Law & Order: Dead on the money  0

Direttamente dagli schermi televisivi ecco questa avventura grafica in prima persona.

Ordine e legge

Direttamente da Hollywood, per mano della Legacy Interactive, sta per arrivare la trasposizione videoludica del celebre telefilm poliziesco “Law&Order”.
Questa avventura grafica in prima persona ricorderà per molti versi, ai videogiocatori più esperti ed attempati, lo storico “Under a Killing Moon” della Access Software. Anche in questo caso infatti dovremo esplorare, a 360°, diversi ambienti tridimensionali alla ricerca del più nascosto indizio o alla volta di dialoghi più o meno importanti con indiziati vari e testimoni oculari.
Proprio come il telefilm da cui è tratto, “Dead on the money”, sarà suddiviso in due parti abbastanza distinte l’una dall’altra: la prima è quella riguardante le indagini vere e proprie per la ricerca del presunto colpevole, la seconda invece ci vedrà impegnati – in una aula di tribunale – nei panni del pubblico ministero per incastrare il nostro maggiore indiziato.
L’aspetto audio-grafico sembra essere il punto più debole dell’intero prodotto. Grafica in prima persona in bassa risoluzione e fondali pre- renderizzati però, ci fanno ben sperare in una maggiore attenzione posta sul gameplay che, forse, riuscirà a distaccarsi da quello trito e ritrito delle avventure tradizionali “punta & clicca”, senza ricadere però nel baratro degli adventure propinataci in questi ultimi anni che si fregiano dell’appellativo “Avventura Grafica” solo grazie alla bravura di certi reparti di marketing o alla manica larga di certa stampa specializzata.
A breve la nostra recensione.