Sackboy portatili  20

LittleBigPlanet decide di fare il grande passo, e di arrivare anche su PSP!

I Sackboy possono oramai essere considerati come una mascotte di fatto per quanto riguarda PlayStation 3, dopo il successo di vendite e soprattutto mediatico avuto da LittleBigPlanet e la sua struttura estremamente integrata tra gioco in singolo e multiplayer. Mentre il supporto sulla console casalinga continua ad essere alto a distanza di mesi, in seguito alle varie espansioni che puntualmente vengono rilasciate, abbiamo avuto di provare anche la versione per PSP, annunciata qualche mese fa e in arrivo sulla console portatile Sony sia sottoforma di UMD che di download.

Inutile dire che la trasposizione dal punto di vista tecnico e dei controlli sembra essere perfetta, col dorsale destro ad esempio che permette di aggrapparsi a sporgenze e materiali, oppure la X per saltare. Il livello che abbiamo testato inoltre dispone di tutti gli elementi del platform Media Molecole, tanto che ci è sembrato proprio di trovarci dinnanzi ad un classico schema del gioco, sullo schermo di PSP anzichè quello di casa. Alle nostre precise domande su quali caratteristiche avrà il titolo e quanto verrà mantenuto rispetto all'originale, ci è stato risposto che i tre capisaldi, ovvero "Gioca, Crea, Condividi" saranno presenti anche in questa versione, compreso l'editor che permetterà di condividere i livelli con altre persone, piuttosto che la possibilità di scaricarne tra quelli creati da altri utenti. Purtroppo però una delle caratteristiche più importanti, ovvero il gioco in cooperativa, non sarà presente, cosa che rappresenta proprio il nostro punto di preoccupazione maggiore per LittleBigPlanet su PSP, che date queste premesse sembra essere un'estensione della versione da casa da portare in giro, ma non quel titolo geniale e integrato che tanto ci è piaciuto su PlayStation 3. In chiave integrazione, almeno, giocare ad entrambe versioni permetterà di accedere a contenuti e oggetti esclusivi per entrambe. Fortunatamente non mancherà una modalità storia, che tra livelli veri e minigiochi sarà composta da circa 50 livelli. L'appuntamento anche in questo caso dovrebbe essere fissato per fine anno, aspettiamo di provare una versione completa per capire quanto l'esperienza di LittleBigPlanet in formato portatile sia valida o semplice riempitivo.

CERTEZZE

  • Editor e condivisione livelli
  • Stesso gameplay della versione PlayStation 3

DUBBI

  • Mancanza della modalità multiplayer
  • Potrebbe essere una versione troppo semplificata