Le 3 superpotenti console di nuova generazione analizzate in uno speciale da non perdere. Poligoni, memoria, prezzi... alla fine sarà solo una questione di numeri?

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Non essendo ancora maturi i tempi per un confronto vero e proprio, possiamo solo azzardare interpretazioni sulle specifiche tecniche delle console. Avete capito bene... interpretazioni! Le 3 console di nuova generazione sono infatti caratterizzate da tecnologie profondamente differenti e da una architettura hardware difficilmente confrontabile. Come definire razionalmente i limiti di una o i vantaggi di un'altra se non è ancora possibile verificare con mano ciò che viene ipotizzato? Un esempio clamoroso è quello dei processori centrali (CPU) di cui molto si è parlato nei mesi scorsi anche a causa delle insensate conclusioni cui è arrivata molta gente. I 733 Mhz della CPU di Xbox sembrano un'enormità se confrontati ai 405 Mhz del GameCube e ai quasi 295 Mhz della PS2. Questi numeri farebbero pensare ad un abissale vantaggio in termini di prestazioni da parte della console di Microsoft, eppure le cose stanno diversamente... Le CPU di PS2 e GC infatti sono basati su una tecnologia a 128 bit mentre il processore Intel 733 Mhz montato su Xbox è chiaramente a 32 bit. Cosa comporta questo? Il nostro Eugy, confrontando Xbox e PS2 ha sintetizzato così:

La Ps2 monta un processore Mips, questo è un processore con architettura RISC (Reduced Instruction Set Computer), mentre il processore X-Box è un Pentium III di Intel con un’architettura CISC (Computer Instruction Set Computer). Questi paroloni hanno un significato molto semplice: un processore RISC è in grado di eseguire poche istruzioni semplici ma molto velocemente dalla cui esecuzione ottengono il risultato di un’istruzione complessa, mentre i processori CISC sono in grado di eseguire direttamente istruzioni complesse. Il processore RISC dovendo eseguire poche operazioni semplici contenenti gli stessi bit, e quindi avendo uno stesso tempo di esecuzione, può utilizzare una tecnica di pipeline ed eseguire contemporaneamente più operazioni. Invece il processore CISC dovendo eseguire operazioni più complesse ha bisogno spesso di più battiti di clock per poterle eseguire... "

In poche parole nonostante le notevoli differenze nella frequenza del clock, le prestazioni delle 3 CPU sono più simili di quanto non si possa immaginare. Cercando di non incappare in altri errori di valutazione credo che sia interessante proporvi ora un confronto passo per passo delle principali caratteristiche tecniche delle 3 console. Senza osare esprimere giudizi definitivi credo che alcune considerazioni possano rivelarsi piuttosto interessanti.

 
PS2
Xbox
GameCube
CPU:
Emotion Engine 294.912 Mhz
Intel 733 Mhz
Power PC 405 Mhz
Tecnologie differenti difficilmente confrontabili. Le CPU di PS2 e GameCube sono a 128 bit mentre quella Xbox a 32. Ecco quindi spiegata la notevole differenza di clock tra le console.
Processore Grafico:
Sony GS 147.456 Mhz
NVidia 250 Mhz
ATI Flipper 202.5 Mhz
Schede molto potenti anche se sembra che Xbox potrà vantare prestazioni grafiche leggermente superiori rispetto alla concorrenza.
Memoria:
40 MB
64 MB
43 MB
PS2 e GameCube sono state spesso criticate per la limitata capacita della memoria RAM.
Prestazioni Poligoni: (x secondo)
66 milioni
125 milioni
6-12 milioni
Xbox mostro di poligoni? Così sembra ma c'è da sottolineare il fatto che il dato del GC si riferisce a poligoni visualizzabili con tutti gli effetti e filtri attivati mentre i dati PS2 e Xbox sono riferiti a poligoni semplici.
Effetti particellari: (x secondo)
150 milioni
125 milioni
Dato non disponibile
Anche gli effetti particellari hanno la loro importanza.
Compressione Texture:
No
6:1
6:1
Il grosso limite della PS2 è proprio quello di non supportare la compressione delle texture.
Anti-Aliasing:
Software
Hardware
Hardware
Xbox e GameCube implementano l'anti-aliasing via hardware mentre la PS2 è costretta a farlo via software appesantendo così il lavoro del processore.
Supporto:
4x DVD
5x DVD
Mini-disc 1,5 GB
La scelta di Nintendo di utilizzare un formato proprietario potrebbe rivelarsi un punto debole anche per la limitata capacità del mini-disc del GC.
Memory Card:
8 MB
8 MB
Digicard da 4 Megabit
Grosso limite del "Cubo". I 4 Megababit della Digicard rischiano di rivelarsi insufficienti.
Canali audio:
48
256
64
Il sonoro riveste un ruolo fondamentale, soprattutto se si dispone un buon impianto stereo da affiancare alla console.
Audio 3D:
No
64 canali 3D
Dato non disponibile
Xbox può riprodurre effetti 3D posizionali.
Broadband:
Upgrade futuro
Si
Upgrade futuro
Per il momento il gioco multiplayer a banda larga è solo una scommessa. In futuro chissà...
Lettura film DVD:
Si
E' necessario l'acquisto del telecomando
No
Un motivo in più per acquistare PS2 e Xbox. In futuro sarà disponibile una nuova versione di GC dotata di lettore DVD.
Risoluzione massima:
1280x1024
1920x1080
Dato non disponibile
Dato di secondaria importanza fino a quando i nostri televisori continueranno ad essere a bassa definizione.
Disponibilità:
Già disponibile
8 Novembre USA; Marzo 2002 Europa
Già disponibile in Giappone; 5 Novembre USA: Febbraio/Marzo 2002 Europa
PS2 oggi o Xbox e GameCube domani?
Prezzo:
829.000 Lire
300 $
200 $
Il prezzo di Xbox in Italia sarà all'incirca uguale a quello della PS2. Il GC dovrebbe costare di meno anche a causa della mancanza di lettore DVD.


Tanti numeri che significano tutto e contemporaneamente non vogliono dire niente. Xbox viene quasi all'unanimità indicata come la console tecnologicamente più evoluta mentre il GameCube si presenta come una valida alternativa al solito videogiocare. La PlayStation 2, nonostante abbia ormai sulle spalle 2 anni, non sembra invece temere la concorrenza e aspira a conservare la leadership del mercato dei videogiochi che ormai le appartiene da numerosi anni. Come andrà quindi a finire? E' probabile che una delle console sia più potente delle altre due o che possa offrire maggiori funzionalità, ma alla fine è ben altro ciò che conta. Saranno gli sviluppatori, ed in particolare i giochi, a decretare il vincitore di un confronto, annunciato da tempo e finalmente prossimo, che si svilupperà non solo a colpi di poligoni. Che la guerra delle console abbia inizio!

13 "Xbox è più potente della PlayStation 2 che a sua volta è più potente del GameCube.....". Discussioni come questa popolano ormai da mesi i forum di tutto il pianeta. Bambini, adulti, impiegati, professionisti e persino uomini di chiesa sentono la necessità di esprimere la propria opinione sullo scottante argomento del confronto tra le 3 super console di nuova generazione, come se dal giudizio di ognuno di questi dipendesse il destino dell'umanità. Ma tutto questo discutere ha un senso? Credo proprio di no dato che per il momento mancano ancora all'appello due dei protagonisti dell'atteso confronto. Anzi, il "Cubo" di Nintendo si è presentato puntualmente nei giorni scorsi all'appuntamento col pubblico giapponese suscitando l'entusiasmo di grandi e piccini. I tre giochi del lancio (Luigi's Mansion, Waverace e Super Monkey Ball) rappresentano più che altro un assaggio delle potenzialità del GameCube e di ciò che vedremo in futuro. Credo che ci sarà da attendere ancora per vedere qualcosa di più interessante... Lo stesso discorso si potrebbe fare per l'Xbox, vero e proprio mistero del mondo dei videogiochi, presunto mostro tecnologico ma ancora atteso ad una verifica sul campo. In questa situazione ragna sovrana l'incertezza o al contrario la certezza che l'unica console a 128 bit effettivamente presente sul mercato è la PlayStation 2.

TI POTREBBE INTERESSARE