ArchivioMSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 

Xbox 360 si rinnova con l'aggiornamento primaverile della dashboard. MSN, Vga con colori mai visti, supporto per gli MP4 e i download a console spenta!

MSN si incontra con Xbox Live

La novità più importante è senza dubbio il supporto al Live Messenger, da oggi infatti è possibile ampliare la lista amici Xbox Live a tutti i contatti MSN presenti sul nostro account. L’attivazione di MSN su Xbox 360 è pressoché immediata, bastano due schermate in cui si inserisce la password dell’account MSN collegato al nostro profilo Xbox Live e si è online in qualsiasi momento (non è possibile, per ora, utilizzare una mail diversa da quella con cui si è attivato il profilo Xbox Live ndr).
I nuovi contatti si vedono nella stessa modalità e nella stessa schermata di quelli Live, ovviamente chi è registrato su ambedue i servizi, sarà visualizzato una sola volta, e con entrambi i nickname (live e Messenger) opportunamente separati. Ovviamente anche chi non possiede un Xbox360, ed utilizza solo Messenger dal PC, è perfettamente raggiungibile nelle chat, che sono aperte a più persone contemporaneamente. Dalla lista di contatti sarà possibile mascherare quelli bloccati o quelli offline, lasciando solo le persone online visibili, tramite la semplice pressione di un tasto sul pad. Le opzioni di status differenti, modificabili sempre dalle impostazioni del profilo, sono state raddoppiate e divise. Sarà quindi possibile rimanere visibili sul Live ed invisibili su MSN ed altre combinazioni di quel tipo. Purtroppo non è ancora possibile loggarsi automaticamente all’accensione della console, in un particolare status, ad esempio invisibile, ma ad ogni connessione si dovrà modificarlo manualmente.
L’handicap maggiore per chi si collega da Xbox 360 sta nella digitazione dei testi. La tastiera virtuale da utilizzare tramite pad, è un incubo se si vuol conversare con qualcuno al PC, in nostro aiuto arriverà presto il chatpad, ovvero il mini tastierino stile smartphone da aggiungere al pad Xbox360, oppure la più classica tastiera da PC, collegabile alle porte Usb presenti su Xbox. La connessione con MSN non è assolutamente obbligatoria per l’utente Xbox Live, cosi come è possibile modificare l’opzione di accesso del nostro profilo, e bloccare l’accesso automatico al Live o a Msn. Di fatto, ora l'utente Xbox 360 che lo vorrà, sarà sempre raggiungibile da tutti i suoi contatti MSN qualsiasi cosa stia facendo con la console.

MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360

Il Marketplace si espande.

Altra modifica rilevante che si trova in questo update sta nella nuova blade aggiunta alla dashboard, più precisamente quella completamente dedicata al Marketplace. Grazie all’ottimo successo di questo store virtuale, che porta all’aggiunta costante di nuovi e sempre più numerosi contenuti, Microsoft ha deciso di ampliare la sezione e dedicarle uno spazio tutto suo, in primo piano, per ogni utente Xbox 360. All’interno della blade dedicata al Marketplace, le varie divisioni non sono state modificate, in compenso nei prossimi mesi vedremo alcune mini-sezioni organizzate come una sorta di vere e proprie pagine, dedicate ai titoli più importanti. In queste pagine, che spesso compariranno all’interno degli “spot” dedicati alla pubblicità nella pagina principale del Marketplace. Troveremo tutto il materiale video, add-on, demo, temi e le notizie riguardante un singolo titolo, per offrire ulteriore rilievo a determinati giochi, facilitando inoltre la ricerca di contenuti. Ultimo particolare da far notare è la presenza di una hotkey (il tasto Y) che da ogni posizione all’interno del marketplace, riporta direttamente alla blade principale.

MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360

Nuova vita per il cavo VGA

La modifica, che in molti stavano aspettando, è sicuramente quella relativa alla calibrazione dei colori tramite cavo Vga, e relativi nuovi settaggi selezionabili. Nonostante la maggiore precisione in output e la flessibilità nella scelta delle varie risoluzioni disponibili, la connessione con cavo Vga aveva ancora un difetto, la resa dei colori ed in particolare del nero, troppo slavata rispetto al collegamento con cavo Component. Grazie all’update i difetti sono spariti completamente. Nella stessa schermata di impostazioni video della dashboard, sono disponibili tre livelli di riferimento. Ovvero descrizione del modo in cui la console interpreta il livello del nero, e relativa gamma dei colori, se collegata tramite cavo Vga. L’impostazione chiamata Standard è quella usata fino a prima dell’aggiornamento, il nuovo valore Espanso rappresenta il massimo della gamma di valori utilizzabile dal cavo Vga, per riprodurre i colori ed in particolare il nero, ed il valore Intermedio è una via di mezzo. La differenza è notevolissima, sia nei giochi che durante la visione di dvd, o ancora meglio di Hd-Dvd. Il meglio del segnale Component con la precisione possibile solo grazie alla VGA... una vera gioia per gli occhi!

MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360

A tutto Video

Seconda grande aggiunta di questo Spring Update è il supporto ad alcuni nuovi formati video, precisamente l’MPEG4 ed i codec H.264. Precisiamo subito che il supporto MPEG4 non vuol dire apertura completa verso i formati Divx o Xvid, ma il supporto dei file .mp4 codificati in H.264 è fondamentale in ottica Alta Definizione, grazie alle sue caratteristiche e specifiche. Aprire la console a standard non proprietari come il Windows Media Video è un passo importate per Xbox 360, adesso è a tutti gli effetti una nuova periferica, con oltre 10 milioni di console sul mercato, a supportare i file utilizzabili già su altri device multimediali, come Apple Ipod o Apple Tv, Sony Psp o Playstation 3, tanto per citarne alcuni.
In questo aggiornamento si introduce la compatibilità al formato con alcuni limitazioni tecniche relative ai codec audio, infatti i file mp4 si potranno sentire solo in formato stereo a 2 canali, nonostante la risoluzione massima supportata sia di 1920x1080 fino ad un bitrate di 10Mbps. Per chi volesse convertire od utilizzare file video con audio 5.1, ricordiamo che nel formato WMV Xbox360 non presenta questa limitazione.
Altro piccolo ostacolo, aggirabile in maniera non ufficiale, sta nella possibilità di leggere i video mp4 esclusivamente da periferiche Usb e non tramite streaming da PC o Media Center. Alla prova sul campo Xbox 360 si comporta molto bene, nel nostro test abbiamo usato file video in formato 1280x720 con bitrate differenti entro i limiti delle specifiche (che si possono trovare in questa faq ufficiale Microsoft) e la resa su schermo è stata perfettamente paragonabile a quella di altre periferiche dedicate, nel nostro caso una Apple Tv testata con esattamente gli stessi file, stesso tv e stesso collegamento (component).

MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360

Streaming di Mp4

Abbiamo trovato un metodo, completamente non ufficiale, per consentire la visione dei filmati in formato MPEG4, anche in streaming da PC dotati di Windows Vista e del suo Windows Media Player. Il metodo è quantomeno banale e consiste di due passaggi.
1) Prendere un video in formato MPEG4 (.mp4) e codificato secondo le specifiche supportate da Xbox 360, per poi rinominarlo in .wmv. 2) Successivamente trasportare questo filmato nella cartella condivisa con Xbox 360 tramite Windows Media Player 11

Precisazione importante, il file deve essere sistemato tra le cartelle video condivise DOPO averlo rinominato. A questo punto il video risulterà listato tra quelli condivisi verso Xbox360 e perfettamente visualizzabile sulla console stessa. Il cambio di estensione del file chiaramente preclude la visione del filmato DAL pc, ed altrettanto ovviamente il procedimento è reversibile, semplicemente ricambiando l’estensione in .mp4.
Altra accortezza da osservare è quella di non tentare di far leggere il filmato rinominato in .wmv da WMP 11, che si accorgerà della vera natura del file, tanto da non renderlo disponibile per lo streaming su Xbox 360.

Altri Aggiornamenti

Tra le aggiunte di minor importanza nella dashboard, oltre ad un ottimizzazione del codice che la rende più reattiva ai comandi, anche in presenza di temi animati, troviamo la descrizione del tipo di gioco inserito nel lettore Dvd, la visualizzazione dell’obiettivo specifico che si va a sbloccare durante i giochi, che fa sparire l’ormai famoso obiettivo sbloccato , per sostituirlo con il nome dell'obiettivo vero e proprio e del punteggio guadagnato nel GamerScore. Abbiamo inoltre la possibilità di decidere, tramite il pannello delle impostazioni, se far bootare la console alla dashboard oppure all’interfaccia del media center extender collegato in streaming.
Per quello che riguarda gli obiettivi, le novità non finiscono qui, oltre ad essere visualizzati direttamente all’interno del riquadro con le informazioni di un nostro amico, l’integrazione con Windows Live inizia a farsi sentire, mostrando gli obiettivi sbloccati nei titoli PC, all’interno del profilo condiviso tra le due piattaforme.

Migliorie anche nella riproduzione dei filmati e dei dvd, grazie ad alcuni fix per migliorare le performance, alla suddivisione dei video (anche quelli in streaming da PC) in bookmarks (o capitoli) virtuali e relativo indicatore nell’hud a scomparsa, utili per saltare in diversi punti del film, senza dover skippare intere sezioni con i vari fast forward o rewind. Infine è stato aggiunta la funzione di resume, che permette di riprendere il video nel momento in cui si era interrotto in precedenza, sia per i DVD che per i filmati in streaming.
I video sono stati riorganizzati in stile marketplace, sotto forma di cartelle, e sono stati inseriti anche nuovi aspect-ratio per mantenere o variare le proporzioni dell’immagine visualizzata a seconda dei gusti. Per concludere ricordiamo che i filmati Windows Media protetti WM-DRM, ora si possono visualizzare in streaming dal PC, cosi come lo screensaver è stato disabilitato quando si utilizza lo slideshow di immagini.

MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360 MSN Live Messenger sbarca su Xbox 360

Altri Aggiornamenti

Tra i nuovi arrivi, un’opzione interessante è la modalità a basso consumo energetico, pensata per lasciare la console scaricare i vari contenuti dal marketplace con rumore ed energia consumata al minimo livello possibile. Una volta abilitata la funzione dalle impostazioni della console, e dopo aver messo a scaricare qualche contenuto dal Live, basterà spegnere la console dal ring of light, perché questa vada in una sorta di standby, continuando il download fino al suo completamento, subito dopo si spegnerà in automatico. Cambiamenti anche nella sezione principale Live Arcade, oltre ad una funzione Dillo ad un Amico migliorata (si possono mandare messaggi automatici tipo: "Ho fatto 2 milioni a Geometry Wars, prova a sfidarmi!"), è ora presente la possibilità di vedere listati tutti i nostri amici che stanno giocando ad un titolo live arcade, con relativi slot disponibili, per poter entrare subito nel vivo dell’azione.
Per questo aggiornamento è tutto, ci rivediamo tra ottobre e novembre 2007, per le prossime novità della dashboard Xbox 360.

Eccoci dunque al consueto appuntamento semestrale con l’aggiornamento della dashboard di Xbox 360, per questa occasione Microsoft ci propone alcuni interessanti novità, come l’introduzione di MSN, integrato nella sezione chat, il supporto al formato video MPEG4, o le attese nuove impostazioni dei colori visualizzati tramite cavo Vga. Ma andiamo con ordine, partendo dalle nuove feature che faranno la gioia di migliaia di utenti Xbox 360!

TI POTREBBE INTERESSARE