World of WarcraftLe 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte 

Continua il nostro piccolo viaggio nel futuro, esplorando ciò che di più interessante si prepara a regalarci il novello 2003, sperando naturalmente in qualche sorpresa inaspettata.
Ecco, solo per voi quindi, gli ultimi dettagli ed indiscrezioni su World Of Warcraft, Gothic 2, SW Galaxies, Doom3... e non solo!

Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=2040">World of Warcraft</a>

Che l'attesissimo World of Warcraft possa vedere la luce entro la fine di quest'anno è per lo più una congettura che tutti ci auguriamo divenire realtà.
Alla Blizzard non si sbilanciano, fornendo informazioni volutamente nebulose e incomplete, ma l'opinione più diffusa è quella che il gioco non possa farsi attendere ancora per molto.
Non che questo possa rappresentare un qualche genere di garanzia, ma è un fatto che nel 2003 vedranno la luce un largo numero di MMORPG dalle notevoli credenziali (da Star Wars Galaxies a Everquest 2, da Shadowbane a Dragon Empires) e pare difficile credere che Blizzard si rassegni a scendere in campo in ritardo rispetto alla concorrenza, dal momento che storicamente più che seguire i trend di successo, essa li inaugurava.
Tuttavia l'annunciata release estiva di The Frozen Throne, espansione ufficiale di Warcraft 3, pone ragionevoli interrogativi sull'effettiva possibilità che Roper e soci rilascino ben due titoli di grosso calibro nell'arco di un solo semestre...
A conti fatti, l'unica certezza è che a settembre saranno trascorsi due anni dal primo annuncio ufficiale di World of Warcraft: non ci resta che attendere e sperare.
Ma cosa avrà da offrire WoW per essere atteso così febbrilmente, a parte naturalmente l'essere realizzato da uno dei pochi sviluppatori in grado di trasformare in oro tutto quello che tocca?
Di ciò che fa da sfondo al rinnovato mondo di Warcraft si sa ben poco, essendo ambientato quattro anni dopo gli eventi che dovranno ancora essere narrati nell'espansione d Warcraft 3.
Quel che si sa è che Azeroth e gli altri continenti presenteranno vivi segni dei recenti sconvolgimenti che la guerra contro i Non Morti e la Burning Legion ha provocato.
Ci aspettiamo naturalmente una gran varietà di locazioni "classiche", che i vecchi giocatori potrano divertirsi a riconoscere, ma alla Blizzard promettono anche un gran numero di terre nuove di zecca, per dare un ulteriore impulso alla fondamentale componente dell'esplorazione.
Il gameplay promette di offrire un'esperienza il più possibile immediata per i principianti e al tempo stesso di appagare con una maggiore profondità quanti sono rimasti insoddisfatti dal gioco di ruolo online negli ultimi anni.
WoW presenterà uno skill-system ibrido in cui l'evoluzione delle abilità dei personaggi dipenderà tanto dal quantitativo di esperienza accumulato sconfiggendo mostri e risolvendo quest, sia dall'effettivo uso sul campo delle abilità stesse (che andranno dalle competenze in combattimento alle più varie skill lavorative, magiche o ladresche).
Per quanto rigurda i combattimenti e l'amato/odiato PvP, croce e delizia di ogni giocatore di ruolo, l'obiettvo è anche questa volta quello di accontentare un po' tutti (ammesso che sia possibile): una dinamica di combattimento molto simile a quella di Dark Age of Camelot (un "Combat Mode" automatizzato in cui noi dovremo solo occuparci della gestione di incantesimi e abilità speciali) ma profondamente rinnovata nei suoi ritmi, con scontri rapidi e dinamici, in modo da non assistere al tipico teatrino dei due guerrieri che, per interi minuti, si scambiano a turno poderose spadate come fossero marionette.
In base a queste premesse c'è da aspettarsi che questo titolo riesca a introdurre una generosa dose di divertimento in un genere che, prima ancora di fiorire del tutto presso il pubblico, accenna un preoccupante sintomo di monotonìa.

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=1316">Gothic 2</a>

Genere: cRPG
Sviluppatore: Piranha Bytes
Distributore: JoWooD
Release date: 2003

Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=1316">Gothic 2</a>

Gothic fu una delle più sensazionali rivelazioni del 2001, un RPG con i fiocchi con il quale i programmatori della Piranha Bytes riuscirono là dove anche Origin e il suo Ultima 9 avevano miseramente fallito poco più di due anni prima: realizzare un gioco di ruolo tridimensionale dalla trama appassionante, un gameplay ben strutturato e una realizzazione tecnica parimenti brillante.
Sarebbe stato folle da parte di questa rampante software house tedesca non produrre un seguito del gioco che l'ha portata al successo e difatti eccoci a parlare di Gothic 2, che, pronto a raccogliere l'eredità del suo predecesore, riprende la storia là dove l'avevamo interrotta.
Alla Piranha sembrano aver optato per una rivoluzione della tecnica di narrazione, puntando ancora di più sulla non-linearità e aumentando il coinvolgimento dell'esperienza Gdr.
La quale non potrà che essere più completa date le dimensioni delle nuove locazioni e la possiblità (finalmente) di determinare la classe del nostro personaggio, personalizzandolo a seconda della nostra preferenza all'acciaio piuttosto che alla magia o alla furtività.
Da notare che saremo anni luce lontano dal complesso e spesso tedioso sistema di stats numeriche di ogni tipo, indici, percentuali, bonus e malus propri della maggior parte dei cRPG: in Gothic 2, come nel suo predecessore, ogni elemento non prettamente inerente al gioco di ruolo è puramente accessorio. L'atmosfera non potrà che beneficiarne.
Quello che invece era un evidente difetto del primo Gothic era il sistema di controllo, laborioso, scarsamente personalizzabile e indubbiamente sensibile di miglioramenti.
Anche grazie al feedback ricevuto dai giocatori, la Piranha ha posto questo problema al centro della sua attenzione e ora promette un'interfaccia nuova di zecca completamente configurabile.
Altri punti focali del processo di sviluppo sono stati l'intelligenza artificiale e un ulteriore aumento della libertà d'azione: forse Gothic 2 non sarà in grado di offrire la stessa profondità e immensità di Morrowind, ma avremo comunque amplissime possibilità, che andranno dal fabbricare armi al mescere pozioni.
Se siete alla ricerca di un RPG diverso dai "soliti noti", forse farete bene a tenere d'occhio l'uscità di questo imminente gioiellino.

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=1667">Commandos 3</a>

Genere: Strategico
Sviluppatore: Pyro Studios
Distributore: Eidos
Release date: Estate 2002

Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=1667">Commandos 3</a>

Il primo Commandos fu semplicemente un capolavoro e la sua espansione offrì aggiunte consistenti e un livello di sfida degno di un vero veterano.
E naturalmente il seguito, Commandos 2, uscito appena un anno fa, bissò il successo del suo predecessore, offrendo ai fan "la solità minestra" ma con un sapore ancora migliore.
Gonzo Suarez Girard, designer della serie, aveva dichiarato che con il secondo capitolo la saga si sarebbe conclusa (un pasto equilibrato vanta due sole portate) ma i vertici di Eidos e Pyro non furono evidentemente dello stesso avviso.
Conseguenza di ciò è che ora ci domandiamo cosa potrà mostrarci di nuovo il prossimo Commandos, sul quale però aleggia tutt'ora un impenetrabile (e preoccupante?) alone di mistero: il materiale di sviluppo più recente che abbiamo avuto modo di visionare è ancora il trailer rilasciato all'E3 2002 ormai otto mesi fa, ed è sconcertante la quasi totale mancanza di hype attorno a un titolo di simile calibro, che pure è atteso per la seconda metà di quest'anno!
Eppure sul sito ufficiale campeggia indisturbata la dicitura summer 2003, di conseguenza non possiamo che attendere fiduciosi le novità che certamente giungeranno con la prossima fiera losangelina. Nel frattempo vediamo di riassumere quel poco che sappiamo per certo: la presenza di un engine rinnovato, più performante nonchè bello da vedere, nuovi personaggi e nuove opzioni da sfruttare nella consueta miscela di tattica, strategia e azione che caratterizza l'inconfondibile gameplay di Commandos.
A ciò si aggiungeranno approfonditi background dei personaggi, che saranno di grande importanza nel dipanarsi della robusta trama che dervità a collegare le missioni e ultima, ma non ultima, un'inedita modalità multiplayer, che consentirà per la prima volta di sfidarsi online in ciò che sarà probabilmente quanto di più simile a una partita a scacchi abbiamo mi visto.
Da non perdere.

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=613">Star Wars Galaxies</a>

Genere: MMORPG
Sviluppatore: Sony Online Entertainmet | Lucas Arts
Distributore: Nessun distributore italiano
Release date: 2003

Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=613">Star Wars Galaxies</a>

Ancora MMORPG sui nostri schermi in questo promettente 2003.
Trattandosi del principale vanto che (ancora per poco) rimane ai PC rispetto alle console, l'uscita di così tanti titoli online è senza dubbio cosa buona e giusta, ma si dia il caso che il qui presente attesissimo gioco di ruolo dedicato alla saga di Guerre Stellari, uscirà entro breve tempo anche su Xbox e Ps2.
Realizzato da alcune delle menti dietro al successo di Everquest e Ultima Online, Star Wars Galaxies si inserisce a livello temporale nell'ambito della Guerra Civile Galattica e in particolare dopo la distruzione della prima Morte Nera e la Battaglia di Yavin.
Un periodo molto turbolento durante il quale è in atto un importante conflitto, la cornice ideale in cui inserire i giocatori, che potranno decidere se unirsi all'Impero, ai Ribelli o cavarsela per proprio conto, in totale libertà.
Le possibilità di ruolo per i giocatori sono le più variegate, spaziando dal mercante al soldato, al cacciatore di taglie, al minatore: in ognuno dei nove pianeti presenti potremo decidere quale carriera intraprendere e fra le opzioni ci sarà naturalmente quella di Cavaliere Jedi.
Ovviamente questo sarà uno status riservato a una minoranza di giocatori, i più abili e costanti, i pochi che saranno rusciti a portare a termine il loro addestramento e raggiungere la massima espressione dei loro poteri.
Di conseguenza, più che con una moltitudine di Cavalieri Jedi, sarà molto più probabile avere a che fare con una moltitudine di aspiranti tali: anche solo costruirsi una spada laser sarà un'impresa non da poco!
Ancora più arduo sarà diventare un Sith, in quanto il requisito sarà quello di diventare uno Jedi per poi "cadere" sedotti dal fascino del Lato Oscuro.
Una carriera pericolosa e colma di insidie, che non lascia neppure spazio ai troppo ambiziosi in quanto non sarà possibile diventare un Signore dei Sith (la tradizione vuole che ne esistano solo due per volta e naturalmente in questo caso sarano l'Imperatore e Darth Vader).
Putroppo non sarà possibile avventurarsi nello spazio o diventare piloti, almeno all'atto di uscita del gioco, ma è già stato pianificato il rilascio di una espansione che abiliterà questa ed altre funzioni, irrinunciabili per una corretta riproduzione del fascino e dell'atmosfera dell'universo di Guerre Stellari.
Per il momento però, limitiamoci a pregustare il giorno in cui potremo fare quattro chiacchiere faccia a faccia con Han Solo...

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=1449">Doom 3</a>

Genere: FPS
Sviluppatore: Id Software
Distributore: Leader
Release date: When it's done

Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=1449">Doom 3</a>

Non è azzardato affermare che questo sia probabilmente il gioco più atteso in assoluto su PC (anche se suppongo che gli sterminati fan di The Sims avrebbero la loro opinione in merito).
Quel che è certo è che il brand di DooM è uno dei più rappresentativi dell'intera sfera PC, fonte di lustro e orgoglio di quanti ancora prediligono questa piattaforma di gioco, sebbene nel corso degli anni esso sia apparso sulle più disparate console, dal 32X di Sega alla Psx al Game Boy Advance e lo stesso terzo capitolo della saga verrà convertito su Xbox non appena la versione PC sarà pronta a sbarcare sugli scaffali.
Come sempre, sbilanciarsi su una data di uscita è quantomeno azzardato, ma gli annunci sono incoraggianti e questa sembra proprio essere l'annata giusta perchè Id si decida a tornare sulla scena per ricordare ai fuoi fans chi è il vero re degli FPS.
Del resto nel 2002 abbiamo assistito al canto del cigno dell'engine di Quake 3, che dopo ben tre anni di servizio ha terminato onorevolmente la sua carriera, e difficilmente Carmack e i suoi vorranno lasciare in solitudine ancora per molto Epic e il suo Unreal Engine in materia di licenze.
Il campo di battaglia di Doom 3 sarà Marte, un pianeta da tempo colonizzato che ospita alcuni insediamenti e postazioni militari di ricerca di massima sicurezza: qui lo studio di nuove tecnologie belliche ha portato l'uomo ad approfondire conoscenze che sarebbero dovute rimanere celate agli occhi dei mortali, specie dopo i recenti avvenimenti che hanno letteralmente portato l'Inferno sulla Terra.
Il fallimento di un esperimento causa la catastrofe: un nuovo portale con la demoniaca dimensione da cui fuoriuscirono le mostruosità che abbiamo combattuto in passato, si è aperto, trasformando l'istituto di ricerca in un antro di orrori che solo noi, che siamo già sopravvissuti a una smile ordalìa, possiamo affrontare.
Quello che è emerso in questi mesi (anni) di trepidante attesa, al di là dei dettagli del nuovo engine su cui Carmack iniziò a lavorare già dopo l'uscita di Quake 3 Arena, è che Doom 3 sarà in primo luogo un titolo singleplayer caratterizzato da un azione dal taglio molto cinematografico, pensata con il fine dichiarato di terrorizzare il giocatore.
Come avranno avuto modo di rendersi conto quanti hanno messo le loro avide mani sulla leaked beta che circolò illegalmente nella Rete nei mesi scosi, oltre ogni angolo ci attendono sequenze scriptate ad effetto che oltre a dipanare la trama del gioco (in merito alla quale non ci aspettiamo certo scelte coraggiose o particolarmente originali) contribuiranno a costruire l'atmosfera e a mantenere alto il livello di tensione.
Il quale difficilmente potrà assestarsi al di sotto di livelli di massimo allarme a giudicare dal gore su cui paiono essersi dedicati con abbandono i diabolici grafici texani della Id: entro la fine dell'anno potremmo decidere di inserire una nuova categoria nei M.it Awards, quella di Gioco più Violento.
Qualcuno ha dubbi sul probabile vincitore?

Di chi ci siamo dimenticati?

Se una volta terminata la lettura vi state chiedendo il perchè dell'assenza del vostro gioco del cuore, ecco alcune giustificazioni a mia discolpa, che vi prego di leggere prima di presentarvi infuriati all'indirizzo del mio domicilio (che per motivi di sicurezza sarà tenuto segreto per i prossimi 12 mesi).
Innazitutto sono stati esclusi i titoli già rilasciati nei primi giorni dell'anno (Sim City 4 per cominciare) o la cui uscita è ormai imminente (come Praetorians e Master of Orion 3), con le eccezioni di Command & Conquer ed Unreal, le cui presenze erano irrinunciabili per motivazioni squisitamente "storiche", palesemente legate al loro nome.

Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte

Di chi ci siamo dimenticati?

Parimenti, abbiamo deciso di "sorvolare" su giochi altrettanto meritevoli di attenzione che tecnicamente non appartengono all'attuale stagione videoludica, in quanto precedentemente usciti per console: stiamo naturalmente parlando di Metal Gear Solid 2 e Final Fantasy XI.
Infine abbiamo volutamente tralasciato quei titoli, certamente attesissimi, dei quali si ignora la data di rilascio, così come qualsivoglia altro particolare sul loro conto, compresa la possibilità che siano effettivamente in via di sviluppo.
Vi saranno sicuramente venuti in mente i vari Duke Nukem Forever, Quake 4, Half Life 2 e Team Fortress 2: usciranno?
Probabilmente sì, ma non vi sono realistiche possibilità che possano vedere la luce entro la fine dell'anno.

Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte Le 10 Meraviglie del 2003 - Seconda Parte

Di chi ci siamo dimenticati?

Detto questo mi congedo e vi auguro un felice 2003 in compagnia del nostro passatempo preferito!

Altri articoli: Le 10 Meraviglie del 2003 - Prima Parte

<a href="http://www.multiplayer.it/schede/schede.php3?id=2040">World of Warcraft</a>

Genere: MMORPG
Sviluppatore: Blizzard Entertainment
Distributore:
Release date: Fine 2003

TI POTREBBE INTERESSARE