ArchivioLe FAQ di PS3 

Tutto quello che vorreste sapere sulla console Sony!

Le FAQ di PS3 Le FAQ di PS3

Signore e Signori, la Ps3

Esistono (o meglio esisteranno qui da noi, vista la disponibilità attuale solo della versione PRO) due versioni della Ps3, la PRO che ha un prezzo di 599€ e la CORE, che costa 499€. Le differenze fra le due macchine sono sostanzialmente dovute alla presenza/assenza di determinati accessori: la Playstation più economica non avrà il Wi-fi (da non confondere col Bluetooth utilizzato per i pad), avrà un hard disk da 20Gb e non potrà leggere i salvataggi da memory stick, SD o compact flash memory (acquistabili comunque a parte e utilizzabili tramite un adattatore USB). Inoltre, per distinguerle ad occhio l'una dall'altra, Sony ha pensato bene di operare delle lievi differenzazioni a livello di design, con la PRO che presenta delle parti argentate, mentre l'altra le ha di colore nero. Per il momento nei negozi è disponibile però solo la versione PRO. Per il resto, sono identiche, porta HDMI compresa. Le differenze semmai esistono purtroppo fra le console Europee e quelle Americane e Giapponesi. Come senz’altro saprete, visto che ne abbiamo parlato sulle pagine di Multiplayer, la Ps3 “nostrana” utilizza delle specifiche hardware differenti rispetto a quelle degli altri due Paesi sopraccitati. Queste ultime possono vantare la presenza di un "chippone" contenente Emotition Engine, Graphics Synthesizer e i 32MB di memoria di sistema della Ps2 (praticamente un'intero Monolite "on-chip"); quindi l'esecuzione dei titoli di entrambe le vecchie Playstation è pressoché totale e fedele. Per l'Europa, invece, Sony ha scelto di andare controcorrente, proponendo una soluzione ibrida: di fatto sono stati rimossi il chip Emotion Engine e la memoria di sistema, cruciali per la compatibilità hardware con i titoli Playstation 2, che verranno emulati interamente via software. Rimane fisicamente solo il Graphics Synthetizer. Motivo? Costi di produzione. Secondo Sony Europe, infatti, lasciando queste componenti nella struttura hardware dell’erede del Monolite, produrre una Playstation di nuova generazione avrebbe comportato poi un prezzo di vendita superiore a quello effettivamente proposto oggi.

La Ps3 in numeri


CPU
Processore CELL PowerPC-base Core @3.2GHz
1 unità vettoriale VMX per core
512KB L2 cache
7 x SPE @3.2GHz
7 x 128b 128 SIMD GPRs
7 x 256KB SRAM per ogni SPE
perfomance complessiva: 218 GFLOPS


GPU
RSX @500MHz
1.8 TFLOPS floating point di performance
Alta definizione (HD) (fino a 1080p) x 2 canali


Sonoro
• Dolby 5.1ch, DTS, LPCM, etc. (generati dal cell)

Memoria
• 256MB XDR RAM principale @3.2GHz 256MB GDDR3 VRAM @700MHz

System Bandwidth
• RAM principale 25.6GB/s
VRAM 22.4GB/s
• RSX 20GB/s (scrittura) + 15GB/s (lettura)
SB< 2.5GB/s (scrittura) + 2.5GB/s (lettura)

Performance complessiva di sistema
• 2 TFLOPS

Stoccaggio
• HDD 2.5" da 60 e 20GB slot x 1

I/O
• USB x 4 (USB 2.0)
Memory Stick standard/Duo, PRO x 1 (solo versione PRO)
SD standard/mini x 1 (solo versione PRO)
CompactFlash (Tipo I, II) x 1 (solo versione PRO)

Communication
• Ethernet (10BASE-T, 100BASE-TX, 1000BASE-T) Imput x 1
Wi-Fi IEEE 802.11 b/g (solo versione PRO)
Bluetooth 2.0 (EDR)

Controller
• Bluetooth (fino a 4)
USB 2.0
Wi-Fi (PSP)
Network (over IP)

AV Output
Risoluzioni: 480i, 480p, 720p, 1080i, 1080p
HDMI: uscita HDMI 1.3 x 1
Analogico: AV MULTI OUT x 1
Audio digitale: DIGITAL OUT (Ottico) x 1

Disc Media
CD: PlayStation CD-ROM, PlayStation 2 CD-ROM, CD-DA, CD-DA (ROM), CD-R, CD-RW, SACD, SACD Hybrid (CD layer), SACD HD, DualDisc, DualDisc (audio side), DualDisc (DVD side)
DVD: PlayStation 2 DVD-ROM, PlayStation 3 DVD-ROM, DVD-Video, DVD-ROM, DVD-R, DVD-RW, DVD+R, DVD+RW
Blu-Ray Disc: PlayStation 3 BD-ROM, BD-Video, BD-ROM, BD-R, BD-RE

Dimensioni
• Approssimativamente: 325 mm di larghezza, 98 mm di altezza, 274 mm di profondità

Peso
• Approssimativamente 5 KG

Accessori

E adesso vediamo di dare un’occhiata ai vari accessori ufficiali disponibili per la Ps3. Partiamo dai controller. Il loro nome è Sixaxis e sono molto simili al Dual Shock 2, eccezion fatta per l’assenza della funzione di “vibrazione” e dei tasti L2 e R2. Questi sono stati sostituiti con dei grilletti e un sistema di sensori a 6 assi con i quali è possibile interagire con i giochi semplicemente muovendo il Pad. Tramite essi si può anche mettere la console in stand-by. Grazie alla tecnologia bluetooth, inoltre, questi controller possono “comunicare” con la console e di conseguenza non è necessario collegarli direttamente a quest’ultima con cavi e affini. Una comodità, specie se si pensa a come sia possibile giocare in gruppo senza bisogno di utilizzare il Multitap. Ps3 supporta fino a 7 Pad bluetooth contemporaneamente. Ovviamente le batterie che permettono tali funzioni non durano in eterno, in media la loro durata è stimata intorno alle 24 ore, dopo di che vanno ricaricate. Altri accessori utilizzabili sulla nuova console Sony sono la tastiera (anche wireless) e il mouse (tra l’altro dovrebbero essere disponibili a breve anche quelle non ufficiali, della Logitech), utilissimi per giochi FPS oltre che per tante altre funzioni non videoludiche, specie nell’online, telecomando multifunzione, Memory Stick Duo, SD , compact flash memory, ed ancora Cavo HDMI, Cavo AV, Cavo Component, Cavo S Video. Ultima della lista, al momento, ma non meno importante degli altri, l’ Adattatore per memory card Ps2 e Psx. Nella nuova console generalmente i progressi dei giochi vengono salvati direttamente su HDD, vecchi titoli compresi, però, se si vogliono trasferire i salvataggi Ps2/Psx su Ps3 occorre procurarsi un apposito adattatore di MC.

Le FAQ di PS3 Le FAQ di PS3

Il Blue Ray

La nuova Playstation è finalmente "region-free", per cui non ha nessun blocco regionale e può tranquillamente far girare qualsiasi tipo di supporto non Europeo. Questi sono CD-ROM, CR-RW, DVD, DVD-ROM, DVD-R, DVD+R e ovviamente i tanto reclamati Blue Ray Disc. Questi supporti, chiamati in breve BD, hanno una capienza pari a sei volte quella di un normale DVD nelle loro versioni più piccole e possono quindi contenere una infinità di dati. Almeno tecnicamente, visto che in termini video col tradizionale codec MPEG-2 un normale disco da 25 GB può contenere a malapena due ore di filmato ma ad alta definizione. Tant’è che per ovviare a tutto ciò si è pensato bene di utilizzare codec più sofisticati ma con un maggiore fattore di compressione dei suddetti per i filmati, quali l'MPEG-4 AVC o il Windows Media Video 9 (standardizzato come VC-1) oltre che dischi a doppio strato. I vari “formati” di BD sono leggermente differenti fra di loro in quanto utilizzano si i medesimi supporti ma variano la quantità di dati immagazzinati grazie all'utilizzo di tre differenti lunghezze dei bit. In parole povere, dunque, il Blue Ray Disc, sviluppato da Sony e Philips, evoluzione del DVD per la televisione ad alta definizione, può contenere fino a 25/200 GB (otto strati) di materiale audio/video/software in single o dual layer. Ovviamente, filmati a parte , il problema non si pone più di tanto per i videogiochi. I dati immagazzinati nei BD Games non hanno bisogno di alcun artefatto e già il più piccolo di essi può davvero far sbizzarrire qualsiasi sviluppatore nell’archiviare ogni ben di Dio grafico o audio. Secondo gli esperti del settore dell’entertainment, considerando che i costi di produzione dei Blue Ray sono ormai simili a quelli dei concorrenti HD DVD, a parità di condizioni il BD diventa la soluzione migliore per il mercato.

Le FAQ di PS3 Le FAQ di PS3

La CPU e la GPU

Ma quanto sarà potente la Ps3? Tralasciando per un attimo il fatto che, di base, la differenza sul mercato e nei gusti della gente, non la fa di solito la potenza di una macchina quanto piuttosto chi la utilizza, i programmatori che ci lavorano su e la sanno sfruttare, in termini quantistici la nuova console Sony è 35 volte più potente della Ps2... Un mostro. Risolti i problemi di Ram della precedente macchina, che di fatto ne avevano limitato fortemente alcune prestazioni (anche se ciò non ha impedito alle sofcto di sfornare capolavori di ogni genere), la Ps3 può contare sulla bellezza di 512MB di memoria totale, suddivisa in 256MB di memoria di sistema di tipo XDR a 3,2Ghz, e 256MB di memoria video, in gergo VRAM, di tipo GDDR3 a 650Mhz (originariamente era prevista a 700Mhz). Il chip grafico che utilizza Ps3 è stato progettato dalla nVIDIA, la compagnia fondata nel 1993 da Jen-Hsun Huang, Chris Malachowsky e Curtis Priem, nota in ambito Pc soprattutto per la produzione di schede video (GeForce e Quadro) e di chipset per schede madri nella linea nForce. Il nome di questo mega-processore è RSX (Reality Synthesizer), derivato, con qualche modifica tecnica, dalla GPU per PC G7X (GeForce 7x00). In parole povere è stato eliminato il "bus" PCI-Express e sostituito col FlexIO, le ROP sono passate da 16 ad 8, il bus verso la memoria video è passato da 256 a 128 bit, con la cache per le texture raddoppiata da 48KB a 96KB. E' in grado di supportare avanzatissimi effetti di shading, paragonabili allo SM 3.0, che può riprodurre effetti fotorealistici. Per fare un semplice esempio, il Graphics Synthesizer della Ps2 non è in grado di realizzare nessun effetto di shading avanzato, mentre l'RSX può usarne addirittura di terza generazione. La potenza totale, nonostante la frequenza di lavoro della GPU sia di 500Mhz e non più di 550Mhz, sommando tutte le varie unità e operazioni, è, a detta di Sony, di circa 1,8 TFLOPS. Le risoluzioni supportate sono 480i, 480p, 720p, 1080i, fino a 1080p su doppio. Il cell produce anche l'audio, Dolby Surround col supporto per il 5.1, 6.1, 7.1.

Le FAQ di PS3 Le FAQ di PS3

Retrocompatibilità

Tutto ciò comporta una compatibilità un po' coi vecchi titoli della Ps2 (per la PsOne, invece, l'emulazione, anche se interamente software, dovrebbe rimanere pressoché perfetta), a causa dell'immaturità dell'emulatore. E' da notare che la politica di adottare una soluzione interamente hardware, per poi passare a una completamente software, è stata già adottata da Sony in passato con la Ps2 (nei confronti della prima Psx), ma ciò è avvenuto soltanto dopo che l'emulazione software aveva raggiunto un livello di compatibilità almeno comparabile a quello offerto dalla soluzione interamente hardware. Resta il fatto che per giocare ai propri titoli preferiti della Psx e della Ps2, l’utente europeo dovrà affidarsi "alla nuova combinazione di hardware ed emulazione del software", citando Phil Harrison, presidente di Sony Worldwide Studios, che renderà Ps3 compatibile (non sappiano quanto) con un certo numero di titoli: ad oggi, giorno del lancio, dovrebbero essere addirittura 1754 titoli su 2500 disponibili e la lista dei giochi la potete trovare, a questo indirizzo . Come avviene per la Xbox 360 a periodi verranno rilasciati nuovi firmware per aggiornare l’elenco di giochi emulabili. Bisogna però precisare che in entrambi i casi i vecchi titoli non potranno godere dell'alta definizione completa, se non per qualche effetto di up-scaling e post-processing, in quanto il rendering delle scene viene ancora una volta affidato al GS. Tuttavia il massiccio utilizzo dei vari filtri offerti dalla GPU può sopperire in buona parte a certe "mancanze".

Le FAQ di PS3 Le FAQ di PS3

Online

Come sarà questa volta l'online offertoci da Sony? Finalmente dovrebbe essere simile a Xbox Live. Tuttavia solo il tempo potrà dare una risposta definitiva. Ad oggi possiamo dire che la console ha un browser internet integrato che supporta tutti gli standard attuali (RSS, web 2.0, etc.) ed ha un' interfaccia pressoché identica a quella della PSP. Il servizio è gratuito per il Basic, che consente il multiplayer online, la videochat, messaggi, lobbies, Scores/Ranking. A pagamento invece il Premium, per i contenuti speciali che si scaricano. Questi ultimi si acquistano nel PlayStation Store: oltre a contenuti nuovi, stile Live Arcade (come il Flow mostrato al TGS), dovrebbero essere disponibili in futuro vecchi giochi della Psx, Ps2 (improbabile visto le dimensioni dei DVD) e una selezione di titoli PSP (Tekken 5: Dark Resurrection), filmati o livelli aggiuntivi pubblicati in rete. Diversamente dai Microsoft Point, qui si paga non con valute fittizie ma con soldi "veri", nel senso che a seconda da dove l'utente è connesso e fa l'acquisto, pagherà con la moneta locale (Euro, Dollaro, Sterlina, etc). Il tutto funziona come qualsiasi negozio online con tanto di carrello virtuale entro cui inserire i prodotti scelti prima di andare alla cassa. Si possono creare due tipi di account, entrambi gratuiti: Master, senza limitazioni, e Associated, utile per controllare i contenuti accessibili ai più piccoli o tenere sotto controllo le spese fatte allo store. La lista amici funziona in maniera analoga a quella di Xbox Live, cioè chi è online è visibile e si può interagire con lui, mentre per scrivere i messaggi si userà un sistema simile a quello della PSP. Quando un amico si connette, infine, o invia un messaggio, compare un avviso in sovra impressione, anche mentre si stà giocando.

Le FAQ di PS3 Le FAQ di PS3

E venne finalmente il Grande giorno, quello che milioni di appassionati di videogames europei aspettavano con impazienza da mesi, quello del lancio nel nostro continente della Ps3. Per conoscere meglio la nuova "consolona" Sony sia dal punto di vista tecnico che accessorio, abbiamo pensato di proporvi questo articolo che si prefigge essere in parte FAQ ed in parte "guida", all'interno del quale, in modo semplice e facilmente consulatabile, potrete trovare tutto ciò che c'è da sapere in termini di prestazioni, servizi e quant'altro sull'erede del Monolite.

TI POTREBBE INTERESSARE