PreyPrey - Intervista a Tim Gerritsen 

Dopo dieci anni di silenzi e bisbigli, la prima intervista legata a Prey. Abbiamo incontrato Tim Gerritsen e ci ha raccontato che...

Multiplayer.it: Cominciamo con qualcosa di semplice, quando potremo giocare a Prey abbandonati alle comodità delle nostre case?
Tim Gerritsen: Ancora non saprei, siamo vicinissimi alla conclusione, potrebbe essere prima così come dopo il prossimo E3 di Los Angeles. Del resto la versione che avete visto oggi (leggete il nostro hands on) non è ancora definitiva, mancano parte delle animazioni e delle musiche di Jeremy Soul.

Multiplayer.it: Passando più nel dettaglio, perché avete scelto il motore di DooM 3, e quali modifiche vi avete apportato?
Tim Gerritsen: L’abbiamo scelto perché il motore di Unreal era ormai arrivato al capolinea, questo nonostante nel 2001 avessimo cominciato a sviluppare Prey proprio su quel dato motore.
Quello di DooM 3 al contrario è all’inizio del suo ciclo, possiamo fare molto e per quel che riguarda le modifiche, abbiamo ritoccato la fisica legata alla gravità e parte dell’illuminazione.

Multiplayer.it: Saremo sempre soli all’interno del gioco o qualcuno correrà in nostro aiuto?
Tim Gerritsen: Durante il nostro viaggio incontreremo altri personaggi con cui coordinarci, ma niente tattiche alla SWAT così come non ci sarà nessun cooperative mode. Saranno solo compagni per un breve tragitto.

Multiplayer.it: Quale sarà la durata di gioco prevista?
Tim Gerritsen: Al momento pensiamo a non più di quattordici ore di giocato.

Prey - Intervista a Tim Gerritsen Prey - Intervista a Tim Gerritsen Prey - Intervista a Tim Gerritsen

Multiplayer.it: Passando alla sezione multiplayer, quale sarà il numero massimo di giocatori?
Tim Gerritsen: Abbiamo optato per otto persone al massimo. Volevamo dare la possibilità di giocare almeno in sedici contemporaneamente, ma avremo dovuto abbassare nettamente la qualità grafica e di gioco, così abbiamo preferito limitarci. In merito, non ci saranno differenze tra PC e Xbox 360.

Multiplayer.it: A proposito di Xbox 360, come pensate di sfruttare l’elemento online?
Tim Gerritsen: Se ci riferiamo a Xbox Live, metteremo a disposizione per il download skin, mappe e molto altro, così come ci sarà un developer kit per gli utenti PC (probabilmente per lo sviluppo di Mod).

Multiplayer.it: E i futuri utenti della PS3 cosa devono aspettarsi?
Tim Gerritsen: Francamente non abbiamo ancora pensato ad una versione per la console Sony ma mai dire mai.

Prey - Intervista a Tim Gerritsen Monaco di Baviera – Tra una raccapricciante esecuzione e la caccia agli alieni che abitano l’astronave dove siamo rovinosamente finiti, abbiamo incontrato Tim Gerritsen, producer e curatore di Prey in carica presso Human Head Studios.
Mani saldamente ancorate a tastiera e mouse, nonché una stazza che ne permette immediatamente il riconoscimento quale americano Doc, Gerritsen ha risposto brevemente a qualche domanda senza perdere mai il sorriso sulle labbra.

TI POTREBBE INTERESSARE