Multiplayer.it al Lucca Comics & Games 2008 - Speciale  14

La Mostra mercato più importante d'Italia compie 15 anni per la sua sezione Games, e Multiplayer.it sarà presente all'evento con il proprio stand!

Multiplayer.it al Lucca Comics & Games

E a proposito di videogiochi è riconfermata anche quest’anno la presenza di parte di noi della redazione di Multiplayer.it all’evento, capitanati da Antonio Fucito e con la presenza di Umberto Moioli, Alessio Pianesani, Alessandro Bazzucchini e altri redattori che faranno la loro magica apparizione durante la fiera. All’interno del padiglione Carducci, presso lo stand B1006, Multiplayer.it ha infatti organizzato per voi uno spazio espositivo di ben 90 mq che coinvolgerà a 360° i visitatori, inserendoli all’interno di un ambiente interamente pensato per il divertimento, con tanti eventi da godere e gadget. Grazie alla collaborazione con Activision Italia che presenterà in anteprima al grande pubblico di Lucca Guitar Hero: World Tour, in uscita a fine novembre, gli spettatori potranno ad esempio sfidarsi come vere rock star per tutti i giorni della manifestazione all'interno di un vero palco esibendosi con chitarra elettrica e batteria. In palio una copia dello stesso videogioco, moltissimi gadget ed uno dei nuovissimi monitor Eizo HD2442W specifico per il gaming. Ma non solo.
Se non siete amanti del genere musicale nessun problema, abbiamo pensato anche a voi: avrete la possibilità di provare anche Call of Duty: World at War e Saints Row 2 per Xbox 360, in tutto il loro splendore. In tutto lo stand sarà poi possibile guardare i nuovissimi trailer dei videogiochi piu' attesi del momento sugli schermi presenti all'interno del bar Play n' Drink. Si, perché nel nostro stand vogliamo coccolarvi fino in fondo e abbiamo così pensato bene di offrirvi gratuitamente un restore completo fra una sessione di gioco e l'altra con l'aiuto delle bibite Red Bull Energy Drink. Di tutto di più, come potete vedere dal video della scorsa edizione presente poco sopra.

Dirette Tv

I visitatori ed i lettori più fedeli avranno anche la possibilità di interagire con i ragazzi della redazione di Multiplayer.it sia nello stand che da casa. Infatti grazie a una Web Cam sempre accesa e puntata sulla nostra area si potrà seguire l’evento comodamente seduti davanti al proprio PC, poiché tutto ciò che accadrà alla Fiera nel nostro spazio verrà trasmesso in diretta e senza censura a questo indirizzo. Mentre con una chat predisposta chi lo vorrà potrà intervenire in diretta durante una delle trasmissioni della redazione.
Note finali per i 15 anni della “sezione” Lucca Games: per festeggiare degnamente l’evento, fra le tante manifestazioni, la presenza sicura di grandi artisti come l'argentino di Marvel e DC Comics Ariel Olivetti, e quella di alcune prestigiose firme del settore videogames come Intel, Asus, EA, Ubisoft, Sony, Atari, Activision, Blizzard e Vivendi con ESL e la presentazione in anteprima nazionale di World of Warcraft: Wrath of The Lich King, ennesimo titolo del popolarissimo franchise di Blizzard (si tratta della seconda espansione del MMORPG World of Warcraft) che continua nel suo percorso multi-artistico, fra fumetti, romanzi, giochi di carte, da tavolo e elettronici, a conferma di quanto accennato a inizio articolo a proposito del “motto” della Mostra mercato: tradizione e novità.

diretta Tv Web

&height&backcolorSi svolgerà dal 30 Ottobre al 2 Novembre 2008 nella bella cornice di una delle città più interessanti della Toscana l'annuale edizione del Lucca Comics & Games, la più importante rassegna italiana dedicata al fumetto, all'animazione, ai giochi (di ruolo, da tavolo, di carte, elettronici) e all'immaginario fantasy e fantascientifico, alla quale partecipano tutti i principali e importanti operatori del settore, negozi specializzati, fumetterie e associazioni ludico-culturali. L'edizione 2008 nasce, secondo le intenzioni degli organizzatori, all'insegna della sfida tra innovazione e tradizione. Ricordare da dove si è venuti, cosa ha contraddistinto la manifestazione nel corso degli anni e mantenerne vivi i caratteri, senza però dimenticare di guardare al futuro, capire dove sta andando il mercato, quali nuove sfide vengono lanciate da un mondo in continua evoluzione.