Playstation Release - Gennaio 2008  4

Tempo di rientri dal lungo ponte natalizio e di fine anno. Pronti a ricominciare con PlayStation 3?

E dopo l'abbuffata (in ogni senso) natalizia e lo, ci auguriamo, scatenato Capodanno, è arrivato purtroppo il momento di riprendere le normali attività giornaliere di ognuno di noi, il solito tran tran, rientrando "nei ranghi" della nostra quotidianità. Consoliamoci con la nostra PS3, che per questo inizio 2008 rifiata e offre pochi titoli nel mese di Gennaio, anche se con una punta di diamante.

Dall’1 al 14 Gennaio

Dall'11 Gennaio ognuno di noi può finalmente coronare il sogno di guidare una Ferrari, anche se…. Virtualmente. Ferrari Challenge: Trofeo Pirelli è il nuovissimo gioco di Koch Media su licenza Ferrari. Alla guida delle auto più sportive e prestigiose del mondo, il giocatore potrà cimentarsi nelle più esaltanti gare su pista, sfruttando un titolo che vanta un estremo realismo sia nell’aspetto delle auto che nelle prestazioni, riprodotte con una fedeltà assoluta. Il completo supporto online rende inoltre il titolo virtualmente infinito: il giocatore potrà scaricare auto, livree, percorsi e intere nuove categorie di competizioni. Un gioco per chi ama la guida e le auto di gran classe, insomma..

Dal 15 al 31 Gennaio

Altro titolo di guida del mese è Burnout Paradise, ennesimo gioco della saga che questa volta dà ai giocatori la “licenza” di distruggere, di procedere nella devastazione di Paradise City, la città perfetta per scatenare il pilota folle che si nasconde nel videogamer, grazie a una massiccia infrastruttura di strade ad alta densità di traffico di cui abusare liberamente, in puro stile free-roaming. In Burnout Paradise come da tradizione lo scopo ultimo non è tanto vincere le gare quanto piuttosto ottenere alti punteggi dagli scontri con gli avversari. Al giocatore è assegnata una patente di guida sulla quale collezionare fin da subito le imprese più aggressive, temerarie e distruttive. Ma non è la legge che tiene d’occhio i progressi di ogni giocatore…quando ci si spinge troppo in la’ si deve fare i conti con i burners più malfamati della città, figure leggendarie che certo non sono interessate a chi taglierà il traguardo per primo. Il tutto condito da un interessantissimo supporto online per sfide mozzafiato con avversari da tutto il mondo in rete. Disponibile dal 23 Gennaio.

BlackSite: Area 51 è il nuovo titolo Midway che ridefinisce gli FPS su console e PC. Sfruttando lo spettacolare Unreal Engine 3.0 che garantisce un comparto grafico di livello eccelso, il titolo coinvolgerà il giocatore in una serrata lotta con gli alieni, mettendolo nei panni di del comandante di un team di soldati iper-specializzati per combattere una minaccia scatenata da esperimenti estremi falliti, e che rischia di contagiare tutto il pianeta. Oltre a un certo realismo nelle situazioni che si dipaneranno davanti agli occhi dell’utente man mano che procederà nell’avventura, il gioco prevede anche l’utilizzo di alcuni elementi strategici nella lotta contro gli alieni, specie nella guida del proprio team, che avviene con pochissimi e semplici comandi in modo da garantire un’azione di squadra incisiva e divertente. Dal 25 Gennaio nei negozi.

PlayStation Network

Il Natale è ormai passato, così come il 2007, che verrà ricordato come uno degli anni più movimentati della storia video ludica. Introduzione di spettacolari nuovi franchise, nuove tecnologie, l’esplosione del casual gaming… ci lasciamo alle spalle un’annata difficilmente ripetibile, ma guardiamo all’immediato futuro con speranza, intravedendo all’orizzonte pezzi da novanta come Grand Theft Auto IV, Devil May Cry 4 o Rock Band. Ma cosa può regalarci il PlayStation Store questo mese? Cosa è rimasto di questo indimenticabile 2007? Andiamo a dare un’occhiata.

Il PlayStation Store
Per chi non sapesse ancora di cosa stiamo parlando, il PlayStation Store è la risposta di Sony al marketplace di Xbox Live, dove si possono scaricare demo, filmati, giochi e contenuti aggiuntivi. Registrandosi gratuitamente si ottiene accesso alla versione europea del PlayStation Store, ma sappiate che volendo è anche possibile registrarsi senza troppe difficoltà anche sul PSN americano e su quello di Hong Kong, che spesso propongono alcuni contenuti in anteprima. Si può accedere a PlayStation Store direttamente dal menu “Rete” della dashboard, a patto, naturalmente, di essere collegati ad internet.
Il negozio si divide in quattro sezioni principali, ognuna dal nome piuttosto auto esplicativo: novità, demo, giochi e video. E’ altrettanto chiaro che per scaricare contenuto a pagamento dovrete inserire i dati della vostra carta di credito, e per fortuna la diffusissima Postepay è perfettamente compatibile. Andiamo a vedere in dettaglio cosa offre ogni sezione.

Demo scaricabili

The Club
The Club è un particolare sparatutto in terza persona sviluppato da Bizarre Creations e prodotto da Sega dove i concorrenti si sfidano in lotte all’ultimo sangue ambientate in varie città di tutto il mondo. Ognuno degli otto personaggi selezionabili ha proprie caratteristiche di potenza, agilità, velocità e così via. Le modalità multiplayer disponibili nella versione finale, prevista per febbraio, saranno bene nove. Nel frattempo è possibile scaricare questa demo per farsi un’idea sul gioco.

Snakeball
Come suggerisce il nome, Snakeball è il rifacimento 3D del classico Snake, gioco per antonomasia sui telefoni cellulari. In questa nuova versione l’atmosfera è psichedelica, e il serpente striscia sui pavimenti di immaginarie discoteche. Con la PlayStation Eye è possibile farsi una foto e trasferire il proprio volto digitalizzato su quello di uno dei sedici cavalcatori di serpenti selezionabili. Snakeball potrà presto essere acquistato in versione completa.

Timeshift (multiplayer)
Controllare il tempo è un po’ il sogno di tutti, ma quali effetti potrebbe avere riuscir a modificare il flusso temporale a proprio piacimento durante azioni di guerriglia? E’ proprio su questo concetto che si basa Timeshift, sparatutto in prima persona dove il nostro protagonista ha la possibilità di rallentare, fermare, far regredire o far avanzare velocemente il flusso temporale, un po’ come visto nel vecchio platform per Xbox “Blinx the Timesweeper”. Dopo la demo single player del mese scorso, ecco l’occasione di vedere come si comporta il gioco in multiplayer.

[C]

Playstation Release - Gennaio 2008
The Club

Playstation Release - Gennaio 2008
Timeshift

[/C]

Giochi interi e contenuti aggiuntivi

Toy Home (7.99€)
Toy Home è una sorta di clone del famoso Micromachines, dove si devono guidare piccole automobiline giocattolo attraverso percorsi “casalinghi”, facendo slalom fra altri giocattoli e fra i mobili di casa.

High Stakes on the Vegas (7,99€)
High Stakes on the Vegas vi permetterà di sbancare la città del vizio con una serie dei più famosi giochi d’azzardo, fra I quail il famosissimo Texas Hold’em, Super Hold’em e Billabong. Possibilità di giocare contro il computer o contro avversari online per un massimo di 6 giocatori in contemporanea.

Piyotama (4,99€)
Piyotama è un simpatico puzzle game dove il giocatore impersona una grossa gallina intenta a badare ai suoi pulcini, chiamati Piyo. Progredendo col gioco i piccoli pennuti diventano tantissimi, e le cose cominciano a diventare piuttosto complicate…

Populous: The Beginning (4,99€)
Populous è una delle pietre miliari della storia video ludica, creata dalla geniale mente di Peter Molyneux. Questo “simulatore divino” che ha fatto storia mette il giocatore nei panni di una divinità impegnata nell’educare popolazioni primitive al proprio culto, e svilupparne la civiltà.

Video
Ecco l'elenco dei trailer più interessanti arrivati in questi ultimi giorni: Devil May Cry 4 TSG trailer, Sega Rally trailer, Kane & Lynch: Dead Men e CJ7 trailer.

Uno sguardo agli altri continenti
Oltreoceano questo mese c'è veramente poco fumo e ancora meno arrosto. Le uniche segnalazioni degne di nota sono i giochi completi Warhawk (remake PS1) e Trials of Topoq, e il demo di Blacksite: Area 51, entrambi disponibili sul PlayStation Store Americano.

Le date di rilascio di alcuni prodotti possono subire variazioni dell'ultima ora per esigenze delle varie distribuzioni e pertanto eventuali "errori" non sono dipendenti da Multiplayer.it.