Da Next arriva un altro volante compatibile con PSOne/PS2. Ad Eugy è affidata la prova su strada.

Racing Wheel EP6

CTO, noto distributore software, si occupa anche di periferiche che sono nella maggior parte dei casi valide e con un buon rapporto qualità/ prezzo, e il nuovo Racing Wheel EP6 ha tutte le carte in regola per essere tale. 1
Le dimensioni non sono delle migliori ma il tutto è compensato dal fatto che il volante è dotato di un’ampia base d’appoggio, con potenti ventose che lo tengono fermo anche nelle situazioni più critiche. La nuova periferica è dotata sia di un’ottima leva cambio, posta alla destra dello sterzo, che di due leve tipo cambio da Formula1. Tutto questo per accontentare tutti gli utenti, sia quelli abituati alla leva che quelli avvezzi alle leve posteriori allo sterzo. I pedali, forniti in dotazione, sono i più particolari che si possano trovare in commercio. Questi hanno una base ampia, ma il singolo pedale oltre a poter essere premuto, permette un movimento ondulatorio, ottimo per coloro che utilizzano il volante seduti e con i pedali alla base della sedia.

Caratteristiche

Come nella maggior parte dei volanti anche nel nuovo Racing Wheel possiamo trovare i canonici tasti presenti nei comuni joypad, tutti posizionati sul volante stesso. Le modalità nelle quali possiamo sfruttare il nuovo prodotto sono Digital, Dual Shock e Analog. La configurazione dei tasti nella modalità Digital o Dual Shock è la seguente: 3
La configurazione dei tasti nella modalità Analog è la seguente: 2
La robustezza con cui è costituito questo volante è la migliore possibile, nonostante sia dotato di vibrazione, lo sterzo non si muove come avviene nella maggior parte dei casi. Inoltre la presa è antiscivolo dato che buona parte di questo è rivestita da gomma.

Prova su strada…

Il volante è stato testato con giochi per PSOne e PlayStation2, eccone i comportamenti:

Il primo gioco con sono state effettuate prove è Gran Turismo 2, noto simulatore di guida. Il volante è stato subito riconosciuto e di conseguenza è stato immediatamente possibile settare i vari parametri, questa operazione è fondamentale per ottenere il massimo. Una volta in gara si sente subito la cattiva costruzione dei pedali, oltre al fatto che non essendo dotati di buoni gommini antiscivolo, questi non permettono un buon dosaggio dell’acceleratore e del freno, infatti si passa dal minimo al massimo seza una graduale transizione. Però una volta presa confidenza con questo difetto si riesce a capire quando e con che forza accelerare.

Un secondo gioco che ha permesso il test del volante è stato Crazy Taxi USA (l’uscita del seguente gioco in versione PAL è prevista a breve), primo dei tanti giochi Sega ad uscire per PlayStation 2. Con il suddetto gioco il divertimento avuto è indescrivibile, infatti non dovendoci essere un dosaggio di pedali come in Gran Turismo 2, tutte le guide del Taxi hanno fornito molte ore di divertimento.

Ultimo gioco con cui è stato testato il volante è stata la DEMO di Gran Turismo 3. Il test non è stato effettuato per provarne il comportamento, ma piuttosto per verificare la compatibilità del Racing Wheel EP6 con il gioco. Il volante è stato subito riconosciuto, cosa che indica la completa compatibilità con il gioco finito previsto non prima di luglio.

In conclusione

Il volante Next, nel complesso risulta un ottimo prodotto, dotato di una buona impostazione di guida, rivelandosi uno dei pochi volanti ad avere un sterzo robusto e completamente tondo. Aspetti negativi sono costituiti dalla cattiva progettazione dei pedali, piccola nota che però non pregiudica la validità del prodotto.

Nel mondo delle console le uscite di nuove periferiche sono talmente frequenti da superare spesso quelle dei software. Ogni giorno vengono annunciati nuovi modelli per i più svariati utilizzi, di conseguenza se il prodotto non è al top della categoria difficilmente riuscirà ad avere successo.

TI POTREBBE INTERESSARE