Kingdom Hearts: Chain of MemoriesLa primavera di Nintendo 

Scoprite insieme a noi le prossime uscite per le console GameCube, Game Boy Advance, e il nuovissimo Nintendo DS.

Baten Kaitos - 1 Aprile

Dopo "Tales of Symphonia" e l'atipico "Paper Mario 2" un nuovo RPG di peso si appresta a sbarcare su Nintendo GameCube grazie a Namco. Il sistema di combattimento a turni sarà incentrato sull’utilizzo di carte dai molteplici effetti. Tali carte andranno collezionate e scelte con cura durante l'intera avventura: a seconda della carta giocata potrete effettuare attacchi magici o fisici, nonché bloccare i colpi degli avversari secondo le regole dei classici stati elementali (acqua, fuoco, vento, etc…). Come se il sistema pensato da Monolith Software non suonasse già abbastanza complicato, si aggiunge a tutto questo un sistema di combo, che non ci sarà completamente chiaro finché non avremo una copia del gioco per le mani.
A condire il tutto ci saranno un character design molto particolare, splendidi fondali prerenderizzati e full motion video a catturare le scene più significanti del gioco. Non manca neanche una colonna sonora che si preannuncia splendida. La stampa d’oltreoceano lo ha salutato con entusiasmo, non resta che attendere l’uscita del gioco per confermare il giudizio o raffreddare gli animi.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Viewtiful Joe 2 - 1 Aprile

In quanti avrebbero scommesso su Viewtiful Joe basandosi sui primi media distribuiti da Capcom? Eppure i programmatori del “Capcom Production Studio 4”, ci regalano uno delle migliori perle di questa generazione. Le stesse persone a conclusione del progetto, diventeranno parte del “Clover Studio”, probabilmente uno dei team interni Capcom da tenere maggiormente sott’occhio per il futuro, e si mettono subito al lavoro sul sequel del gioco. Le novità a dire il vero non sono poi molte, ma ad un gioco splendido come Viewtiful Joe non possiamo negare la possibilità di monetizzare con un seguito che si limita a proseguire l'avventura dei nostri eroi senza osare oltre. Tra le novità maggiormente di rilievo c'è la possibilità di alternare nel mezzo della partita l’uso di Joe oppure della sua compagna Silvia, sfruttando di volta in volta le peculiarità di ogni personaggio, e l’introduzione di un nuovo potere chiamato “Replay”. Il resto appare simile a quanto già visto nello scorso capitolo, stessa struttura, stessa impostazione, e stesse situazione fuori di testa. Se non ne avete avuto abbastanza del primo capitolo non c’è motivo di lasciarselo scappare. Noi non vediamo l'ora di tornare e mollare ceffoni a destra e a manca!

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Star Fox Assault - 29 Aprile

In questa generazione Nintendo ha cominciato una nuova politica di collaborazione con i team esterni cedendo lo sviluppo di alcuni dei suoi brand più famosi. Sega con F-Zero ha svolto un ottimo lavoro, Retro Studios (ora team interno) ha fatto il miracolo con Metroid, e Namco si è comportata egregiamente con Donkey Konga. Mentre altri progetti sono ancora in sviluppo, Star Fox Assault si appresta ad uscire sul mercato europeo sempre ad opera di Namco: il gioco mescola le fasi per il singolo giocatore di snessiana memoria, a fasi di combattimento su mezzi terrestri o direttamente appiedati. La modalità per 4 giocatori, già introdotta timidamente sull'episodio per N64, è stavolta piuttosto articolata. Il risultato generale però sembra non essere dei migliori, anzi pare proprio che stavolta Namco abbia fatto un bel buco nell’acqua, tanto nel fronte tecnico quanto in quello più strettamente della meccanica di gioco. Manca poco più di un mese prima di verificare di persona la qualità del gioco.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Donkey Konga 2: Hit Song Parade (titolo temporaneo) - 3 Giugno

Di nuovo Namco, di nuovo i bonghi! Nei primi di Giugno si torna a mettere le mani (ehm...) sul gioco musicale dell’unico gorilla in cravatta di tutto il mondo conosciuto. Il primo episodio, pur non riscrivendo la storia dei music game, ha catturato la simpatia di molti appassionati, ma anche delle persone totalmente estranee ai videogiochi, proprio grazie alla semplicità della stramba periferica Nintendo. In questo nuovo episodio oltre ad avere una nuova track list di circa 30 pezzi, di cui ancora non sono stati diffusi i dettagli per quanto riguarda la versione europea, avremo la possibilità di utilizzare un solo bongo controller per cooperare con un’altra persona, in modo che uno colpisca sui bonghi e l’altro invece batta le mani… Oddio, in effetti non è niente che non si potesse già fare nel primo episodio, ma in DK2 è stata creata una modalità apposita, non si sa bene con quali vantaggi. Un’altra modalità invece ci permetterà di suonare i bonghi come meglio vogliamo sulle basi musicali del gioco. Niente icone, niente punteggio, niente combo, solo spensierate sessioni di “jam”. Altri due nuovi minigiochi, infine, faranno da contorno al tutto. Quest’inverno abbiamo dovuto battere sui bonghi con le mani gelate, in estate sarà tutto un altro suonare!

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Killer 7 - 27 Giugno

L’ultimo degli esclusivi Fabulous 5 di Capcom (vabbè, lasciamo perdere...) è quasi in dirittura d’arrivo, salvo ulteriori posticipazioni. Facendo una banale media della qualità degli scorsi tre giochi (avete contato bene, con questo siamo a 4, uno è stato cancellato subito dopo il suo annuncio), direi che non ci si dovrebbe preoccupare troppo della riuscita del gioco. Eppure ad oggi, il riserbo dietro a questo titolo è quasi totale. Solo una cosa è veramente certa del gioco: il delirio. O forse neanche quella perché non si è capito bene se il gioco sarà “delirante”, o “tanto delirante”. La meccanica sembra essere quella di uno sparatutto su binari con l’aggiunta di alcuni enigmi e bivi occasionali per variare leggermente la struttura del gioco, ma, forse, nasconde qualcosa di più. Se la vostra sete di sangue non si è placata con Resident Evil 4, tenete d'occhio K7; se state cercando un gioco decisamente spiazzante, tenete d'occhio K7; se cercate uno stile più unico che raro, tenete d'occhio K7. Vi rimando all’anteprima di Multiplayer.it per conoscere altri dettagli sul gioco.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Medal of Honor 4 - Secondo quarto 2005

Continua puntuale (e con alti e bassi) la saga FPS a sfondo bellico di EA. Stavolta ci ritroveremo a combattere nelle trincee europee della Seconda Guerra Mondiale. EA per questo nuovo appuntamento promette diverse migliorie: prima fra tutte, un motore totalmente rivisitato che garantirà fino a 50 personaggi su schermo e una maggiore libertà di azione. Le missioni inoltre saranno meno lineari che nelle scorse edizioni. Non saranno lesinate neanche nuove aggiunte al gameplay della serie: in alcuni momenti ad esempio, il vostro personaggio potrà trovarsi in una sorta di modalità “Berserk” dove sarete invulnerabili e vedrete il mondo intorno a voi come in una sorta di bullet time. Per quanto riguarda il controllo della propria squadra EA segnala la possibilità di far compiere ai propri compagni un maggior numero di azioni. Ad impreziosire il tutto ci pensa il motore fisico “Havok 2”, che si prenderà carico del calcolo della fisica del mondo di MOH.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Inoltre

Batman Begins - Giugno 2005
Un nuovo gioco di Batman, e questa volta sulla licenza di un nuovo episodio cinematografico del supereroe pipistrello. Queste produzioni generalmente non brillano per particolari qualità, ma come si dice, la speranza è l’ultima a morire.
Madagascar - Giugno 2005
Altro gioco su licenza, stavolta si tratta di un nuovo film in computer grafica realizzato da DreamWorks. Il film si preannuncia piuttosto divertente, chissà il gioco...

Game Boy Advance

Yoshi's Universal Gravitation - 22 Aprile

Prendete il personaggio di Yoshi, prendete un GBA, e inserite nella cartuccia del gioco un sensore in grado di rilevare l’inclinazione del GBA, e avrete il concept di Yoshi's Universal Gravitation. Nel gioco oltre a muovere Yoshi per mezzo del D-Pad dovrete anche inclinare il Game Boy per agire sulla fisica, e superare punti specifici del livello. Il gioco tuttavia non terrà conto di tutti i livelli di inclinazione a cui sottoporrete la consolina, ma considererà solo tre posizioni: inclinato a sinistra, centrato, e inclinato a destra. L'aspetto tecnico ricorda piacevolmente l'episodio per Nintendo 64, l’idea sembra intrigante e divertente, ma un’idea da sola non basta: speriamo che il tutto sia farcito di un bel level design e soprattutto di una buona dose di divertimento. Speriamo anche che non ci caschi dalle mani la console durante il gioco! A presto per una recensione approfondita!

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Kingdom Hearts: Chain of Memories - 6 Maggio

Il primo episodio di Kingdom Hearts vide la luce su PS2, e mentre il secondo episodio è tuttora in sviluppo per PS2, è in dirittura d'arrivo inaspettatamente su GBA, questo episodio che si pone come legame tra i due… Più che un gioco di ruolo, sembra un puzzle! Quando Kingdom Hearts è stato annunciato per GBA, si poteva pensare ad una astuta manovra atta a vendere un bel numero di copie del gioco, forte del successo che ha riscosso su PS2 questo nuovo brand della regina degli RPG. Square Enix invece ci sorprende, e svolge un ottimo lavoro su GBA, creando al tempo stesso una tra le migliori realizzazioni tecniche, e uno tra i migliori RPG per il portatile Nintendo. La versione giapponese è disponibile già da un po’ e Multiplayer.it l'ha già esaminata per benino: beccatevi la recensione della versione di importazione.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Star Wars: Revenge of the Sith - Maggio 2005

Scontato il gioco sul terzo episodio delle serie di Star Wars, meno scontato il gioco stesso. Le informazioni a riguardo, infatti, sono scarsissime, e ad oggi mancano anche le immagini. Si tratta di un gioco di avventura/azione, con impostazione hack’n’slash e con la possibilità piuttosto ovvia di utilizzare i vari poteri Jedi per compiere diverse azioni come il recupero degli oggetti lontani. I personaggi selezionabili, come annunciato, saranno Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker. Le informazioni divulgate finiscono purtroppo qui. Ma siamo sicuri che tanto basta ad attirare la curiosità degli innumerevoli fan dell'universo di Star Wars.

WarioWare Twisted! - 3 Giugno

Le stranezze del mercato e del marketing... In Europa arriva prima il terzo episodio della serie, col nome di WarioWare Touched (DS), e solo dopo WarioWare Twisted!, il seguito del primo WarioWare. Se l’episodio per DS si gioca grazie all’utilizzo del touch screen, WarioWare Twisted fa uso di un sensore all’interno della cartuccia per rilevare l’inclinazione del GBA. I minigiochi difatti andranno risolti in massima parte grazie alla rotazione del GBA in senso orario o antiorario (da qui la parola Twisted). Come sempre le innumerevoli situazioni da risolvere saranno sempre al limite della decenza: potrete lavare un piatto, radere una faccia, muovere una biglia in un labirinto, e molto altro ancora. Il gioco si dividerà in diverse sezioni che cambieranno anche per stile grafico, ma non siamo ancora in grado di dirvi in che cosa differenzieranno l’una dall’altra. Ci separano ancora diversi mesi dall’uscita, non ci resta che attendere, il divertimento è assicurato.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Mario Party Advance - 24 Giugno

La presentazione di Mario Party Advance allo scorso E3 è stata una vera e propria sorpresa. Le uscite di Mario Party si sono avvicendate di anno in anno sotto il periodo Natalizio (almeno nei mercati d’oltreoceano), fino ad arrivare al sesto episodio, appena uscito su GameCube, ma mai avevano interessato un portatile Nintendo. Le maggiori possibilità di calcolo offerte dal GBA, insieme al collegamento link (e speriamo wireless) di quattro console, avranno spinto Nintendo a questo nuovo approccio. Le informazioni sono veramente poche, ma come al solito il gioco punterà tutto sul multiplayer per 4 giocatori, forse ancora più difficile da organizzare su GBA a causa dei requisiti. Il gioco si svilupperà sempre in una sorta di gioco dell’oca, dove i giocatori si sposteranno per mezzo di un dado su un tabellone e a fine turno saranno coinvolti in diversi minigiochi che premieranno il più bravo o il più fortunato. La struttura del gioco potenzialmente calza a pennello con le caratteristiche del gioco portatile, resta da vedere se questo episodio sarà veramente valido, oppure sarà solo un esperimento in attesa di un episodio completamente WiFi su DS, che a questo punto ci sembra più che ovvio.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Inoltre

Batman Begins - Giugno 2005
Madagascar- Giugno 2005

Nintendo DS

Yoshi Touch & Go - 6 Maggio

La comunità ha avuto un piccolo sussulto alla presentazione di questo gioco. I primi frammenti di video rilasciati mostravano uno stile grafico simile a Yoshi’s Island, una tra le gemme più belle del Super Nes. Tuttavia il gioco pur mantenendo diversi punti di contatto con il titolo citato, non sarà un seguito, anzi si giocherà in modo piuttosto differente: Yoshi Touch & Go, come suggerisce il titolo farà largo uso dello schermo tattile come sistema di interazione. Il gioco si divide in diverse sezioni e modalità. In una dovrete guidare e proteggere un Baby Mario in caduta libera facendolo adagiare alle strisce di nuvolette che creerete grazie al touch screen, e intrappolando i nemici circondandoli con una bolla. In base al punteggio ottenuto al termine del livello, verrà creata in una sorta di modalità random la seconda parte dello stage, che vi vedrà impegnati a proteggere l’avanzata automatica di Yoshi. Se c'è un burrone dovrete disegnare un ponte, se c'è un nemico potrete abbatterlo con il lancio di un uovo, e nel frattempo dovrete recuperare più monete possibili. I giudizi dall'estero non sono del tutto positivi, ma il gioco sembra piuttosto divertente e appassionante. A presto per la recensione!

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Need for Speed Underground 2 - 29 Aprile

Su questo gioco c’è molto meno da dire. NFSU è un brand che ha conquistato in poco tempo il favore dei giocatori, e l’episodio per DS non annuncia grosse novità. Nelle fasi di corsa lo schermo inferiore mostrerà la mappa del tracciato, mentre nelle fasi di customizzazione del veicolo, potrete disegnare direttamente sul touch screen i motivi decorativi della vostra vettura. Sul fronte tecnico, il gioco offre un motore 3D forse non raffinatissimo, ma dal framerate stabile. E' praticamente certo il supporto del multiplayer Wi-Fi, anche se non si sa ancora se sarà sufficiente una sola cartuccia, o bisognerà avere tante copie quanti partecipanti al gioco. Fra meno di un mese avrete la possibilità di compiere gare illegalmente anche su DS.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Space Invaders Revolution - Aprile 2005

Il vecchio unito al nuovo. Questa rivisitazione di Space Invaders permetterà di unire il gameplay dell’originale Space Invaders alle nuove possibilità offerte dal DS. Il giocatore potrà scegliere se usare il touch screen o il normale pad per pilotare la propria navetta. Inoltre saranno aggiunti alcuni livelli a "sfondo puzzle”, anche se ancora non è chiaro se faranno parte di un’apposita modalità, o potranno essere affrontati durante la modalità principale. In questi livelli i nemici dovranno essere abbattuti secondo un particolare schema, previsto dai programmatori, probabilmente in base al loro colore o posizione. Il gioco si svilupperà su una sessantina di livelli divisi in venti locazioni differenti. Non è stato annunciato niente riguardo ad una eventuale modalità multiplayer.

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Ultimate Brain Games - Maggio 2005

Ultimate Brain Games è una raccolta di diversi giochi da tavolo, tra i quali ci saranno gli immancabili scacchi e dama. Tra i più famosi citiamo anche Backgammon, domino, Otello, fila fila quattro e diversi altri. Una raccolta di grandi classici che farà sicuramente la felicità degli appassionati, ma anche di quelli che cercano un modo semplice ed immediato per bearsi di questi giochi con tutta la comodità di un videogioco portatile. Non mancherà neanche un nutrito menu di opzioni all’interno dei vari giochi, che permetterà di accedere ai tutorial, alle situazioni preimpostate da risolvere (pensate agli scacchi), agli aiuti o alla personalizzazione delle tavole e dell’AI avversaria. Annunciato anche il multiplayer per 4 giocatori. Se siete amanti del genere, anche solo degli scacchi, sembra un acquisto piuttosto invitante, anche in vista del fatto che la versione per GBA ha ricevuto buone votazioni.

La primavera di Nintendo

Ultimate Card Games - Giugno 2005

Se Ultimate Brain Games è una raccolta di giochi di riflessione, o di “cervello” come suggerisce il titolo, Ultimate Card Games non potrà essere altro che una raccolta di giochi di carte, ed è prevista per il mese successivo. Anche qui ci sarà da sbizzarrirsi sui moltissimi giochi a disposizione, tra cui una moltitudine di solitari, il poker e le sue varianti, e tutta una serie di giochi che la maggior parte di noi neanche conosceranno. Tra i più famosi citiamo Hearts, Canasta, BlackJack, Poker coperto. Anche qui un ricco menu di opzioni e modalità cercherà di garantire ai giocatori il maggior numero di ore di divertimento. Inoltre, se le potenzialità del Wi-Fi saranno sfruttate completamente, in queste due raccolte si potranno sfidare gli amici vicini e lontani in una partita a carte o a scacchi. Per rimanere in tema col gioco, una bella modalità online sarebbe certamente un bell'asso da calare per queste due piccole ma interessanti produzioni... Ci siamo dimenticati di parlare dell'interfaccia dei vari giochi, ma ci sembra piuttosto ovvio che faccia un largo uso del Touch Screen per velocizzare e rendere più immediati i comandi da impartire al gioco.

La primavera di Nintendo

Pac-Pix - Secondo Quarto 2005

Ecco, questa è un’idea piuttosto stramba e originale. Oltretutto sembra pure piuttosto riuscita secondo i primi commenti della stampa giapponese. Che si parli di Pacman l’avrete capito dal titolo, qualcuno avrà anche capito che si parla di immagini (picture). Il gioco infatti consiste nel disegnare con il pennino, nei modi in cui vi verrà spiegato in un apposito tutorial. Se l'operazione riesce con successo e il Pacman viene riconosciuto, questo comincerà ad animarsi con un certo stupore del giocatore e a muoversi in linea retta nella direzione ortogonale in cui è stato disegnato. Sta poi di nuovo a voi tenere in gioco lo sprite, disegnando dei "muri" per ostacolare l'avanzata e fare cambiare direzione alle allo sferico personaggio di Namco, che forse stavolta tanto sferico potrebbe non essere... Se Pacman esce dallo schermo perderete una vita, e dovrete ridisegnarne un altro. Lo scopo è quello di mangiare i soliti fastidiosi fantasmini. Alcuni filmati rilasciati mostrano anche altre situazioni dove col pennino potrete disegnare le forme più disparate, e se saranno riconosciute dal DS prenderanno vita sotto i vostri occhi. Ad esempio se disegnate una nuvoletta comincerà a piovere… Curioso…

La primavera di Nintendo La primavera di Nintendo

Inoltre

Cocoto Card Racer - Aprile 2005
Star Wars: Revenge of the Sith - Maggio 2005
Madagascar - Giugno 2005

Fra qualche mese all’E3 saranno svelate al mondo intero le nuove console di prossima generazione, pronte a succedere nel (tardo, probabilmente) 2006 le attuali fonti del nostro intrattenimento ludico. Anche se quest’anno le uscite dell’ammiraglia Nintendo sembrano siano un po’ più fiacchine rispetto agli anni passati, ci sono ancora diversi titoli in grado di scaldare gli animi di tutti giocatori. E' appena uscito, per esempio, in versione europea l’attesissimo Resident Evil 4: l’ultima fatica Capcom, nel vero senso della parola vista l’enorme mole di lavoro dietro al gioco, si è rivelata uno dei migliori videogame di questa generazione, non fatevelo scappare! A fine anno invece ci aspetta il nuovo episodio di “The Legend of Zelda”, di cui è stato mostrato un nuovo video nelle scorse settimana. Senza andare troppo in là coi mesi però, in questo speciale tratteremo i giochi in uscita da qui alla prima metà dell’anno, per quello che riguarda GameCube, Game Boy Advance, e da adesso anche Nintendo DS

GameCube

TI POTREBBE INTERESSARE