Ace Combat 6: Fires of Liberation[TGS 2007] Ace Combat 6 - Provato 

Seguiteci nei combattimenti aerei più divertenti ed emozionati, Ace Combat è tornato ed è una esclusiva di Xbox 360.

Al Tokyo Game Show 2007 presso lo stand Microsoft erano presenti diverse postazioni collegate fra loro e pronte per essere sfruttate con Ace Combat 6 in modalità multiplayer. Seguiteci per un dogfight all’ultimo respiro.

[TGS 2007] Ace Combat 6 - Provato [TGS 2007] Ace Combat 6 - Provato

Non solo multiplayer

A bordo di un caccia da combattimento Tornado ci siamo buttati nella mischia lottando contro F-16, Su. 33 e tutti i migliori aerei da guerra del mondo. Lo stage era ambientato nei cieli di uno scenario montano con le cime delle alture ricoperte dal bianco della neve. Tempo per guardarci intorno non ce n’è stato molto visto che siamo subito diventati bersaglio del fuoco nemico. In pochi istanti abbiamo comunque preso in mano la situazione e fatto confidenza con i comandi abbiamo iniziato a danzare nei cieli alla ricerca del bersaglio più vicino. Seguendo gli ottimi indicatori su schermo è stato molto semplice. Aumentando la potenza dei reattori oppure utilizzando i flap, siamo riusciti a metterci nella scia di un F-16 e dopo una scarica di mitra abbiamo fatto partire un missile a ricerca che ha centrato il bersaglio. Gli altri giocatori non si sono fatti attendere e ci hanno iniziato ad inseguire, purtroppo non siamo riusciti ad evitare i missili a ricerca e siamo andati giu. In un successivo volo radente abbiamo avuto modo di osservare da vicino le montagne che dobbiamo ammettere sono state realizzate in maniera discreta, e non prestano il fianco a grosse critiche, l’effetto della neve ghiacciata non è certamente il più realistico visto in un gioco ma nel complesso lo scenario è buono. Comandare il Tornado è stata un’impresa davvero semplice, il sistema di controllo è molto funzionale, coi due grilletti facciamo funzionare le armi, i missili e la mitragliatrice, con lo stick sinistro comandiamo l’aereo mentre il sinistro è lasciato alle visuali della camera. Non possiamo che confermarvi che il combattimento aereo è molto intenso e dannatamente divertente. Dal punto di vista tecnico i modelli degli aerei sono pressocchè perfetti anche se da certe inquadrature della camera sembrano perdere un po’ di “fisicità”, quasi come se ci fossero meno poligoni a comporre la struttura di base del velivolo. L’effetto di blur associato al calore dei reattori è assolutamente realistico ed è stato realizzato alla perfezione, come è molto scenica e spettacolare la realizzazione del “freno” con il sollevamento del portellone posteriore. Nelle due postazioni accanto a quelle adibite alle sfide in multiplayer era inoltre possibile anche giocare una parte della campagna in single player. L’immediatezza del gioco dobbiamo ammetterlo non ne ha risentito minimamente, essendo molto chiaro l’hud che ci fornisce ogni tipo di indicazione non abbiamo avuto problemi a centrare i nostri obiettivi. Siamo invece rimasti parecchio delusi dal comparto grafico relativo allo scenario di gioco. Se le montagne viste nel multiplayer pur non essendo perfette facevano la loro figura, la città vista nel livello in single player era davvero pessima. Le texture in bassa risoluzione e gli edifici privi di dettaglio e squadrati sono stati davvero difficili da digerire. Speriamo vivamente che gli sviluppatori sappiano metterci una pezza prima dell’uscita sul mercato.

[TGS 2007] Ace Combat 6 - Provato [TGS 2007] Ace Combat 6 - Provato