Spider-Man 3Lineup Activision: dal cinema alla console 

Giocare a un qualsiasi gioco avendo a disposizione uno schermo cinematografico è il sogno di qualsiasi appassionato di videogames. Noi ci siamo andati vicino grazie ad Activision che ha organizzato una bellissima anteprima.

Lineup Activision: dal cinema alla console Lineup Activision: dal cinema alla console Lineup Activision: dal cinema alla console

Spiderman 3

Proseguendo il trend attuale che vuole città liberamente visitabili, infatti, anche Spiderman 3 è stato concepito per permettere al giocatore di esplorare liberamente la città. Ma la vera novità è rappresentata dal fatto che non è stata riprodotta solo la superficie, ma anche l’intricatissimo complesso di tunnel, cunicoli e gallerie che percorrono il sottosuolo della Grande Mela.
Le innovazioni, però, non si limitano a questo. Per la prima volta nella storia dei videogiochi, infatti, Spiderman potrà scegliere di indossare sia il classico costume rosso e blu sia il più potente e misterioso costume nero, destinato poi a diventare il costume del suo più mortale nemico. Come nel film e nelle avventure a fumetti i due costumi si differenziano sia per l’aspetto sia per le caratteristiche di potenza, agilità e carattere che riescono a conferire al sempre meno timido Peter Parker.
Anche il sistema di controllo del personaggio ha subito numerosi miglioramenti e può ora compiere le stesse mosse della sua controparte cinematografica grazie a determinate sequenze di pulsanti da premere per compiere le evoluzioni. Per chi se lo ricorda questa serie di meccaniche sono già stato adottate da alcuni giochi, per alcuni versi simili a quello impiegato dall’ormai vetusto Dragon’s Lair e riprese dal recente God of War, ma sono in grado di apportare al titolo quel qualcosa in più per rendere ancora più attraente vestire i panni dell’Uomo Ragno. Ottimamente rivisto anche il sistema delle animazioni, perfette, ed eccellente è la riproduzione delle caratteristiche sia dell’Uomo Ragno in tuta rossa sia di quello in tuta nera.
Per finire la presentazione sono state mostrate immagini in esclusiva dello scontro tra Spiderman e Sandman che ha come palcoscenico la metropolitana di New York. Per ovvi motivi di diritti cinematografici non è stato possibile vederne la fine, ma quello che ci è stato mostrato ci ha permesso di apprezzare l’ottimo lavoro svolto dagli sviluppatori.

Lineup Activision: dal cinema alla console Lineup Activision: dal cinema alla console Lineup Activision: dal cinema alla console

Transformers: The Game

Chi ha più di 25 anni avrà sicuramente giocato con i Transformer, enormi robot capaci di assumere le sembianze di normali mezzi di trasporto e di lottare per la supremazia sul pianeta Terra. Il film, previsto per il periodo estivo, si preannuncia un vero successo grazie alla regia di Michael Bay (Pearl Harbour, Bad Boys, Armageddon) e alla produzione esecutiva di Steven Spielberg.
Contrariamente alle previsioni, anche il gioco si preannuncia come un vero block buster grazie alla velocità e perfezione delle animazioni, alla qualità dei modelli e alla possibilità di attraversare livelli completamente distruttibili.

Lineup Activision: dal cinema alla console

Transformers: The Game

Tra le varie caratteristiche che lo contraddistinguono, la più spettacolare è quella delle animazioni che permettono, per esempio, di passare dalla configurazione robot a quella automobile in modo veloce e estremamente fluido. I movimenti dei robot, inoltre, sono curati nei minimi dettagli grazie alla collaborazione tra la produzione e gli sviluppatori, che hanno quindi potuto lavorare a stretto contatto con i designer DreamWorks che hanno reso quasi palpabili i robot protagonisti di questo film.
Molto convincente, anche se ancora in fase di rifinitura, la renderizzazione delle superfici di questi robot, che sono molto più complessi di quelli raffigurati nei cartoni animati dei primi anni 80 e decisamente più cattivi. Anche qui il giocatore potrà scegliere se schierarsi con gli Autobots o i Descepticons per difendere o cercare di distruggere il pianeta terra e il genere umano. Tra le trasformazioni più spettacolari vi è quella da elicottero UH-60 Black Hawk a robot di un Descepticon che utilizza il rotore principale come arma.
Per le console di nuova generazione è stato poi sviluppato anche un innovativo sistema di combattimento multiplayer.
Come per Shrek, anche Transformers: the game è previsto per l’estate 2007.

Shrek Terzo

Il terzo appuntamento con l’orco più amato del mondo dei film d'animazione è qualcosa di più che un semplice sequel sia per quanto riguarda il mondo del cinema sia per quello dei videogame.
Il regno di Lontano Lontano è in pericolo dopo la scomparsa del Re, e Shrek si trova, suo malgrado, a rivestire il ruolo di unico erede al trono. Decisamente contrario a questa eventualità, si metterà alla ricerca di qualcuno che possa sostituirlo cercando di evitare, nel frattempo, che la schiera dei cattivi di tutte le fiabe, guidati dal Principe Azzurro del secondo episodio, si impadronisca del regno.
Il giocatore si troverà a impersonare sia Shrek sia gli altri personaggi del film in un’avventura divertente e dissacrante che li porterà a sfidare le forze del male in castelli incantati, boschi magici e vascelli pirata. Oltre ai personaggi presenti nel film, il giocatore si troverà ad affrontarne altri appositamente realizzati per il gioco e caratterizzati da un preciso stile di combattimento.
Proseguendo nella trama il giocatore imparerà a controllare le abilità dei vari protagonisti come, per esempio, il potere dell’Orco di Shrek, il calcio volante di Fiona o gli splendidi occhioni dolci del Gatto con gli stivali, arrivando fino al Potere di Excalibur di Artie.
Per gli appassionati del multiplayer, Activision ha messo a punto una particolare modalità che porterà i giocatori a sfidarsi in livelli particolari come: Attacco al Castello, Hockey Marittimo, Rana-mandriano, Tiro a segno, Catacombe e Battaglia Navale (solo versione console). Shrek Terzo è previsto in uscita nel periodo estivo.

Lineup Activision: dal cinema alla console Lineup Activision: dal cinema alla console Lineup Activision: dal cinema alla console

Spiderman, Shrek e i Transformer si sono dati appuntamento al cinema per mostrare quello di cui sono fatti...


Nell'elegante cornice dello Spazio Cinema Anteo di Milano Activision ha presentato i suoi tie-in per la primavera e per l'estate 2007. Ispirati a tre sicuri successi cinematografici come Spiderman 3, Shrek Terzo e Transformers, questi titoli si dimostrano, contrariamente alla tradizione dei videogiochi derivati da titoli cinematografici, decisamente ben realizzati e caratterizzati.

Spiderman 3

Il primo gioco ad essere proiettato sul telo cinematografico, un’esperienza decisamente appagante grazie alle dimensioni delle immagini, è Spiderman 3, forse il più atteso tra i tre e previsto in uscita per il mese di maggio. Come da tradizione per questa tipologia di gioco, la trama segue quella del film di imminente proiezione e si avvale di un taglio decisamente cinematografico, a partire dai campi lunghi e dal taglio stesso delle immagini.
Dopo aver mostrato i due trailer ormai disponibili in rete da tempo Blake Shannon, uno sviluppatore appositamente giunto dalla California per illustrare le possibilità offerte dai giochi, ha iniziato la demo session. La prima cosa che si nota dalle immagini del videogame è la perfetta rappresentazione della città di New York. I palazzi, le strade e il traffico, infatti, sono stati perfettamente riprodotti dal team di sviluppatori che si sono avvalsi di numerose immagini satellitari per riprodurre qualsiasi cosa presente sul suolo della città. Grazie a questo sforzo enorme dal punto di vista della produzione, lo Spiderman virtuale può sfrecciare tra le perfette riproduzioni dei palazzi reali in una New York completamente free-roaming.

TI POTREBBE INTERESSARE