WirelessgamingN-Gage: il lancio 

A pochi giorni dall'attivazione del servizio, Wirelessgaming.it ha partecipato all'evento di presentazione della nuova piattaforma N- Gage 2.0. Quasi cinque anni dopo, Nokia prova nuovamente a sfondare nel mondo dei videogame. Ecco tutto quello che c'è da sapere...

Ora sui vostri cellulari

Tempo di giubilo per gli amanti della finlandese Nokia che, dopo una lunga attesa e qualche ritardo di troppo, possono finalmente testare in prima persona la bontà della nuova piattaforma software N- Gage 2.0. L'erede spirituale dell'omonimo ibrido tra un cellulare ed una console portatile è stato ufficialmente presentato la scorsa settimana durante un evento che si è dimostrato valido anche e forse soprattutto per capire quali potenzialità verranno espresse dai primissimi titoli e quali strategie saranno perseguite per allargare il più possibile la base d'utenza. Come noto il numero di modelli compatibili è per il momento piuttosto ristretto - N82, N81 ed N95, quest'ultimi due anche nelle loro varianti con 8GB di memoria - ma è già stato annunciato come si stia lavorando per rendere N- Gage disponibile a tutti i terminale muniti di Symbian v3. Particolare attenzione è stata posta al modello distributivo ed agli strumenti per il gioco online: il primo prevede non solo il download di demo, ma anche l'acquisto delle licenze per un singolo giorno o una settimana invece che quelle permanenti, mentre il secondo si avvale di un redivivo servizio Arena, tramite il quale gestire tanto gli amici quanto i tornei, tenendo traccia dei propri risultati e godendosi un'interfaccia vicinissima a quella adottata su Xbox360. Prima di dare uno sguardo ai videogame presentati e a quelli in sviluppo, è giusto dare risalto ad una bella iniziativa chiamata Mobile Games Innovation Challenge, che chiede a chiunque se la senta di presentare un concept per un gioco che possa innovare il mondo videoludico in mobilità, mettendo in palio un totale di 70'000 euro per realizzare i tre progetti più virtuosi. A questo link tutta la documentazione.

Per tutti i gusti

Prima ancora delle specifiche tecniche e delle innovazioni che si è in grado di mettere sul tavolo, ogni qual volta si lancia un piattaforma di gioco bisogna curarsi di avere un vasto supporto da parte dei maggiori produttori, così da non avere un eccessivo peso sulle proprie spalle e garantirsi le migliori licenze. Nokia parrebbe essersi mossa bene, con i vari Capcom, Vivendi, THQ ed EA Mobile, tra gli altri, a lavorare per rimpolpare un catalogo che dispone di 30 titoli già annunciati. L'evento oggetto di questo articolo ha visto protagonisti sei giochi che, senza entrare nello specifico di giudizi impossibili da elaborare se non dopo lunghe prove, risaltano una certa varietà e strizzano chiaramente l'occhio alle ultime tendenze in fatto di generi. Se FIFA 08 e l'automobilistico Asphalt 3: Street Rules non necessitano di grandi presentazioni, restando sul fronte simil- sportivo spiccano World Series of Poker Pro Challenge e Hooked On: Creatures of the Deep. I tavoli verdi del Texas Hold'em si alternano quindi alle distese blu degli oceani, con queste ultime a fare da sfondo ad un gameplay che unisce un sistema di controllo davvero immediato alla suggestione di esplorare moltissime coste in piena libertà, alla ricerca del pescato migliore - è orribile quando gli slogan pubblicitari ti rubano il senso di pace nell'usare certe espressioni - e di qualche tesoro segreto. Decisamente interessante è System Rush: Evolution, in cui guidare una navicella all'interno di livelli in tre dimensioni che propongono differenti finalità: dalla semplice gara fino al passaggio entro un certo tempo all'interno di appositi anelli di luce, passando per vere e proprie sessioni da sparatutto. Brain Challenge, infine, cavalca l'onda lunga delle applicazioni che offrono prove di logica e memoria, con diversi giochi numerici e molti test di breve durata, perfetti per gli spostamenti quotidiani.
Questo come aperitivo, in attesa di poter mettere mano a versioni inedite di brand celebri - Crash Bandicoot, Star Wars Unleashed, Worms e The Sims - e ai prodotti esclusivi - novità come Dirk Dagger o graditi ritorni come l'ottimo One già apparso sul primo N- Gage - nella speranza di non veder ripetuti gli errori di un tempo.

TI POTREBBE INTERESSARE