NHL 2K9 - Provato  0

Per gli amanti degli sport su ghiaccio, torna anche quest'anno il Re: l'hockey di 2K Sports promette miglioramenti e tante novità.

Lo sviluppo del capitolo 2009 di NHL è tornato negli studi principali di Visual Concepts, fattore che ha permesso al team di condividere la propria esperienza con il know-how accumulato dai ragazzi che si occupano di NBA 2K. NHL 2K9 prende per questo motivo molti elementi dalla serie di pallacanestro, iniziando dalla spettacolarizzazione della squadra, per arrivare alle presentazioni e a tutto quel contorno che non serve ai fini del gioco stesso ma crea una atmosfera televisiva decisamente coinvolgente. La telecamera sembra mossa da un operatore TV, con movimenti inconsulti e tremolii annessi, garantendo un effetto azione ancora maggiore rispetto agli anni precedenti. L'obiettivo di questo nuovo capitolo è sicuramente quello di avvicinare ancora più persone al franchise di Take Two, e questo, nelle speranze della software house, si poteva ottenere solamente rendendo il gioco meno frustrante e più divertente.

L'obiettivo di questo nuovo capitolo è sicuramente quello di avvicinare ancora più persone al franchise di Take Two

Il nuovo punto di partenza è rappresentato dai controlli, grazie all'implementazione di un sistema più semplice e diretto per tirare e difendere. E' possibile scegliere tre modi di agire sul puck: classico, pro ed ibrido. Il primo riprende quello usato dai precedenti capitoli, il secondo fa leva sulla preponderanza degli analogici, mentre il terzo lascia decidere al giocatore se utilizzare i tasti frontali o quelli dorsali, a seconda della situazione di gioco. Semplificare i controlli non significa necessariamente rendere NHL 2K9 un gioco più arcade: gli elementi simulativi sono più curati che mai, in realtà. Per fare questo è stato deciso di rallentare la velocità di gioco, rendendola molto simile a quella reale, un po' come è già successo con la serie di Fifa. Il cuore di NHL 2K9 è ancora una volta la modalità carriera, ancora più curata e personalizzabile, con nuove opzioni e feature. Ad esempio le caratteristiche dei giocatori variano con l'andamento del campionato, ed arrivati ad i playoff è possibile che molti di essi si trovino affaticati, oppure in grande forma atletica.

Il sistema di rigori è stato rivisto e corretto, e adesso funziona con degli speciali coni visuali entro i quali il portiere "vede" letteralmente il puck e può fermarlo con la pressione del tasto parata nel momento giusto. Utilizzando un portiere più bravo, il cono visuale che rispecchia i suoi riflessi diventa più ampio ed effettuare una parata diventa più semplice. Ad NHL 2K9 sono stati aggiunti alcuni mini-giochi che ne allungano la longevità, nuove modalità multiplayer e soprattutto la possibilità di effettuare una stagione online in 6 contro 6 utilizzando solo il nostro giocatore, nella sua posizione preferita. Un po' come accade in FIFA e la sua modalità professionista, la simbiosi con il nostro alter-ego digitale sarà totale, online. Take Two aprirà anche un portale dedicato dove poter scambiare informazioni, organizzare partite e tornei, ma sopratutto fare upload di replay e metterli in condivisione con altri utenti. Per quanto riguarda la natura puramente tecnica del titolo, non sono stati fatti grossi passi avanti all'edizione precedente del gioco, di per sè già ottima e ben realizzata.

la simbiosi con in nostro alter-ego digitale sarà totale, online

Molti piccoli difetti sono stati ad ogni modo corretti, iniziando dall'accorciamento dei tempi di caricamento fino ad una maggiore cura per le texture, che adesso non appaiono più con sfarfallii e pop-up durante replay e zoom. L'allenatore a bordo campo è attivabile tramite le direzioni della croce digitale, con la quale è possibile modificare in tempo reale le linee d'attacco e difesa. Le modalità offline di NHL 2K9 sono rimaste le stesse del precedente capitolo, e comprendono la partita veloce, franchise e la carriera, oltre a partite 2vs2 e 4vs4, rigori e pratica libera. Per quanto riguarda la componente online, oltre alla precedentemente citata possibilità di gareggiare in dodici persone con altrettanti atleti, sono ancora presenti la partita veloce, mini giochi in due o quattro persone, la stagione online e tornei personalizzati. I record e le statistiche di ogni partita saranno registrati e salvati nelle classifiche online di 2K Games e resi disponibili sul portale del gioco, in tempo reale. NHL 2K9 mira a riprendersi la palma di miglior gioco di hockey in circolazione. L'ottima concorrenza di Electronic Arts deve aver fatto bene al mercato, viste le numerose novità che 2K ha inserito quest'anno come la semplificazione dei controlli, le partite online in team e la completa fusione dei dati di gioco con il Web.