema di controllo è completamente personalizzabile (e quindi può essere utilizzata la croce digitale per i movimenti) per arrivare alla simulazione della partita vera e propria e al comportamento dell'Intelligenza Artificiale. Appena preso il pad in mano abbiamo notato infatti tante piccole migliorie, che rappresentano difatti un'evoluzione marcata e sono tutte ben accette. Continuando il lavoro cominciato con Uefa Euro 2008, la risposta ai comandi dei giocatori è stata ulteriormente migliorata, soprattutto nei cambi di direzione piuttosto che nei contrasti, che inoltre danno quel senso di "fisicità" che un po' mancava nei precedenti capitoli. I giocatori infatti si strattonano e lottano per avere la meglio, hanno comportamenti credibili e riescono quindi più o meno facilmente nei dribbling, nei cross e nei tiri a seconda di come arrivano sulla palla e se sono contrastati o meno. Merito anche dell'aggiunta di diverse animazioni inedite, che assurgono allo scopo di aumentare l'immedesimazione e la varietà ma sono utili anche al gameplay vero e proprio, con tiri di esterno, smanacciate dei portieri, protezione della palla e e così via. A chiudere il cerchio c'è anche una nuova opzione che permette di selezionare una tra le tre velocità disponibili. Insomma, il feeling che restituisce una partita è davvero molto buono, con un'ottima varietà l'"imposizione" di non giocherellare troppo con la palla soprattutto a centrocampo, visto che, proprio come in una partita reale, si viene subito aggrediti dagli avversari intenti a sottrarre la palla al proprio giocatore. Il tutto grazie ad un'intelligenza artificiale ulteriormente raffinata, in base anche al livello di difficoltà scelto e ad una delle nuove introduzioni che saranno disponibili in FIFA 09, ovvero quella delle tattiche personalizzate. Queste ultime permettono infatti di operare su una serie corposa di valori strategici relativi alla propria squadra, come la scelta di effettuare o meno passaggi lunghi o corti (o un bilanciamento dei due), il tipo di pressing, la ricerca o meno di passaggi in profondità, l'atteggiamento in campo e così via, tattiche che poi, per quanto riguarda quelle intercambiabili, possono essere assegnate ai tasti del Pad e richiamate al volo durante la partita.

Le novità del 2009

L'utilizzo più indicato per queste tattiche rimane comunque la modalità Be a Pro, dove davvero si può incidere sull'esito della partita scegliendo la giusta tattica. Il punto di partenza riprende quanto visto in Uefa Euro 2008 ma lo espande ulteriormente, permettendo di impersonare un unico giocatore per quattro stagioni di fila, allo scopo di diventare prima titolare, poi capitano della squadra e infine della propria nazionale, condendo il tutto con statistiche, informazioni personali e la possibilità di cambiare squadra, per una vera e propria modalità carriera. Completamente inedita è invece la Adidas Live Season, servizio online che permetterà di acquisire le informazioni sui giocatori dal loro andamento nel calcio "reale", ereditandone il miglioramento di forma e caratteristiche, ma subendone anche eventuali infortuni o altro. In soldoni, se ad esempio Messi si infortunerà nella vita reale oppure si troverà in uno stato di forma particolarmente elevato, lo sarà anche nel gioco, previa attivazione di questa modalità/servizio in tutte le partita offline ma anche online contro altri giocatori, sempre alla ricerca di quel realismo, senso di immedesimazione e comunità che sembrano essere tra gli obiettivi principali in seno agli sviluppatori di Electronic Arts. Dulcis in fundo proprio l'online sarà estremamente curato come in passato, con la tanto anticipata modalità di 10 giocatori contro 10 controllati da persone fisiche, ma purtroppo non l'abbiamo ancora potuta vedere in azione, aspettando di poterlo fare tra qualche settimana.

Le novità del 2009

L'aspetto tecnico segue la scia evolutiva di quello giocato, proponendo ulteriori raffinamenti come detto nelle animazioni, ma anche nella riproduzione degli stadi e soprattutto negli effetti di luce, adeguati e convincenti.
La rappresentazione dei giocatori, soprattutto quelli più famosi, è generalmente buona, ma non mancano casi strani o di giocatori decisamente lontani dalle controparti reali. Due parole le spendiamo per alcune curiosità che abbiamo chiesto ai programmatori per quanto riguarda le licenze presenti all'interno del gioco, che l'anno scorso vedevano alcune defezioni come quella del Napoli, e che ci saranno anche in questa edizione 2009. La motivazione? Mentre per gli altri campionati (come la Bundesliga) basta prendere accordi con la l'organo di Lega apposito, in Italia bisogna inoltre trovare un accordo con ogni singola società, e nel caso della squadra campana (ma anche di altre come il Bologna), non è stato raggiunto, da qui la mancanza di maglietta e logo ufficiale. Detto questo, ci troviamo dinnanzi ad un titolo che potrebbe rappresentare il miglior FIFA dopo molti anni e la scelta privilegiata per una buona fetta dei videogiocatori amanti del calcio, a noi è piaciuto molto e non vediamo l'ora di mettere le mani su una versione finale e completa per la recensione!

FIFA 09 sarà disponibile per Nintendo DS, Nintendo Wii, PC, PlayStation 2, PlayStation 3, PSP e Xbox 360.
La versione testata è quella per PlayStation 3.