Max Payne  0

L'uomo che non ha niente da perdere non resiste al fascino esercitato dalle console di nuova generazione e si appresta a compiere il salto sulla superpotente console di Microsoft.

"bullet-time" e fumetti

Max Payne su Xbox sarà essenzialmente identico alla controparte per PC e sarebbe sorprendente il contrario essendo ormai noto il legame di parentela tra l'hardware della console di Microsoft e i personal computer. Si tratterà quindi di uno sparatutto in terza persona dalle indubbie qualità che presenterà una serie di elementi interessanti come la tecnologia "bullet-time". Quest'ultima, in perfetto stile Matrix, ci permetterà in talune situazioni di compiere azioni in slow-motion che doneranno al gioco un aspetto molto cinematografico. La trama sarà sviluppata attraverso un'innovativa interfaccia fumettistica caratterizzata da vignette e dalle classiche "nuvolette" contenenti il testo. L'avventura sarà divisa in 3 capitoli a loro volta suddivise in 8 parti ciascuna. Non ci saranno veri e propri livelli ma di tanto in tanto l'azione sarà interrotta dal caricamento di una nuova ambientazione da esplorare. Sarà molto interessante verificare i cambiamenti apportati al sistema di controllo, aspetto non secondario vista la difficoltà di ricreare col joypad gli spostamenti che invece su PC sono agevolati dall'utilizzo del mouse.

Prossimamente sui vostri schermi...

Grafica strepitosa, sonoro d'atmosfera e tante scene spettacolari. Questo è quanto è lecito aspettarsi da Max Payne e credo che le premesse difficilmente verranno disattese. L'uomo che non ha niente da perdere questa volta invece avrà molto da perdere giungendo sulla console di Microsoft. Sono comunque certo che in mezzo a tanti titoli di sicuro successo in arrivo su Xbox, anche lo sparatutto della Remedy riuscirà a ritagliarsi il proprio, meritato, spazio.

A man with nothing to lose...

Il suo collega è morto, sua moglie e il figlio sono stati uccisi brutalmente da una banda di spietati criminali. Come se non bastasse, questo sfortunato agente di polizia è ritenuto ingiustamente anche l'autore di questa serie di omicidi. Ma chi può essere costui se non Max Payne, protagonista dell'omonimo gioco che imperversa ormai da qualche settimana sui PC di tutto il mondo? Nonostante tutti i suoi guai, Max Payne non ha resistito al fascino esercitato dalle nuove super-potenti console e si sta preparando all'arrivo su PlayStation 2 e Xbox. Ed è proprio di quest'ultima versione che mi appresto a parlarvi.