Intervista Haegemonia Team - Digital Reality  0

Scopriamo assieme in quest' intervista , a cura del nostro Simone Pesenti, cosa pensa il team di sviluppo dei Digital Reality riguardo a Haegemonia, il loro attesissimo pargolo.
Per gli appassionati degli RTS e per tutti quelli che amano i giochi ricchi d'atmosfera un'occasione in più per scoprire come nascono i capolavori...

Intervista Haegemonia Team


Qual è il punto di forza di un titolo come Haegemonia e quali sono le caratteristiche che pensiate possano calamitare l’attenzione dei videogiocatori?
Beh... ce ne sono diversi. Prima di tutto, il look del gioco, la storia e naturalmente il multiplayer.Abbiamo tentato di creare un vero gioco, che è molto più dei soliti prodotti "giocaci-una-volta-e-poi-dimenticalo". E non è facile…

Come si è evoluto il vostro progetto iniziale fino al raggiungimento del risultato completo? Siete stati costretti a omettere qualcosa nella versione finale?
Le caratteristiche cambiavano di volta in volta per tutta la durata della creazione. Pensa che il gioco presenta all’incirca l’80% dell’idea iniziale che avevamo. Sono state aggiunte nuove cose (persino all’ultimo momento) e naturalmente alcune sono state sacrificate. Ma non si può dire che il gioco si sia indebolito per via di ciò che abbiamo dovuto lasciare fuori: dopotutto bisogna darsi una scadenza, o il gioco sarebbe già sorpassato una volta che viene pubblicato!

Parliamo del motore 3d che anima il gioco. Lasciatemi dire che è un lavoro straordinario! Come siete riusciti a ottenere risultati simili?
Non è stato per nulla facile. E diventa ancora più impegnativo se pensi che l’engine è stato sviluppato da un solo programmatore (!) in due anni. Solitamente c’è un piccolo team di quattro o cinque persone per simili obiettivi e comunque il lavoro dura degli anni! Perciò, la grafica e l’intera struttura del motore di gioco ha seguito regole ben precise. Il risultato è piuttosto buono, come puoi vedere…

Quali sono stati i momenti più critici del processo di sviluppo?
Bilanciare il gioco. Abbiamo dovuto rifare le missioni diverse volte per modifiche apparentemente insignificanti. Ci sono state segnalate per lo più giocando in multiplayer o dai beta tester, e i miei capelli sono diventati ogni volta più grigi mano a mano che insorgevano nuove richieste! Negli ultimi mesi ho combattuto costantemente contro la “perfida” intelligenza artificiale, che aveva idee differenti a proposito di tattica e strategia, rispetto a me. I tester poi, hanno prodotto situazioni che avrei creduto impossibili…

Avete intenzione di rilasciare il vostro engine 3D sotto licenza per l’utilizzo in altri giochi?
Personalmente non credo sia possibile, ma mai dire mai. Lo stiamo costantemente migliorando per I nostri futuri prodotti e forse più in là sarà venduto in licenza.

Cosa ne pensate del numero sempre maggiore di titoli europei che stanno emergendo per le loro doti di qualità, e in alcuni casi dettano addirittura degli standard?
Sono felicissimo! Adoro giocare per piacere personale, specialmente con giochi che richiedano una certa dose di “cervello”. Mi schiero senza remore dalla parte di chi sviluppa giochi, dato che è un compito per niente facile! Spero che in futuro ci siano sempre i fondi necessari e la dovuta volontà di fa bene in questo settore, per sfornare continuamente giochi di qualità.

Credete all’esistenza degli alieni? In tal caso, come avverrà il primo contatto con gli extraterrestri secondo voi?
Penso che sarebbe egoistico pensare che siamo i soli abitanti dell’universo! Ma non penso che questo incontro avverrà a breve… il che è un bene, così possiamo scrivere nuovi giochi, libri,etc su questo argomento. Comunque, non penso che loro siano simili a noi in alcun modo, per cui la maggior parte della letteratura fantascientifica sta sbagliando direzione, secondo il mio modesto parere.

In che modo supporterete Haegemonia dopo il rilascio? State già lavorando a qualcosa di particolare?
Assolutamente sì. Il team si metterà al lavoro su un altro progetto, ma resteremo assieme e supporteremo Haegemonia finché i giocatori ne avranno bisogno. Ci sarà un indirizzo ufficiale, ma si potrà accedere anche alla nostra homepage con idee, commenti, critiche. Ho risposto a tonnellate di E-mail in prima persona, dato che abbiamo sempre creato in base alle idee dei giocatori in passato, e lo faremo anche nel futuro.