Multiplayer.it vi porta in anteprima tra i corridoi dei padiglioni dell'Electronic Entertainment Expo edizione 2002: tanti stand in completamento, ma le sorprese non sono mancate. Fate due passi insieme al nostro Mauro Monti, l'infiltrato speciale della spedizione, per cominciare a dare una prima occhata a ciò che ci aspetta nei prossimi giorni...

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Dietro le quinte


Un pò distanziato dal "mito che ritorna" troviamo un altro prodotto giunto al suo terzo episodio il quale si presenta al pubblico in una grande capanna colorata illuminata da una serie di faretti arancioni e con una enorme scritta che sovrasta il tutto: "Raymen 3". In una atmosfera iperfuturistica fa invece capolino il secondo episodio del gioco Deus Ex gioco che, già dalle prime poche immagini che siamo riusciti a vedere mentre gli installatori stavano testando il prodotto sui pc presenti nello stand, sembra essere davvero interessante e di grande impatto visivo.
Parlando invece del settore prettamente console la palma d'oro pre-manifestazione se la aggiudica Nintendo la quale, con uno spazio espositivo di notevoli dimensioni, presenta pareti e soffitti composti da televisori su cui girano a ciclo continuo immagini e riprese dei giochi che saranno visibili al pubblico. Altro elemento interessante ed insolito è quello costituito da una sezione interamente dedicata al merchandising legato ai personaggi della grande N (Pokemon,Mario,Zelda,StarFox...), e , girando rapidamente all'interno di questa area, non si può che rimanere allibiti di fronte alle centinaia di prodotti diversi che sono stati creati intorno a quei giochi divenuti ormai storici per tutti gli utilizzatori di cosole.
Dal lato opposto del padiglione che ospita il mondo console fa invece capolino una strana ed imponente struttura creata per la Squaresoft sotto la quale è presente un mega schermo pronto a diffondere immagini relative agli ultimi lavori realizzati dalla software house.
Adiacente alla casa di Final Fantasy troviamo poi una rinnovata Sega la quale troneggia sui padiglioni vicini grazie ad una imponente struttura riportante le immagini legate al mondo Sega sport.
Se il buon giorno si vede dal mattino, allora questo E3 si prospetta davvero come un evento di grande impatto, solo i pochi stand quasi completi che abbiamo potuto osservare ci hanno colpito davvero molto, e la curiosità di vedere tutto in funzione con luci suoni ed immagini sta davvero aumentando a dismisura. Non posso che consigliarvi di rimanere con noi per scoprire quali mirabolanti sorprese questo E3 ci porterà!

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Lavori in corso...

7

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Dietro le quinte

Ce l'abbiamo fatta: dopo un paio di giorni di adattamento, e qualche traversia di troppo che ha colpito direttamente la mia persona (eventi che poi vi narrerò), pochi minuti fa abbiamo varcato i cancelli della Fiera e siamo entrati.
Nonostante manchino poco meno di 48 ore all'inizio ufficiale dell'evento, i lavori all'interno della struttura che ospiterà la manifestazione sono ancora frenetici ed in uno stato di avanzamento molto arretrato. Installatori ed operatori del settore stanno dando il massimo per far si che i molti visitatori che si riverseranno all'evento a partire dalla mattina di Mercoledì possano trovare tutto funzionante e pronto.
Quella che stiamo vivendo ora è davvero una sensazione piuttosto particolare: abbiamo pianificato la maggior parte degli appuntamenti, diviso le responsabilità e i limiti di competenza di ognuno, studiato a memoria le cartine degli espositori ed analizzato ogni particolare possibile. Tuttavia ciò che probabilmente guiderà le nostre mosse durante i prossimi giorni non sarà tanto la meticolosa preparazione con la quale abbiamo cercato di presentarci a questa manifestazione, bensì ciò che ci ha portato a 10.000 Km da casa: la passione.
Infatti ognuno di noi in questo momento si sente come Alice, pronto ad entrare nel suo personale Paese delle Meraviglie dove poter conservare sogni e realizzare desideri, ed il fatto di essere riusciti a dare un'occhiata in anticipo a ciò che ci aspetta ha reso ancora più elettrizzante l'attesa.
Varcando le soglie della fiera una delle cose che subito salta all'occhio è che, fra i colossi del mondo pc e console,grandissimi sforzi ed investimenti sono stati spesi da Microsoft la quale si presenta all' E3 con un enorme spazio espositivo, costellato di postazioni demo ed action figure a dimensione reale di numerosissimi personaggi; il tutto posto a cerchio intorno ad un imponente tunnel verde neon che conduce verso le aree utilizzate per le presentazioni private e gli eventi a porte chiuse.
Non troppo lontano da questa struttura fa poi capolino un bunker rosso e nero riportante sulle proprie pareti una scritta che non può che far aumentare a dismisura la curiosità verso ciò che si potrà vedere in questi giorni... DOOM 3!