Guitar Hero: MetallicaGuitar Hero: Metallica - Provato 

Siamo stati negli studi di Los Angeles di Neversoft a vedere il nuovo Guitar Hero. Benvenuti nel mondo dei Metallica!

Aggiornamento

Activision comincia a fare sul serio giocando i propri assi nella manica. A meno di due mesi dalla data di uscita ufficiale, Guitar Hero Metallica viene mostrato alla stampa in un luogo le cui mura hanno ascoltato le note musicali di grandi cantanti. Lo studio di registrazione Jungle Studio diventa teatro della prova su strada del nuovo episodio musicale sviluppato da Neversoft.

Give Me Fueeeeeellllllll

Anche se l'album Reload non è piaciuto ai fan, alcune canzoni come Fuel e The Memory Remains non potevano mancare, oltre ovviamente a tutte le più famose tratte dagli album più belli come The Black Album, Load e Master of Puppets. Oltre alle canzoni di James, Kirk, Robert e Lars, in Guitar Hero Metallica sono presenti altri gruppi esponenti del trash metal e Toxiciy dei Sistem of a Down non ce la siamo fatta sfuggire, suonando come dei pazzi e saltando per il palco. Guitar Hero Metallica non è il classico restyling del gioco con una mera track list diversa ma un vero e proprio nuovo software sviluppato a braccetto direttamente con la band protagonista. Non solo le canzoni ma l'interfaccia grafica è cambiata soprattutto durante le fasi di gioco. Il palco e le inquadrature dedicate ai protagonisti sono mutate dando un tocco di coinvolgimento in perfetto stile Metallica e le barre di scorrimento dedicate alle note hanno subito alcune piccole variazioni, prima fra tutte la posizione dell'indicatore di andamento di ogni singolo strumento, ora posizionato a sinistra di ogni area. L'aria che si respira è davvero coinvolgente a partire dall'interfaccia grafica fino alla vera e propria esibizione. Ogni singola icona, barra di selezione et similia è degna di una copertina del gruppo e l'inserimento di alcune piccole chicche in fase di gameplay come ad esempio, al livello di difficoltà più alto, l'utilizzo del doppio pedale proprio come viene sfruttato da Lars. Ovviamente un gioco dedicato al rock e metal prevede l'utilizzo spasmodico della batteria e la nuova sfida promette davvero ore di impegno dato che già a livello Medio il gioco risulta già molto impegnativo.

Metallica docet
Neversoft e il gruppo dei Metallica, come dicevamo pocanzi, hanno collaborato a stretto contatto per lo sviluppo del gioco. La lista delle canzoni, le atmosfere e tutto ciò che circonda Guitar Hero Metallica pesca a piene mani dall'esperienza accumulato dal gruppo diventato ormai una pietra miliare della storia musicale. Dopo gli Aerosmith quindi tocca al gruppo americano diventare pixel animati sugli schermi di ogni videogiocatore e portare un pezzo di cultura della musica in tutte le console. Ovviamente nel nuovo episodio non possono mancare le sfide in rete, esattamente uguali a quelle di World Tour ma con l'aggiunta di alcuni nuovi attacchi nella modalità battaglia in perfetta sintonia con il gioco, ad esempio l'oscuramento del tappeto avversario o la modifica dell'amplificazione. Nuove atmosfere, nuove sfide e tanta sana musica. La formula perfetta che da anni Guitar Hero propone ai suoi giocatori e che non ha ancora tradito i fan delle band virtuali.

Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato

Passato il giusto tempo dalla presentazione di tutte le novità inserite in questo Guitar Hero Metallica, che potete leggere subito sotto e che abbiamo pubblicato il mese scorso, è venuto il momento di aggiungere qualche dettaglio sulla parte più "giocosa" di questo nuovo episodio della serie, che abbiamo provato per qualche ora nella sala immensa degli studi Neversoft, in cui solitamente vengono effettuate le riprese per il motion capture dei musicisti.
La novità più rilevante è che tutti i brani sono disponibili da subito nella modalità partita veloce, soprattutto tenendo a mente tutti i fan della band che compreranno il gioco, ma che magari non hanno mai preso in considerazione l'acquisto di un rythm game o che, più semplicemente, non sono abbastanza bravi da poter affrontare tutta la carriera fino alle battute finali. Ecco quindi che qualsiasi canzone, da Enter Sandman, a Seek and Destroy, o The Unforgiven, è immediatamente alla portata di qualsiasi giocatore, senza che debba affrontare ore ed ore di gioco, anche molto difficile, vista la natura della musica dei Metallica. La possibilità che GH Metallica diventi un vero e proprio esercizio per i fenomeni di Guitar Hero balza subito all'occhio, e all'orecchio, in maniera plateale quando si prova a cimentarsi con il livello di difficoltà Expert Plus, previsto appositamente per la batteria. Qui diventa necessario l'utilizzo del doppio pedale per la cassa, cosa che ha permesso di replicare in maniera ancora più fedele le ritmiche, velocissime, tipiche del metal della band. Questo ha fatto sì che il team potesse inserire nella mappatura delle canzoni tutti gli accenti degli originali, senza quelle limature che di solito vengono effettuate per rendere più giocabili i pezzi. Vedere qualcuno in grado di prodursi nell'esecuzione di un brano a questo livello di difficoltà è un'esperienza semplicemente spettacolare.

Talent Show
Ovviamente, però, ce n'è per tutti e non mancano i canonici settaggi per i principianti, che così possono affrontare lo story mode. Questo, a differenza del capitolo dedicato agli Aerosmith, non cerca di replicare la vita della band con ricordi e aneddoti annessi (questi dettagli sono tutti affidati ai Metallifacts, per i quali vi rimandiamo al resto di questo articolo), ma mette in scena le vicende di un giovane gruppo di musicisti che inizia la scalata al successo, facendo da spalla ai veri Metallica e andando a suonare nei luoghi più celebri in cui si sono esibiti nella loro carriera, nonché nelle arene ricavate dalle ambientazioni delle copertine degli album più famosi.
L'immedesimazione è favorita anche dal nuovo sistema di telecamere studiato per avvicinare le controparti poligonali dei musicisti al pubblico, che è spesso disposto tutto intorno al palco e che non viene più inquadrato solo a fine e inizio brano, ma di continuo e da vicino, visto che l'inquadratura è molto più dinamica che in passato. Ovviamente, non stiamo parlando di un vero e proprio stravolgimento, ma anche questo è indice di come per questo episodio Neversoft non sembri essersi limitata a proporre una serie di nuovi brani e poco più. Le novità riguardano anche il multiplayer dove, finalmente, ogni membro del gruppo ha il proprio indicatore della qualità della propria prestazione, da tenere sott'occhio in qualsiasi momento. La giocabilità è rimasta sostanzialmente invariata da World Tour, ma con una maggiore attenzione, almeno per i brani provati, alla mappatura dei tasti e alla scelta delle parti da inserire ai diversi livelli di difficoltà, con la politica (giusta) adottata da Neversoft sin dai tempi di Guitar Hero III di concedere qualcosa ai giocatori soprattutto durante gli assolo di chitarra più veloci, dando una finestra in cui premere i tasti più ampia di quella dei primi capitoli della serie.
GH: Metallica potrebbe, dunque, rivelarsi un piccolo gioiello nella collezione di dischi e gadget di ogni fan che si rispetti, e un buon motivo per tutti quelli che si sono armati degli strumenti di World Tour e che aspettano a gloria un nuovo set di canzoni.
Continuate a leggere per sapere tutte le altre novità presenti nel gioco, Tracklist compresa!

Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato

Gli studi della Neversoft, nella San Fernando Valley a 30 minuti di macchina da Los Angeles, devono essere stati rivoluzionati negli ultimi anni, quelli in cui i talentuosi "Inventori" del più venduto gioco di skate board della storia dei videogiochi - la serie legata al leggendario Tony Hawk - si sono dedicati allo sviluppo di Guitar Hero dopo la dipartita di Harmonix verso EA e Rock Band. Nell'enorme ambiente, abitato da 167 persone tra game designer, animatori, tecnici audio e consulenti legali, che gestiscono tutte le questioni legate all'acquisizione dei diritti delle canzoni, è tutto un tamburellare di pad di batteria, di schioccare di pennate sulle chitarre ormai mitiche e ovviamente, un risuonare di canzoni continuo, alla ricerca della mappatura di tasti perfetta, e della possibilità di offrire a chiunque la sensazione di essere una vera e propria rockstar. Quando Guitar Hero stava nascendo, come ricorda Charles Huang - co fondatore di Red Octane -, una delle band a cui il team avrebbe voluto legare la serie per uno degli episodi tematici, che allora erano poco più di un'idea, erano proprio i Metallica. "Certo ci pareva un sogno, dato che non avremmo mai immaginato possibile una collaborazione di questo genere", poi GH è diventato un vero e proprio fenomeno di costume, ed ecco che queste strane chitarre di plastica sono entrate nella casa del batterista di uno dei gruppi più leggendari del metal a stelle e strisce.

Metallica

In casa di Lars Ulrich, i videogiochi non sono mai stati i benvenuti, e i figli erano costretti ad andare a giocarli dagli amici o durante le visite dai parenti. Quando, però, i ragazzi hanno cominciato a tornare a casa, parlando di quanto fosse figo suonare il tal pezzo del tal gruppo, piuttosto che quello di un altro, e quando la cosa era diventata oggetto di conversazione a tavola, è scattata la curiosità di Ulrich - oltre che un briciolo di invidia per le attenzioni che i figli dedicavano ai brani di altre band - ed è partito un meccanismo che è poi terminato nella collaborazione tra i Metallica e la Neversoft, grazie ovviamente ai manager della band che hanno aiutato la nascita del contatto. Guitar Hero Metallica promette d'essere il vero sogno di ogni fan, che diventa realtà. Laddove l'episodio legato agli Aerosmith era un po' troppo povero di contenuti che giustificassero davvero l'acquisto del titolo, qui molte sono le novità introdotte per far sì che questo capitolo sia un oggetto da collezione, oltre che il nuovo Guitar Hero. Video tratti dai DVD musicali, dai backstage dei concerti, fino a qualche video inedito più tutte le riprese di quando i membri della band sono andati negli studi Neversoft a registrare le centinaia d'animazioni che saranno incluse nella versione finale del gioco. Come se non bastasse, per ognuna delle 28 canzoni sono stati aggiunti i Metallifacts, ovvero tutta una serie di aneddoti e curiosità, legate ad ogni singolo brano, che vengono raccontate con dei messaggi che passano in sovraimpressione, mentre si ascolta l'esecuzione della versione virtuale dei Metallica. E lo stesso è stato fatto per i 21 brani di altri artisti che completano la track list.

Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato

Metallo pesante

La band si è fatta prendere talmente tanto dall'entusiasmo da tornare agli studi durante una pausa del tour per l'ultimo album, pur di finire la registrazione di tutte le animazioni, pur sapendo di doversi sottoporre ad ore ed ore di sessioni con indosso le tute nere elastiche, coperte di sensori, che consento la cattura delle movenze dei musicisti. Per l'occasione, e vista la peculiarità dello stile della musica della Band, è stato introdotto l'uso del doppio pedale per la batteria, che verrà utilizzato nel nuovo livello di difficoltà - expert plus - che conterrà tutti gli accenti che solitamente vengono levati dalle mappature per rendere le canzoni giocabili da chiunque. La dimostrazione che abbiamo avuto da parte di un gruppo di beta tester negli studi Neversoft ci ha lasciato letteralmente a bocca aperta, facendoci intuire come oramai la distinzione tra il suonare una batteria vera e quella di Guitar Hero sia davvero sottile. Dopo è arrivato anche il nostro turno per un approfondito hands on, in cui provare anche la modalità carriera, poter testare il nuovo sistema di telecamere e di valutazione dei brani, ma di questo vi parleremo in un secondo momento. Per adesso, ecco la lista completa dei brani di Guitar Hero Metallica, in uscita su tutte le piattaforme previste prima della prossima estate.

Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato Guitar Hero: Metallica - Provato

Track List

"All Nightmare Long" "Battery" "Creeping Death" "Disposable Heroes" "Dyers Eve" "Enter Sandman" "Fade To Black" "Fight Fire With Fire" "For Whom The Bell Tolls" "Frantic" "Fuel" "Hit The Lights" "King Nothing" "Master of Puppets" "Mercyful Fate" "No Leaf Clover" "Nothing Else Matters" "One" "Orion" "Sad But True" "Seek And Destroy" "The Memory Remains" "The Shortest Straw" "The Thing That Should Not Be" "The Unforgiven" "Welcome Home (Sanitarium)" "Wherever I May Roam" "Whiplash" Si aggiungono alle esclusive tracce dei Metallica le seguenti 21 canzoni rock scelte personalmente dalla band: Alice In Chains - "No Excuses" Bob Seger - "Turn The Page (Live)" Corrosion of Conformity - "Albatross" Diamond Head - "Am I Evil?" Foo Fighters - "Stacked Actors" Judas Priest - "Hell Bent For Leather" Kyuss - "Demon Cleaner" Lynyrd Skynyrd - "Tuesdays Gone" Machine Head - "Beautiful Mourning" Mastodon - "Blood And Thunder" Mercyful Fate - "Evil" Michael Schenker Group - "Armed and Ready" Motörhead - "Ace of Spades" Queen - "Stone Cold Crazy" Samhain - "Mother of Mercy" Slayer - "War Ensemble" Social Distortion - "Mommy's Little Monster (Live)" Suicidal Tendencies - "War Inside My Head" System of a Down - "Toxicity" The Sword - "Black River" Thin Lizzy - "The Boys Are Back in Town"

TI POTREBBE INTERESSARE