PC Basket 2003PC Basket 2003 

Secondo voi da dove può provenire la miglior simulazione manageriale di Basket attualmente in commercio? Dagli USA? No.
PC Basket, infatti, è un titolo tutto Italiano e quest'anno, grazie all'edizione 2003, potremo giocare ad una versione ancora più completa e coinvolgente di quello che molti chiamano il Championship Manager della PallaCanestro.
Tutti i dettagli nella nostra anteprima!

PC Basket 2003 PC Basket 2003

Primi passi in campo

Anche l'occhio vuole la sua parte...ma per un manageriale quanto conta l'aspetto grafico?
Inizialmente possiamo affermare che un buon manageriale necessita di una gestione delle opzioni versatile ed immediata e in questo frangente "PC Basket 2003" trova il suo punto forte.Vi troverete di fronte a schermate accurate e ben progettate che semplificano la gestione delle innumerevoli opzioni.Tutto questo è reso possibile grazie a una veste grafica completamente rinnovata in ogni suo aspetto e a uno studio scrupoloso dell'intero sistema gestionale.
Il gioco è diviso in due fasi: la fase gestionale dove potrete gestire ed allenare una tra le circa 200 squadre delle leghe maggiori di 6 campionati europei: italiano, spagnolo, greco, turco, tedesco e francese, compiere operazioni di mercato (dovrete affrontare le migliori scelte di mercato per accrescere la forza della vostra squadra e puntare così a obiettivi sempre più ambiziosi, senza mai dimenticare di far quadrare le finanze societarie), la gestione dei fondi (avrete la possibilità di valutare il bilancio della società controllando gli incassi partita dopo partita) e infine l'organizzazione di amichevoli e allenamenti per migliorare lo stato fisico e psichico dei giocatori. La seconda fase è la partita vera e propria, gestita in maniera completamente testuale, dove ogni azione è elencata in un tabellone apposito. In questa fase avrete la possibilità di effettuare sostituzioni, cambi di tattica, chiedere il Time Out ed inoltre vi sarà mostrata una panoramica di ogni giocatore in campo illustrante ogni sua singola caratteristica, i punti effettuati e soprattutto lo stato di affaticamento.
Se questa impostazione vi sembra arcaica e incapace di attirare le masse vi consiglio di dare un'occhiata a Championship Manager, vera e propria religione di massa nei paesi anglosassoni ed oggetto di culto di appassionati persino qui in Italia.
Proprio la grafica quasi inesistente e l'apparente 'sterilità' ne ha decreato il successo visto il DataBase sterminato di dati su cui può contare, il numero sempre crescente di opzioni e l'interattività massima che assicura.

PC Basket 2003 PC Basket 2003

Time Out!

In ogni caso torniamo al terzo sport più popolare d'America senza ulteriori divagazioni.
Durante ogni partita vi ritroverete seduti in panchina a seguire le azioni dei vostri ragazzi condividendone le emozioni a tal punto da portarvi a "tifare" davanti allo schermo. Ma come sempre in questi casi non tutto sarà"rose e fiori e i problemi tattici, di infortuni dei giocatori migliori, di scarsa forma e via dicendo non mancheranno; è quindi ovviamente contemplata la possibilità di chiamare Time Out in qualsiasi momento della partita per riorganizzare le idee.
Ed è proprio questa la fase cruciale, il momento di cambiare tattica. Potrete cambiare ogni tipo di tattica a partire dallo schema difensivo, che spazia tra la marcatura a uomo e le varie zona 2-3/3-2/1-3-1, lo schema di gioco ed inoltre avrete la possibilità di impartire ordini precisi ai vari giocatori.
Molto interessante la visualizzazione delle schede informative disponibili per ogni giocatore, che raccolgono tutte le caratteristiche tecniche e personali. Tra le varie caratteristiche, oltre al nome e cognome, all'anno di nascita, la nazionalità, l'altezza e il peso, sono presenti il ruolo, la capacità nei tiri liberi, nei tiri da 2 e da 3, l'abilità nel prendere i rimbalzi, la bravura nel recuperare i palloni, nel fare assist, nello stoppare, la velocità, la resistenza e il carattere.
Insomma tutto quello che serve ai fanatici del Basket per organizzare nei minimi dettagli una Zona difensiva 3-2 o un Triangle Attack come quello, celeberrimo, di Phil Jackson e i Lakers.
Molto completo sotto ogni punto di vista quindi... inoltre,ciliegina sulla torta, è stata implementata la modalità multigiocatore offrendo la possibilità a 4 giocatori di partecipare allo stesso campionato contemporaneamente. Ognuno di essi potrà gestire una propria squadra, in maniera del tutto indipendente.
I vari manager si alterneranno in turni di gioco per poter gestire al meglio la loro squadra.
La Demsoft quindi è tornata in forma smagliante ed anche quest'anno porta con se un prodotto molto promettente nonché l'unico del suo genere. Non temete, l'attesa non sarà così lunga dato che l'uscita è prevista per la fine di febbraio.
Che sia l'occasione giusta per far sbocciare un genere controverso finalmente anche nel BelPaese?

PC Basket 2003 PC Basket 2003

Demsoft, il ritorno...

Finale Scudetto, gara 5. A Milano il tutto esaurito per Pippo-Benetton.
Timeout a 3 secondi dalla fine. La Benetton conduce di 2 e ha appena perso una palla a metacampo. La tensione sul volto di Rancik è palpabile. Finta e rimette in campo verso Sconochini. Penetrazione da 2 e scarico fuori per Portaluppi.
Bomba da 3 e..
Se volete vivere la fine di questa improbabile situazione non potete non dare uno sguardo a questo manageriale cestistico, genere non proprio lanciatissimo nel nostro paese ma che potrebbe pian piano ritagliarsi un buon numero di appassionati. Dopo il grande successo ottenuto con la prima edizione del gioco "PC Basket 2002", uno dei giochi più venduti dell'anno, la Demsoft infatti torna in campo con il tanto atteso seguito, "PC Basket 2003", rappresentando una decisa evoluzione del gioco manageriale "rivelazione" del 2002.
Novità assoluta della nuova edizione consiste nell'accordo siglato con la Lega Pallacanestro Serie A, grazie al quale il gioco beneficerà delle licenze ufficiali di 16 squadre di serie A e dei nomi reali dei giocatori del nostro campionato. I programmatori Demsoft hanno dichiarato: "ci siamo ispirati in più di un'occasione a Scudetto nel realizzare alcune sezioni del gioco, in particolare abbiamo cercato di cogliere la stessa "immersività" del gioco della Sports Interactive, che fa sembrare il suo database un mondo "alternativo" piuttosto che un mero insieme di dati".
Da ciò possiamo dedurre che le novità non mancheranno di certo, per la gioia dei numerosi appassionati del genere.

TI POTREBBE INTERESSARE