Indiana Jones e la Tomba dell'ImperatoreIndiana Jones and The Emperor's Tomb 

E' meglio Indiana Jones o Lara Croft? Se avete risposto a questa domanda canticchiando il celebre motivo che ha reso famoso l'archeologo più spericolato del mondo, siete pronti per seguirci in questa anteprima dove abbiamo raccolto le impressioni maturate dalla nostra esperienza di gioco e da una breve intervista con il capo programmatore!

Indiana Jones and The Emperor's Tomb Indiana Jones and The Emperor's Tomb
Indiana Jones and The Emperor's Tomb Indiana Jones and The Emperor's Tomb

Impressioni

Finalmente possiamo provare un nuovo titolo legato alle avventure di Indiana Jones, uno dei nostri beniamini preferiti.
Questa volta l'archeologo dell'avventura si trova di fronte ad un'impresa che lo porterà in giro per il mondo, ma soprattutto in Cina e nel resto del continente asiatico.
L'interfaccia di gioco è quantomeno simile a quella familiare di Tomb Raider. Non è nulla di innovativo, ma è sempre e comunque efficace ed intuitiva. Il nostro Indy non ha perso il suo smalto, e ancora una volta si trova di fronte non solo ad enigmi più o meno complessi, ma anche ad una serie di nemici malintenzionati. C'è una forte componente arcade che pervade questo titolo. Possiamo infatti picchiare i nemici a mani nude ed in vari modi; possiamo stordirli oppure ucciderli e poi possiamo procurarci varie armi che spesso non sono esattamente "convenzionali". Possiamo infatti utilizzare pale, pezzi di sedie, tavoli e qualsiasi altra cosa di maneggevole come arma.
La visuale è in terza persona, con Indy che ci dà le spalle. I movimenti sono molto ben curati e le animazioni del personaggio sono quantomai realistiche. Durante i nostri viaggi, in diverse occasioni avremo a disposizione dei suggerimenti da parte del gioco per superare certi ostacoli. Queste indicazioni appaiono solo in determinati punti, e sta poi a noi capire quale sistema sia più conveniente utilizzare nelle varie situazioni. Così possiamo quindi adoperare la frusta non solo per eliminare i nemici, ma anche per lanciarci da una parte all'altra di un dirupo, utilizzando delle sporgenze come gancio per la frusta.
Questo gioco ci vede impegnati anche in situazioni in cui non controlliamo direttamente il movimento del personaggio, ma ci troviamo ad esempio al controllo di una torrretta antiaerea, nel tentativo di abbattere gli aerei che invece cercano di bombardarci.

Indiana Jones and The Emperor's Tomb Indiana Jones and The Emperor's Tomb

Impressioni


Abbiamo incontrato Nale Schaumberg, assistant producer di LucasArts per questo titolo e gli abbiamo rivolto alcune domande:
MP: Da quanto tempo è in sviluppo questo capitolo di Indiana Jones?
NS: Il gioco è in sviluppo solamente da sei mesi.

MP: Eppure sembra che sia quasi completo. Come avete fatto a produrlo così velocemente?
NS: Buona parte del lavoro è stato semplificato utilizzando un motore scritto da terzi, che è poi lo stesso utilizzato per il gioco di Buffy the Vampire Slayer. Si trattta di un motore 3D particolarmente stabile e che ha una buona gestione dei combattimenti corpo a corpo.
Questo ci ha permesso di risparmiare tantissimo tempo e di concentrarci maggiormente sulla storia e sui contenuti del gioco stesso.

MP: In quante persone stanno lavorando su questo titolo?
NS: Al momento praticamente tutto lo studio LucasArts sta lavorando a questo progetto.

MP: Per quali piattaforme verrà rilasciato?
NS: Indiana Jones and the Emperor's Tomb verrà distribuito in versione XBOX, Playstation 2 e PC.

Indiana Jones and The Emperor's Tomb Indiana Jones and The Emperor's Tomb
Indiana Jones and The Emperor's Tomb Indiana Jones and The Emperor's Tomb
Indiana Jones and The Emperor's Tomb Indiana Jones and The Emperor's Tomb
Indiana Jones and The Emperor's Tomb Indiana Jones and The Emperor's Tomb

Introduzione

Sono passati più di due anni dal rilascio dell'ultimo titolo dedicato a Indiana Jones, ed è arrivato il momento di tornare ad indossare i panni dell'archeologo più famoso del mondo: nonostante quel gioco ci avesse suscitato più di una perplessità, in quanto davvero troppo simile ad uno qualunque relativo alla serie di Tomb Raider, ci siamo avvicinati con piacere a questa nuova avventura dopo avere visto il filmato introduttivo, nel quale venivano mostrati alcuni minuti di Gameplay. Quello che segue è il resoconto della nostra esperienza di gioco tra i padiglioni della Fiera, a cui abbiamo allegato anche una piccola sessione di domande e risposte con il capo programmatore.

TI POTREBBE INTERESSARE