Xbox LiveSpeciale Xsn 

Xbox Live si arricchisce di un nuovo servizio: Xsn, lo sport su console come non lo avete mai vissuto prima. Scopritelo insieme a noi.

Speciale Xsn

Dominate Anyone, Anywhere, Anytime

L’apertura di Xsn rispecchia il nuovo modo di vivere il videogioco su Xbox: non solo “Play More” ma soprattutto “It’s Good to Play Together”, coinvolgimento degli utenti nel modo più profondo possibile. Il servizio inizierà con Nfl Fever 2004 e sarà dedicato solamente ai giochi sportivi sviluppati in prima persona dalla Microsoft. La line-up prevede, oltre al suddetto titolo, titoli del calibro di Top Spin, Nba Inside Drive 2004, Amped 2, Nhl Rivals 2004 e Links 2004. Ogni genere risulta quindi coperto tranne il calcio, purtroppo, e speriamo che tale lacuna, abbastanza grave per il mercato europeo, venga presto colmata.
Per godere delle capacità di Xsn sarà necessario avere un Pc, oltre ad un Xbox e ad un account su Xbox Live. Con una breve registrazione sul sito Xsnsports.com accederemo pienamente al servizio senza nessuna spesa aggiuntiva. Una volta registrati potremo utilizzare diverse opzioni tra cui le più interessanti risultano essere la creazione di leghe e tornei, oltre alla possibilità di accedere a statistiche online sui nostri rivali che verranno aggiornate costantemente.

Speciale Xsn Speciale Xsn

Compete Beyond the Game

Creare tornei e leghe sarà molto semplice e il tutto sarà gestito proprio dal sito Xsnsports: ogni lega sarà protetta da password e vi potranno accedere il numero di giocatori stabiliti, fino ad un massimo di 32. Ovviamente tutte le sfide si svolgeranno non sul sito bensì su Xbox Live grazie al riconoscimento della password che protegge tale competizione. Nella lega, o campionato che dir si voglia, i concorrenti disputeranno gli incontri in base ad un calendario prestabilito e i migliori si sfideranno nei playoff che termineranno con una finale.
Nel torneo invece i concorrenti saranno inseriti in una griglia di incontri ad eliminazione diretta, i vincitori passeranno al turno successivo fino a decretare un unico campione.
Per evitare disagi ai giocatori e inutili lungaggini i calendari saranno inderogabili, le sfide avranno un termine entro il quale andranno assolutamente giocate, in caso contrario il vincitore verrà scelto tramite lancio virtuale della moneta.
Ogni utente potrà partecipare a cinque competizioni contemporaneamente, e massimo tre di queste potranno essere create e gestite da lui stesso. Tramite il sito sarà poi possibile mandare messaggi “alla bacheca” dei propri amici e informarsi sulla loro abilità. Le statistiche inoltre serviranno a creare tornei equilibrati e sempre più emozionanti.

Speciale Xsn Speciale Xsn

Il futuro non è così lontano

Nel 2004 il servizio sarà ulteriormente arricchito permettendo agli utenti di invitarsi e ricevere messaggi attraverso i telefoni cellulari e i computer palmari. Microsoft punta quindi ad uscire dallo stretto ambito degli inviti online, coinvolgendo i pc e gli altri strumenti portatili, consentendo così ai giocatori di essere sempre sfidati e raggiungibili. Un’idea sicuramente innovativa che modificherà ulteriormente le nostre abitudini. Un’impresa non da poco, possibile grazie alla grande esperienza della casa americana, che non fa che rafforzare la supremazia di Xbox nel campo dell’online game. Multiplayer.it seguirà da vicino l'evolversi del servizio con aggiornamenti e servizi a cadenza periodica, non vi resta che seguirci!

Speciale Xsn Speciale Xsn

Il gioco online su console sembrava un sogno (eccezion fatta per il defunto Dreamcast) e la Microsoft in poco tempo lo ha realizzato, creando il più efficiente servizio a tutt’oggi esistente: Xbox Live. Ancor più lontana sembrava la possibilità di comunicare con il proprio avversario, vantarsi di ogni vittoria e cercare le più assurde scuse in caso di sconfitta e tutte queste opportunità sembravano destinate a restare esclusivo appannaggio degli incontri casalinghi con i vostri amici di sempre. Oggi tutto è cambiato, Xbox Live ha reso possibile ciò che fino a pochi anni fa era quasi inconcepibile, giocare online potendo interagire pienamente con gli avversari. Tutti noi abbiamo dovuto imparare qualche frase in inglese per accordarci con gli altri giocatori europei ed in più l’Italia non si è mai sentita così unita: giocatori di ogni regione che si sfidano in amicizia e all’insegna del “più siamo e meglio è”, senza stupidi campanilismi, andando a formare la prima, vera, comunità online italiana nata su console. Xbox Live ha cambiato il modo di giocare, la casa di Redmond ne è consapevole ed è proprio per questo che punta sempre più su questo servizio, arricchendolo di nuove funzionalità. Xsn nasce proprio dall’esigenza di rendere sempre più partecipi i giocatori, permettendogli di gestire veri e propri campionati virtuali, rendendoli sempre più legati alla rete e alle sue grandi potenzialità.

TI POTREBBE INTERESSARE