Kane & Lynch: Dead MenKane & Lynch: Dead Men - Anteprima 

Nuovi particolari sono stati rivelati riguardo l'atteso titolo IO Interactive. Pronti a scoprire cosa vi aspetterà seguendo questi due cattivi ragazzi?

Kane & Lynch: Dead Men - Anteprima Kane & Lynch: Dead Men - Anteprima Kane & Lynch: Dead Men - Anteprima

Tra Michael Mann ed i fratelli Wachowsky

Trama e caratterizzazione dei personaggi erano già state svelate nel corso della precedente E3, mentre nuova giunge la notizia che tra le ambientazioni proposte non mancheranno, oltre agli Stati Uniti d'America, Tokyo e l'Avana, che faranno da sfondo alla duplice caccia all'uomo.
Il gameplay propone una formula in cui entrambi i protagonisti sono presenti su schermo contemporaneamente. Non è ancora dato sapere se sarà concessa la possibilità di alternarne l'uso in qualsiasi momento, ma questa impostazione, unita a determinate caratteristiche peculiari a ciascuno dei due, ha il chiaro scopo di dare ulteriore profondità e di esaltare come mai prima d'ora la modalità cooperativa, esclusivamente offline, che dovrebbe avere un ruolo di primaria importanza nell'economia dell'esperienza.
L'azione promette di trascinare il giocatore all'interno di una pletora di situazioni differenti: rapine, assalti a dei grattacieli e sessioni di guida, garantiranno varietà e longevità. Il tutto scandito da sparatorie e altre situazioni assolutamente al limite e ricche di momenti spettacolari, tanto che è stato specificatamente fatto notare come alcuni dei passaggi chiave del gioco, richiamino alla mente scene tratte da celebri pellicole d'azione. Su tutte fa piacere trovare uno scontro a fuoco all'interno di un night club, come i più attenti ricordano nel film Collateral di Michael Mann, ed uno nella hall di un palazzo, tra colonne e pareti che cedono sotto i continui colpi dei proiettili, similmente a quanto visto in Matrix.
Non ci sono notizie riguardo il multiplayer online, che dovrebbe mostrare una veste competitiva e che Eidos si è limitata a definire “innovativo”.

Kane & Lynch: Dead Men - Anteprima Kane & Lynch: Dead Men - Anteprima Kane & Lynch: Dead Men - Anteprima

La Next-Gen che non ti aspetti

Da un punto di vista meramente estetico, Kane & Lynch: Dead Men non può essere ancora valutato a causa dei brevi spezzoni di gioco offerti. Ci sono però un paio di soluzioni tecniche già annunciate e di primissimo interesse, che mostrano inequivocabilmente quanto il prodotto punti a distinguersi dalla concorrenza.
Innanzitutto, molto spesso gli scenari saranno popolati da decine di personaggi estranei alla trama, che in base alle nostre azioni reagiranno nel modo più credibile possibile. Sono infatti stati utilizzati alcuni algoritmi realmente sfruttati dai maggiori centri di ricerca del settore, in grado di prevedere il comportamento delle grandi masse in condizioni estreme. Ovviamente tale implementazione darà il meglio di sé durante gli scontri più violenti, quando il caos provocato metterà a dura prova la concentrazione e la capacità di agire in fretta del giocatore.
Anche il sistema di coperture sarà un'evoluzione di quanto già apprezzato in altri titoli: il motore fisico del gioco, infatti, calcolerà in base ai colpi ricevuti l'erosione di muretti, colonne e quant'altro possa essere usato per ripararsi, così da non permettere lunghe soste dietro gli stessi e aumentando vertiginosamente il ritmo.
Un quadro generale piuttosto interessante, che non può non far aumentare l'hype di tutti coloro giocheranno questo nuovo titolo IO Interactive su una delle due piattaforme previste, Xbox360 e PC. La data d'uscita resta, ad oggi, non annunciata, anche se è possibile effettuare una prima speculazione a riguardo: Eidos ha infatti promosso un concorso dedicato agli studenti di alcune università di Milano e Torino, che potranno produrre un breve filmato ispirato al plot narrativo del gioco ed il cui vincitore sarà ospitato a Londra al termine di maggio, ad assistere alla creazione del marketing pre e post lancio. Come dire, o a giugno o a settembre.

Da budget simili a quelli di molti film Hollywoodiani, i più ambiziosi videogiochi moderni riescono a costituire un'importante fonte di guadagno per le case produttrici, solamente se in grado di rappresentare una proprietà intellettuale spendibile più volte e in più settori. Eidos questo lo sa bene e oltre a riproporre il primo ed indimenticato capitolo di Tomb Raider, nel 2007 lancerà un prodotto completamente nuovo, Kane & Lynch: Dead Men, del quale è già stato annunciato un lungometraggio atteso per fine 2008.
Questo bizzarro duo, il primo è un ex mercenario dal losco passato mentre il secondo è uno psicopatico, avrà quindi il non facile compito di sostituire Hitman nel catalogo di IO Interactive, sviluppatori del progetto, e dove possibile di innovare un genere, quello degli sparatutto in terza persona, sempre più apprezzato e per questo ricco di alternative.
Le informazioni a riguardo vengono centellinate da mesi e in attesa di una presentazione ufficiale e illuminante a proposito di tutte le feature proposte, è stato comunque possibile avere qualche buona nuova, in grado di rinnovare l'interesse collettivo.

TI POTREBBE INTERESSARE