Joypad.it incontra Konami  0

Maxel: Ho provato sia Air Force Delta Storm che Ace Combat 4 e devo ammettere che per molti motivi Air Force Delta Storm mi è piaicuto di più. Voi avete provato Ace Combat 4? Cosa pensate del gioco di Namco?

Toshiyasu Kamiko: Si l'ho provato e devo ammettere che è un buon gioco ma sono convinto che Air Force Delta sia migliore. Namco ha inventato il genere dei giochi di volo arcadre e ha molta più esperienza di noi in questo campo per questo abbiamo dovuto lavorare molto per creare un titolo in grado di competere con Ace Combat 4. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare un gioco migliore del loro e credo che ci stiamo riuscendo.

Maxel: In cosa Air Force Delta Storm è superiore ad Ace Combat 4?

Toshiyasu Kamiko: In Air Force Delta Storm il controllo dell'aereo è più difficile rispetto ad Ace Combat 4. Inoltre il nostro gioco è più frenetico, ha delle texture migliori e una qualità grafica superiore. Abbiamo scelto Xbox proprio perchè è in grado di offrici maggiori possibilità rispetto a PlayStation 2.

Maxel: Dei giochi Xbox previsti per il lancio ho provato tra gli altri Halo e Munch's Oddysee ma non mi hanno impressionato quanto Air Force Delta Storm e Project Gotham. Di conseguenza mi sono chiesto quanto sia importante il supporto da parte delle maggiori software house giapponesi per Xbox. Voi credete che sia fondamentale per il successo della console?

Si, credo che sia molto importante. Halo e Munch's Oddysee sono degli ottimi giochi ma che sono rivolti per lo più al pubblico americano. I titoli giapponesi sono spesso invece appetibili soprattutto in Europa, oltre che in Giappone. Abbiamo scelto di sviluppare titoli per Xbox perchè pensavamo che sarebbe stata un'occasione per noi di creare giochi migliori rispetto al passato. Siamo stati onorati di essere stati scelti da Microsoft e il risultato di tutto questo è Air Force Delta Storm. Siamo molto soddisfatti.

Con una foto, una stretta di mano ed un inchino si conclude l'incontro di Joypad.it con Konami. Questo sarà un giorno da ricordare...

Dei titoli Xbox provati all'E3, due in particolare mi hanno sorpreso e si tratta di Project Gotham e Air Force Delta Storm. Del primo vi ho già parlato, del secondo invece mi appresto a raccontarvi le mie prime impressioni dopo averlo giocato. Oops! Mi stavo dimenticando di dirvi che dopo essermi dilettato con questo bellissimo gioco di combattimenti aerei di Konami ho avuto anche la possibilità di scambiare qualche opinione con Toshiyasu Kamiko, direttore di Konami Computer Entertainment Studios, e con il team di programmatori che stanno lavorando allo sviluppo del gioco.

17

Air Force Delta Storm è il seguito di un gioco uscito qualche tempo fà su Dreamcast. Sinceramente non avevo avuto l'occasione di provare il predecessore ma questo nuovo titolo mi ha impressionato fin dai primi istanti di gioco. Il controllo dell'aereo è leggermente più difficoltoso rispetto ad Ace Combat 4 e per questo motivo serve una maggiore abilità da parte del pilota per riuscire a venire fuori dalle situazioni più insidiose. Gli obiettivi dei nostri attacchi sono costituiti non solo da altri caccia nemici ma anche da obiettivi a terra. Vi assicuro che mi sono divertito davvero tanto a compiere delle evoluzioni tra montagne, edifici e poi ha disseminare missili in aria. La grafica del gioco è assolutamente fantastica con background molto nitidi e possibilità di scorgere velivoli anche a grande distanza. Gli aerei sono realizzati con grande cura e le texture sono quasi sempre convincenti. A differenza di Ace Combat 4 avvicinandosi al suolo non si assiste allo spettacolo penoso delle texture di bassissima qualità e risoluzione. Il tutto si muove ad una notevole velocità che rende l''intero gioco molto frenetico. Finita la prova mi sono permesso di porre qualche domanda a Toshiyasu Kamiko e al suo staff: