Mortal Kombat: Deadly Alliance  0

Quella di Mortal Kombat è una delle saghe più amate e discusse del mondo videoludico: dopo una pausa lunga tre anni la Midway ci riprova riportando sui monitor e sugli schermi degli appassionati i suoi terribili lottatori in Mortal Kombat: Deadly Alliance

La versione presente alla fiera di Los Angeles mostrava una grafica molto buona: i modelli sono ricchi di dettaglio e soprattutto sono molto grandi su schermo, i personaggi ricordano efficacemente gli originali, comprese le armi disponibili, al contrario della prima incarnazione 3D del titolo che sembrava praticamente irriconoscibile. Veramente convincente è apparsa l’animazione dei personaggi grazie a movimenti fluidi e molto realistici.

Per quanto riguarda la giocabilità ho trovato i personaggi molto maneggevoli, la risposta ai comandi è abbastanza immediata ed il gioco non dovrebbe creare nessuna difficoltà per quanto riguarda le mosse basilari essendo piuttosto facile da padroneggiare, mentre per effettuare le mosse più complesse sembra necessario un minimo di allenamento. Nel complesso, ho trovato Mortal Kombat: Deadly Alliance un ottimo titolo, molto curato graficamente e decisamente divertente da giocare, che può risultare una validissima alternativa a Virtua Fighter 4 e Tekken 4. Soprattutto gli appassionati della serie dovrebbero rimanere molto soddisfatti.

Tra i titoli Midway presentati all’E3 2002 era impossibile non notare il ritorno di uno dei più famosi e “chiacchierati” picchiaduro al mondo: il rinnovato Mortal Kombat: Deadly Alliance, in uscita su tutte le console di nuova generazione. Dopo 19 milioni di copie vendute e a seguito degli ultimi deludenti episodi, Midway vuole rilanciare la famosa serie con portando un gran numero di novità tra cui nuovi personaggi, nuove ambientazioni e soprattutto nuove mosse.