Ninja GaidenNinja Gaiden 

Direttamente dall'E3 2003, vi proponiamo le prime impressioni su Ninja Gaiden, attesissimo action game di Tecmo previsto esclusivamente per Xbox.

Ninja Gaiden Ninja Gaiden


Dopo il teaser ufficiale di Ninja Gaiden che mostra parte della storia dietro al gioco, e alcuni personaggi che troveremo durante lo svolgersi del gioco, il "maestro " Itagaki ha preso in mano il joypad di Xbox e si è messo a giocare il primo livello.
Tra gli applausi degli spettatori parte lo stage “waterblock” ovvero quello che si è sempre visto negli screen rilasciati fino ad oggi, i dubbi sulla grafica sono stati subito fugati, tutto quello che si è sempre visto sul prossimo gioco Tecmo, si è dimostrato perfettamente in-game e rigorosamente con il frame rate fissato a 60 fps.
Itagaki controlla perfettamente il suo alterego virtuale, che forte delle capacità ninja, si permette di camminare sui muri facendo invidia a matrix, o usare poteri magici per attacchi infuocati ed elettrici. Feature interessante è la possibilità di passare ad una visuale direttamente in prima persona e muovere la testa vedendo il livello direttamente dagli occhi i Ryu, in maniera da esaminare con più attenzione tutta la scena, oltre che a mirare meglio mentre si usano armi come l'arco.

Ninja Gaiden Ninja Gaiden


Oltre ad alcune magie, e la classica ma letale katana, si sono viste anche altre 2 armi, fino ad oggi sconosciute, l’arco e i nunchakus entrambe utili e spettacolari visto che il sistema di controllo con un tasto per l’attacco primario ed uno secondario permette devastanti combo, con oltre 50 hits.

In Ninja Gaiden non si sono visti difetti, la camera automatica segue perfettamente i movimenti del nostro ninja preferito, le animazioni sono fluidissime e adatte alle movenze del personaggio, i livelli sono molto estesi e curati nei particolari, texture ad alta risoluzione, bump mapping , riflessi in tempo reale sull’ acqua, effetti di luce ed ombre realizzati in maniera impeccabile, allo stesso livello sono realizzati i modelli dei nemici. Il Team Ninja non ha solo preso il motore di Doa3 adattandolo a grandi spazi e combattimenti con molti nemici sullo schermo , ma lo ha persino migliorato senza problemi di frame rate o clipping.

Altre novità? Certo, Team Ninja ha anche implementato il supporto ad Xbox Live, in una particolare modalità di gioco, i dettagli non sono stati ancora resi noti quindi su questo aspetto, torneremo prossimamente.

Dopo la visione, Ninja Gaiden non ha minimamente deluso le attese, anzi si è confermato come uno dei titoli più interessanti in uscita a fine 2003
Ecco il link al filmato di gameplay

Ninja Gaiden

Ninja Gaiden scomparso? Ninja Gaiden sparito dalla pre-conference Xbox? Assolutamente no!

I cari ragazzi di Microsoft of America semplicemente se lo erano tenuti per una dimostrazione pubblica sullo showfloor, ovviamente per compensare il “piccolo “ ritardo, hanno fatto partecipare anche lo stesso Tomonobu Itagaki, che ha risposto ad alcune domande sullo sviluppo del gioco.

TI POTREBBE INTERESSARE