TrackMania UnitedTrackmania United - Hands On 

Sull'onda dello strepitoso successo di Trackmania Nations e dei suoi predecessori, è imminente l'uscita dell'ultima fatica di Nadeo: Trackmania United. La sfida online all'ultimo millisecondo continua!

Trackmania United - Hands On Trackmania United - Hands On Trackmania United - Hands On

In singolo…

L’impostazione del gioco è innanzitutto la stessa dei predecessori, TM Nations incluso, dato che proprio l’ambiente giocabile all’interno della beta è lo Stadium, già visto all’interno del precedente gioco gratuito. Nei circuiti, la classica quantità di rampe, giri della morte ed evoluzioni a mezz’aria, con buona pace della fisica soprattutto per quanto riguarda i famosi (e divertentissimi) rimbalzi sull’acqua, mentre come superficie della pista troviamo oltre all’asfalto anche erba e terreno, che non mancheranno di tirar fuori il rallista che è in ognuno di noi.
Tra le modalità di gioco singolo mostrate all’interno della beta, troviamo la classica corsa, il puzzle, dove costruire un circuito con un set limitato di blocchi all’interno dell’editor per poi corrervi sopra con la propria auto, e la modalità piattaforma, costituita da circuiti al limite dell’impossibile dove portare a termine la propria corsa con un limitato numero di respawn. Tanto per ribadire la spiccata votazione di TMU al multiplayer, i risultati ottenuti all’interno delle modalità singole verranno utilizzati anche per ottenere punteggio all’interno di un ranking online.

Trackmania United - Hands On Trackmania United - Hands On Trackmania United - Hands On

…e via Internet!

Oltre alla sempre gradita modalità LAN, in TMU è ovviamente il gioco online a farla da padrone. Per prendere parte all’immenso numero di sfide via rete è sufficiente creare il proprio account, inserendo soprattutto la propria posizione geografica, che verrà poi utilizzata per stilare delle classifiche, attraverso le quali sarà possibile scoprire in che posizione si è all’interno della propria regione o nazione, ma soprattutto per individuare gruppi di gioco vicini tra loro al fine di ottenere benefici anche dal punto di vista della connessione e, di conseguenza, dell’esperienza di gioco.
Completando le sfide in solo e offrendo alla community le proprie creazioni date alla luce tramite l’editor di gioco, sarà possibile ottenere dei copper, la moneta di TMU, da utilizzare all’interno di quello che è un negozio online a tutti gli effetti, dove acquistare auto, piste, addon vari e replay dei giocatori più bravi, da utilizzare per migliorare anche il proprio stile di guida.

Tecnicamente parlando

Il motore grafico di TMU è un’evoluzione di quello già apprezzato in TMN, con l’aggiunta di alcuni effetti che lo potenziano allo scopo di metterlo al passo coi tempi: in primis abbiamo acqua ad effetti luce sensibilmente migliorati, mentre con l’aggiunta di terra ed erba vedremo spesso le ruote della nostra auto sporche di fango o fumare durante una curva in derapata ai confini della realtà.
Per quanto riguarda il sonoro, le musiche andranno ad adattarsi perfettamente al contesto della gara, partendo un po’ più rilassate e soft, per poi incalzare il giocatore con ritmi forsennati nel vivo della corsa, il tutto con la presenza costante degli effetti sonori legati al motore del bolide.

Trackmania United - Hands On Trackmania United - Hands On Trackmania United - Hands On

10000 fortunati saranno però in grado di ottenere il gioco tramite un’esclusiva vendita online a partire dal prossimo 17 Novembre

Tecnicamente parlando

In conclusione, non ci resta che attendere con ansia l’arrivo della versione finale di TMU tra le nostre mani, previsto per i primi mesi del 2007, per quanto riguarda l’Italia grazie a Koch Media. 10000 fortunati saranno però in grado di ottenere il gioco tramite un’esclusiva vendita online a partire dal prossimo 17 Novembre, grazie all’iniziativa del publisher francese Focus Home Interactive.

Corse folli per tutti

Con le chiare differenze in termini di gameplay, è probabilmente la serie Trackmania (che d’ora in avanti chiameremo TM) l’erede del caro Micromachines, almeno per quanto riguarda il livello di divertimento offerto. Non a caso, un numero sempre in crescita di persone si cimenta online in corse su trampoli, rampe e quanto di più pazzo e fantastico è possibile trovare all’interno di un circuito di TM. Una delle forze più grandi della creatura di Nadeo è sicuramente la community creatasi tra i giocatori online, divenuti dei veri e propri fan della serie, tanto da far definire spesso TM come un MMO, vale a dire un gioco multiplayer di massa online. Del resto, basta vedere quanto fossero frequentati i server della beta che abbiamo avuto modo di provare per scrivere questo articolo, per rendersi conto della schiera di appassionati che aspetta trepidante l’uscita imminente di TM United, ultima fatica del team di sviluppo francese. Nonostante le limitazioni del caso ed i bug ancora presenti, i quali si spera saranno sistemati per la versione finale del gioco, abbiamo avuto modo di vedere e provare su strada cosa ci aspetta in questo nuovo TMU.