Primitive WarsPrimitive Wars 

Quando angeli demoni draghi e uomini delle caverne si sfidano per il dominio della terra, nasce Primitive Wars, il primo strategico ambientato all'età della pietra!

Primitive Wars Primitive Wars

Le novità dell'età della pietra

Ma Primitive Wars, oltre a riproporre gli elementi classici dei giochi strategici, porta alla nostra attenzione anche delle non indifferenti novità in grado di aumentarne la complessità ed il divertimento soprattutto per quanto concerne il gioco via lan e le sfide che ne conseguono.
Prima innovazione è determinata dalla gestione degli upgrade delle truppe che, a differenza di Warcraft e simili, non impatterà su tutte le nuove unità create ma andrà a mutare la capacità offensiva o difensiva di un unico elemento da noi selezionato. In questo modo potremo avere dei cavalieri "evoluti" armati in maniera differente (con ascia,spada lunga, arma corta e scudo....) riuscendo a personalizzare e differenziando il nostro esercito da quello dei nostri antagonisti. Nota positiva và anche al fatto che, dopo un upgrade, la nostra unità cambierà forma visualizzando a video le nuove armi prese in dotazione. Oltre che per le armi corpo a copro questa possibilità di upgrade personalizzato sarà anche attuabile per le armi da lancio; avremo quindi arcieri armati di frecce incendiarie, pesanti, acide e via dicendo.
Questo elemento, unito al fatto che li nostri soldati ,man mano che eliminano nemici, sono in grado di aumentare di livello potenziando di conseguenza le loro capacità difensive ed offensive, portano il giocatore verso una gestione maggiormente oculata di ogni singola unità del suo esercito eliminando in parte la tendenza che si ha in molti giochi strategici di creare centinaia di unità per mandarle poi semplicemente al macello.

Primitive Wars Primitive Wars

Una buona alimentazione è alla base di ogni successo

Un ulteriore elemento innovativo introdotto in Primitive Wars è quello dato dalla possibilità di cacciare i vari animali preistorici presenti negli scenari ed estrarre della carne da essi per poi distribuirla alle truppe fornendogli quindi un maggior sostentamento e la capacità di rigenerare le ferite in maniera più rapida. In questo gioco infatti non saranno presenti unità addette al curare gli elementi feriti ma tutti saranno dotati di un certo fattore di rigenerazione che, poco alla volta, riporterà i punti ferita persi ai valori ottimali. Facendo mangiare della carne alle nostre truppe però produrremo un'accelerazione di questo processo di guarigione. Ovviamente sia in single che in multiplayer la possibilità e l'esigenza di procurarsi cibo fresco (ottenibile anche eliminando delle truppe avversarie che lo trasportano) aumenterà di non poco le possibili scelte tattiche attuabili durante uno scontro.

Primitive Wars Primitive Wars

Una buona alimentazione è alla base di ogni successo

Primitive Wars quindi si propone come uno strategico in tempo reale di vecchio stampo ma con interessanti novità in grado i creare un buon gruppo di appassionati pronti a sfidarsi in lunghe partite via web. Da notare che sul mercato asiatico nel solo primo mese di pubblicazione ha già raggiunto l'interessante quota di 50.000 scatole vendute. In Italia i server del gioco saranno ospitati dal team di Gamersrevolt, gaming provider che ha un'ottima tradizione di hosting veloci e performanti. Concludiamo segnalando la presenza, per il gioco single player, di ben 50 livelli e la possibilità di creare livelli aggiuntivi a piacere (sia per il singleplayer che per il multiplayer) grazie ad un editor presente nella scatola del prodotto.

Primitive Wars Primitive Wars
Primitive Wars Primitive Wars
Primitive Wars Primitive Wars
Primitive Wars Primitive Wars
Primitive Wars Primitive Wars
Primitive Wars Primitive Wars
Primitive Wars Primitive Wars

3

Quando il 2D non muore mai!

Mentre tutte le software house sono impegnatissime a creare e sfornare i loro giochi strategici in 3D utilizzando innovativi e mirabolanti engine grafici in grado di creare particelle,esplosioni e raggi laser la Arxel si pone in controtendenza e lancia sul mercato un prodotto interamente realizzato con un sano e buon 2D.
Ecco quindi che a breve farà la comparsa sugli scaffali dei vari negozi Primitive Wars, gioco che ci vedrà impegnati sia in lunghe campagne singleplayer per la conquista del pianeta sia in avvincenti sfide multiplayer in lan o via web. Con questo prodotto potremo decidere se comandare eserciti di angeli, demoni, draghi o uomini delle caverne. Ovviamente ogni razza avrà le proprie unità personalizzate e le rispettive costruzioni da edificare inoltre, come in ogni gioco in tempo reale di "Warcaftiana" tradizione oltre che a comandare le nostre truppe dovremo anche preoccuparci di recuperare le necessarie risorse per sfamare la popolazione e costruire i vari edifici. Anche per le costruzioni la consuetudine viene rispettata in quanto potremo effettuarne man mano degli upgrade in modo da poter produrre armi e truppe sempre più potenti e resistenti.