Game Boy Advance è una delle console di maggior successo della storia e continua la fortunatissima serie di vendite iniziata nel 1989 dal primo esemplare del mitico portatile Nintendo. Ecco la prova su strada di 2 interessanti periferiche prodotte da Thrustmaster, ivi testate da Latin Lover.

Game Boy a ritmo di musica!

Siete in viaggio da un sacco di ore, non ce la fate più nella vostra faticosa ricerca di Dracula nel meraviglioso Castlevania- Circe Of The Moon e vorreste sentire un po’ di musica? Thrustmaster, ditta storica nel settore degli accessori, propone una periferica che trasforma il vostro fido Game Boy Advance in una radio!
Una volta incastrata nella parte superiore della console, basterà accendere la console (le cui pile alimentano l’add on, quindi niente pile extra per fortuna), portare su on la radio, inserire nelle vostre orecchie le ottime cuffie in dotazione con la radio e….pronti a saltare con Kylie Minogue, Limp Bizkit e via di seguito.
Ovviamente tramite un tasto avrete la possibilità di cambiare (andando soltanto in avanti) stazione radio nel caso la musica non sia di vostro gradimento, mentre un altro tasto vi riporterà alla radio iniziale.
Il test da noi effettuato non ha fatto emergere problemi, se non i classici delle radio, ovvero canzoni che vanno e vengono, disturbi, etc etc ma, come da tradizione, basterà agganciare una frequenza stabile e…… buona musica a tutti! 2

Batterie vade retro!!

Uno dei motivi per i quali nessun portatile è mai riuscito a spuntarla contro le varie versioni di Game Boy, a parte la bellezza della maggior parte dei giochi disponibili, è sicuramente quello strettamente legato all’autonomia: Atari Lynx e Sega Game Gear persero di gran lunga il confronto col portatile Nintendo, nonostante fossero sistemi tecnologicamente molto più avanzati del piccolo Game Boy, ai tempi ancora a fosfori verdi.
Un'autonomia di una quarantina d’ore, contro i retroilluminati concorrenti, dall’autonomia di 3-5 ore circa e con molte più pile volte ad alimentarli, fu determinante nell'economia della sfida ed anche al giorno d'oggi con il fido Game Boy Advance che regge tranquillamente la quindicina d'ore, si ripropone il problema dell'esborso esagerato di euro per le pile.
Winbattery è un eccellente caricabatterie che permette di giocare per ben 24 ore continuate, permettendovi di giocare anche se le pile sono sotto carica! Ancora, sul caricabatteria targato Thrustmaster è presente un utile led luminoso che si accende circa 5 minuti prima che le batterie si scarichino, giusto in tempo quindi per salvare i dati di gioco.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Introduzione

Sempre più in forma, sempre la console più venduta, sempre di più i suoi fan. Game Boy Advance, come sicuramente Nintendo aveva previsto, letteralmente se ne vola dagli scaffali dei negozi di videogames, con una base installata che oramai, in tutto il mondo supera i 4 milioni!!
Ma anche il giocare troppo può venire a noia dopo un po’, per non parlare delle dannatissime batterie da comprare a getto continuo; cosa fare allora? Thrustmaster ha qualche idea a proposito…..

TI POTREBBE INTERESSARE