Magic: The Gathering Online  0

E' finalmente arrivato il momento che tutti i giocatori di Magic aspettavano; realizzato dalla Leaping Lizard e supportato proprio dalla Wizards of the Coast, la madre del gioco di carte di ispirazione fantasy, Magic The Gathering Online prova a ricreare su computer l'esperienza di gioco che tanti seguaci ha raccolto in questi anni. Non più avversari computerizzati come nel primo episodio della serie ma appassionanti sfide multiplayer attraverso la Madre delle Reti: per l'occasione, il nostro Davide Mazzucotelli ha provato a fondo il gioco e ci propone le sue prime impressioni in questa anteprima.

Magic tra carte e monitor

Passiamo ora ad analizzare il funzionamento base che sottende a questo gioco. Dopo una breve installazione del gioco, il cui costo pare attestarsi attorno ai 15$ in box completo di manuale, e un pratico aggiornamento automatico sempre attivo ad ogni avvio, sarete pronti a godervi appieno questa nuova avventura! Le carte offerte inizialmente saranno ovviamente poche, ma sufficienti per prendere confidenza col sistema di Magic (per i nuovi utenti) o per disputare qualche partita in sfide a 2 (Duel). Per poter comprare altri mazzi o interi box, basterà quindi compilare l’apposito form sul sito della Wizards (il cosiddetto CardShop) e pagare l’importo dovuto (i prezzi ancora non sono stati fissati, ma non si prevedono grosse oscillazioni rispetto a quelli reali).
Pochi attimi dopo in gioco potrete addirittura assistere all’apertura del vostro mazzo, con tanto di effetti sonori! Avrete così ora accesso al mitico mondo di Magic: non solo il Deck Editor vi permette uno studio maniacale dei vostri mazzi, ma addirittura potrete gestire in modo professionale il bilanciamento del numero di carte, il calcolo delle probabilità di uscita di determinate carte in particolari situazioni, il costo medio in punti mana delle carte…da questo punto di vista, MTGO pare addirittura superiore a molti simulatori manageriali o strategici!

Magic tra carte e monitor

Creato il vostro letale mazzo, avete solo l’imbarazzo della scelta nelle modalità di gioco:
-Duel : sfida classica 1vs1, con tre livelli di grado (principianti,normali e avanzati)
-Multiplayer games : sfida 2vs2 o la terribile sfida 3vs3, una baraonda infernale!
-Sealed Deck : banco di sfida massimo,ovvero mazzi pregenerati completamente sconosciuti ai giocatori….se volete provare di essere veramente degli ottimi maghi!
Se stanchi di sfide casuali, MTG:O organizza anche tornei ufficiali con relative classifiche e notevoli premi (in carte ovviamente!), dove solamente i migliori giocatori sapranno destreggiarsi!
E se proprio non vi basta, l’area di Trading vi offre la possibilità di commerciare con gli altri giocatori di tutto il mondo, di scambiare le carte che non usate e di cercare quelle che invece renderebbero temibile il vostro Deck, il tutto mediante una comoda e pratica interfaccia grafica.

I limiti di un format datato

Sebbene Magic abbatta i limiti di longevità di un gioco e offre combinazioni illimitate, c’è forse la sensazione che alla lunga il gioco non offra molto di più di una partita di carte, che, pur variando soggetti, portano ad elaborare un numero limitato di strategie.
Il grosso difetto di questa versione informatica rimane sempre il prezzo esorbitante da sobbarcarsi per acquistare i vari mazzi in modo da essere veramente competitivi: buste,set,box tematici non vengono comparti con punti o con semplici form, ma con soldi veri che si sommano di volta in volta. Resta da dire che non ci sono tasse mensili come altri giochi online, dai server OSI di Ultima al nuovo fenomeno Dark Age of Camelot,ma credo facilmente si possa cadere in una smania di acquisti, invogliati dal gioco e dai comodi metodi di pagamento.

La magia nelle vostre dita

Se i soldi non sono un vostro problema, o non vi spaventa pagare somme relativamente piccole per i vostri acquisti online, allora sicuramente Magic può darvi grandi emozioni, sia che siate dei giocatori incalliti ed esperti, offrendovi nuove carte e un mondo tutto nuovo da scoprire assieme a persone di tutto il globo, sia che siate novizi e sappiate poco di questo bizzarro gioco di carte a sfondo fantasy. Restano comunque inarrivabili le partite a otto mani (o peggio a dodici…) dove strategia, forza e astuzia saggiamente dosate, daranno origine a partire di incredibile divertimento e impatto!
Se volete provare un gioco che rompa gli schemi classici del multiplayer online, e che ha mietuto fedeli in tutto il mondo, Magic: The Gathering Online vi offre uno spunto innovativo ed originalissimo, degno sicuramente di essere giocato.

Magic: un fenomeno duraturo

Sicuramente nell’ambito dei giochi di carte collezionabili, Magic The Gathering è stato cioè che Doom è stato per gli sparattutto su PC: capostipite del genere, fenomeno diffuso in ogni parte del mondo con continue espansioni e kit aggiuntivi, ma, soprattutto, milioni di ragazzi e non solo che sono diventati suoi fedelissimi e condividono questa passione assieme. Difficile non aver notato schiere di ragazzi davanti ai negozi fantasy specializzati intenti a scambiarsi le loro carte oppure a sfidarsi in audaci duelli…dopo un successo forse inizialmente insperato, il fenomeno Magic ha sbancato in ogni angolo del mondo, facendosi amare da persone diverse sia per età che per gusti.
Con questo “esperimento” è sbarcato pure sulle nostre macchine, invadendole con le sue magie. Prodotto dalla Leaping Lizard e supportato proprio dalla Wizards of the Coast, madre dello stesso Magic, ma anche altri giochi di carte basati sui nuovi idoli dei più piccoli (Henry Potter ed i Pokemon su tutti), questo singolare gioco promette di replicare in maniera precisa e accurata le emozioni e i punti forti del fratello cartaceo: mazzi di carte totalmente personalizzabili, scambi e vendite di pezzi rari, customizzazione e gestione totale delle partite, diversi tipi di sfida e la intramontabile profondità dell’ambientazione fantastica piena di creature incredibili e magie devastanti.
Se il gioco “cartaceo” vi aveva appassionato, questa nuova versione computerizzata vi coinvolgerà ancora maggiormente! In concomitanza con le nuove espansioni e i nuovi mazzi tematici composti dal grande blocco “Invasion” (set Invasion, Conjunction e Apocalypse) e il blocco di “Odissey” (set Odissey e Torment), Magic: The Gathering Online supera subito un grande ostacolo di molti giochi: l’abitudine e le poche prospettive ludiche offerte; con migliaia di carte disponibili, le combinazioni di mazzi sono pressoché infinite, così come ogni partita potrà essere unica nel suo genere.