WWE Smackdown! vs Raw 2006Il Grande Wrestling sulla piccola PSP 

La WWE, oltre a presentarsi in modo interattivo agli utenti della Playstation Portatile con Raw vs Smackdown 2006, propone 3 interessanti UMD dedicati ad alcuni dei più grandi lottatori di sempre: Bret Hart, Shawn Michaels e Undertaker. Scopriamoli subito

UMD: Avvertenze per l'uso

Prima di cominciare la trattazione dei tre UMD, volevamo segnalare alcune caratteristiche comune di questi prodotti ovvero la totale assenza di "localizzazione" nella nostra lingua (non sono presenti neppure i sottotitoli in italiano) e l'impossibilità di visualizzare le immagini a schermo pieno: sul widescreen della PSP infatti ci saranno due piccole bande nere agli estremi di destra e di sinistra. Niente di grave, ma ci sembrava doveroso sottolineare tali caratteristiche comuni di questi UMD che andiamo subito a conoscere più da vicino.

The Bret Hart Story: The Best There Is

Il Grande Wrestling sulla piccola PSP Non solo Bret Hart è stato uno dei più grandi lottatori nella storia del Wrestling ma la sua vita professionale e non, è stata fra le più controverse fra i grandi campioni dello sport spettacolo. Nato in una delle più importanti famiglie del Wrestling, la carriera di The Hitman è stata un susseguirsi di successi sempre più importanti e questo UMD intervalla tanti momenti dal ring, ai commenti dello stesso Hart e a quello di altri grandi protagonisti della WWE (Benoit, Christian, Ross, McMahon, Bishoff e molti altri).

Non solo Bret Hart è stato uno dei più grandi lottatori nella storia del Wrestling ma la sua vita professionale e non, è stata fra le più controverse fra i grandi campioni dello sport spettacolo

The Bret Hart Story: The Best There Is

Il Grande Wrestling sulla piccola PSP I 120 minuti ed oltre dell'UMD si aprono con le sue prime mosse sul ring, alla fine degli anni '70, alla Stampede Wrestling, la federazione gestita proprio dalla sua famiglia per poi passare direttamente alla formazione del tag team in WWE con Jim "The Anvil" Neidhart ed il manager Jimmy Hart con cui diede vita alla Hart Foundation. Negli anni '80, la coppia dà vita a splendide rivalità contro gli altri grandi tag team di quel tempo come British Bulldogs, Rogeau Brothers e Demolition e nell'UMD ci sono ottime testimonianze a riguardo. Mentre Bret continua a raccontare aneddoti, curiosità ed emozioni della sua carriera è già tempo di vedere il suo passaggio alla categoria dei singoli.

Negli anni '80, la coppia dà vita a splendide rivalità contro gli altri grandi tag team di quel tempo come British Bulldogs, Rogeau Brothers e Demolition

The Bret Hart Story: The Best There Is

Disfatto il tag team, The Hitman si lancia subito all'inseguimento della prima cintura, quella intercontinentale che porterà ad un grandissimo match contro Mister Perfect Curt Hennig. Da lì la carriera di Bret prende letteralmente il volo fino alla conquista del titolo del mondo ai danni di un'altra leggenda del Wrestling: Ric Flair. Gli anni '90 segnano l'apice della carriera di Hitman che diventa, dopo Hulk Hogan, il vero punto di riferimento della WWE e tutte le storyline principali lo vedono coinvolto necessariamente. In particolare le sue rivalità contro Steve Austin e Shawn Michaels rimarranno per sempre nella storia del Wrestling. Il noto "Screwjob" avvenuto ai danni di Bret a Survivor Series 1997 da parte di Vince McMahon non poteva mancare nell'UMD.

La storia di Bret Hart non poteva ignorare i tanti lutti che Hitman ha sofferto in tempi più o meno recenti

The Bret Hart Story: The Best There Is

La storia di Bret Hart non poteva ignorare i tanti lutti che Hitman ha sofferto in tempi più o meno recenti. Ecco quindi le immagini dello splendido match alla federazione "WCW" contro Chris Benoit per ricordare suo fratello Owen, tragicamente morto durante uno show di Wrestling mentre stava facendo la sua entrata volando attaccato ad un filo. Altri pensieri di Bret vanno a suo cognato British Bulldog, agli amici Brian Pillman e Mister Perfect, tutti lottatori purtroppo scomparsi prematuramente. Per chi non lo sapesse la carriera di Bret si è interrotta a causa di una serie di incidenti avvenuta dentro e fuori dal ring nel giro di breve tempo e questo UMD celebra veramente al meglio i due decenni di Hitman ai vertici del Wrestling.

From The Vault: Shawn Michaels

Il Grande Wrestling sulla piccola PSP Quasi per uno scherzo del destino, dopo l'UMD di Bret Hart, è il turno di quello dedicato al suo più acerrimo rivale dentro e fuori il ring: Shawn "Heartbreak Kid" Michaels. A differenza della simil videobiografia dedicata a The Hitman, From The Vault è una raccolta di 4 incontri commentati inizialmente dallo stesso Michaels e che rappresentano alcuni dei momenti più importanti della carriera del lottatore nato nello stato del Texas. Il primo incontro torna indietro fino ai tempi dell'AWA, la federazione in cui combatteva Michaels prima di passare alla WWE. A qui tempi HBK con Marty Jannety formava il tag team dei Midnight Rockers e qui li vediamo affrontare due vecchie volpi del ring come Buddy Rose e Doug Summers in un match valido per il titolo del mondo. Dai tempi dell'AWA si passa poi a Wrestlemania X, dove Michaels affronta Scott "Razor Ramon" Hall nel corso del primo "ladder match" (incontro con la scala) della storia, considerato da tanti fan come uno dei migliori incontri di tutte le edizioni di Wrestlemania.

A differenza della simil videobiografia dedicata a The Hitman, From The Vault è una raccolta di 4 incontri commentati inizialmente dallo stesso Michaels e che rappresentano alcuni dei momenti più importanti della carriera del lottatore

From The Vault: Shawn Michaels

Il Grande Wrestling sulla piccola PSP Michaels si può considerare uno dei lottatori più portati alle novità sul ring visto che dopo aver partecipato al primo Ladder Match della storia, è nuovamente protagonista del debutto di una nuova stipulazione: contro Undertaker infatti dà vita all'inedito "Hell in a Cell" dove, oltre all'arrivo del "fratello" del becchino, Kane, si vedono alcune delle azioni più violente e spettacolari nella storia con voli dalla cima dell'immensa gabbia e sconvolgenti colpi. L'ultimo match presente è quello che ha segnato il grande ritorno di Michaels dopo molti anni di assenza dal ring: è l'agosto del 2002 e HBK affronta il suo ex amico Triple H nel corso dello show "Summerslam". L'incontro è veramente splendido e i due lottatori danno veramente il meglio per coinvolgere il pubblico fino all'ultimo respiro.

HBK affronta il suo ex amico Triple H e i due lottatori danno veramente il meglio per coinvolgere il pubblico fino all'ultimo respiro.

Tombstone - The History of the Undertaker

Il Grande Wrestling sulla piccola PSP L'UMD dedicato ad Undertaker è una sorta di via di mezzo nella struttura fra quelli dedicati a Bret Hart e Shawn Michaels visto che ci propone 5 match completi intervallati da alcune "finestre" biografiche sul mitico Becchino. Tombstone si apre con la prima importante vittoria di "Undy" alla WWE: la conquista della cintura di campione del mondo nel novembre del 1991 battendo niente meno che Hulk Hogan se pur con l'aiuto fondamentale di Ric Flair. Nonostante Hulk fosse all'apice del successo in quegli anni, si vedono comunque già molti fan parteggiare per l'immenso Becchino che da lì cominicia la sua serie di vittorie prestigiose che continua tutt'ora. Viaggio nel tempo di alcuni anni e si arriva fino a Wrestlemania XIV dove Mark Calloway (il vero nome del lottatore) affronta Kane dopo un incredibile susseguirsi di vicende che tenerono con il fiato sospeso i fan per molti mesi.

L'UMD dedicato ad Undertaker è una sorta di via di mezzo nella struttura fra quelli dedicati a Bret Hart e Shawn Michaels

Tombstone - The History of the Undertaker

Il Grande Wrestling sulla piccola PSP Il terzo match presente nell'UMD è indubbiamente il più bello dei 5. Si tratta dell'incredibile Hell in a cell che Undertaker disputò contro Mankind (al secolo Mick Foley) durante King of The Ring del 1999. Solo chi lo ha visto può capire l'incredibile livello di spettacolarità e violenza raggiunta da queste due leggende del ring e solo la visione di questo incontro varrebbe l'acquisto dell'UMD. Una delle pagine più incredibili nella storia del Wrestling, senza ombra di dubbio. Di buon livello anche il match successivo, che vede Undy affrontare Stone Cold Steve Austin nella particolare stipulazione "First Blood" (in pratica vince chi riesce a far sanguinare l'avversario per primo). Siamo rimasti invece un pò interdetti dalla presenza, come ultimo incontro presente, del rematch fra Undertaker e Kane a Wrestlemania XX, indubbiamente non a livello delle altre perle viste sul widescreen della PSP precedentemente.

Il terzo match presente nell'UMD è indubbiamente il più bello dei 5: l'incredibile Hell in a cell che Undertaker disputò contro Mankind durante King of The Ring del 1999

Wrestlingmania su Multiplayer.it

Sarebbe veramente meschino ridurre tutto il fenomeno wrestling in un paragrafo di poche righe. Meglio darvi qualche link interessante dei tanti articoli con cui Multiplayer.it ha approfondito l’argomento. Se siete interessati al rapporto Wrestling – Videogiochi a questo link, troverete un approfondito speciale sull’argomento, che dai coin-op degli anni ’80 arriva fino ad oggi. Un altro terreno fertile per gli appassionati del Wrestling su PS2, è indubbiamente quello delle CAW (acronimo che sta per “Create a Wrestler”) con cui potremo inserire nei nostri giochi anche wrestler non presenti originariamente nel titolo. Per scoprire tutto sulle CAW cliccate qui. Non può poi mancare una visita al reportage che Multiplayer.it ha realizzato a Roma per la prima tappa del recentissimo Tour della WWE con le interviste esclusive ai lottatori Nunzio, Big Vito, Ken Kennedy ed il general manager di Smackdown Theodore Long. Per visitare lo speciale cliccate qui. Se invece vi siete persi le recensioni di WWE Raw vs Smackdown 2006 la versione PS2 di Raw vs Smackdown 2006, la trovate qui mentre quella PSP è raggiungibile da questo link. Last but not least, il nostro speciale dedicato alle ultime uscite in DVD della WWE

TI POTREBBE INTERESSARE