ArchivioXbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito 

Quattro chiacchiere con Andrea Giolito, Product Manager Xbox and Games di Microsoft, sulla situazione di Xbox 360 in Italia ed uno sguardo ai prossimi mesi.

Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito

M.it: Che ci puoi dire riguardo il lettore Hd-dvd e relativo supporto da parte di Microsoft? Ci sarà mai una presa di posizione più decisa nella lotta tra i due formati in HD?
A.G: Negli Stati Uniti ed in UK l’add-on Hd-Dvd sta andando veramente molto bene, in Italia non ci sono state campagne pubblicitarie dedicate perché, nei primi mesi di vita, il prodotto era costantemente in riallocazione, ovvero andava esaurito nei negozi Europei. Essendo la domanda superiore all’offerta non è stata intrapresa un’intensa operazione di marketing. Durante i prossimi mesi, grazie anche all’aumentare del numero di film in formato Hd-Dvd, che usciranno in versione italiana, vero freno all’espansione del formato nel nostro paese, probabilmente rivedremo la nostra posizione, considerando maggiore pubblicità all’add-on ed al formato Hd-Dvd stesso.

M.it: Si è tanto parlato dell'introduzione dell’advertising all’interno dei giochi, a che punto siamo? Porterà qualche riduzione di prezzo sull’abbonamento Xbox Live?
A.G : Attualmente da parte di Microsoft non ci sono previsioni di rivedere la propria politica sui costi di Xbox Live Gold, almeno non a breve termine.
Per quello che riguarda l’advertising in game, la situazione è differente, le iniziative sono già partite, come in Crackdown, se ci avete fatto caso. Giocando collegati ad Xbox Live, si possono vedere i cartelloni pubblicitari sparsi per la città, con spot che cambiavano a seconda del periodo. Fino a qualche tempo fa dove c’era la pubblicità dell’arrivo nei cinema di 300, ora ci sono spot di Nissan o Dodge.
Il discorso dell’advertising è sicuramente interessante sia per Microsoft, sia per gli utenti stessi. Tanto per fare un esempio, iniziative pubblicitarie possono portare anche ad un maggiore flusso di contenuti che arriva scaricabile sul Marketplace. E’ comunque doveroso sottolineare che l’advertising sarà utilizzato solo nei contesti e nei titoli adeguati. A bordo pista di un Pgr4 o nelle città di GTA4, iniziative pubblicitarie si possono integrare molto bene, nel mezzo di un livello in Halo3 o Lost Odyssey, un po' meno.

Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito



M.it: Ci sono novità per l’arrivo in Europa del Marketplace Video, per il download dei film in HD, e della IpTv ?
A.G: Decisamente sì, la IpTv è un discorso più a lungo raggio, deve ancora partire negli Stati Uniti, e ci sarà da aspettare ancora un po’. Per quanto riguarda il discorso Marketplace Video, invece la situazione è molto più avviata, anche grazie agli ottimi risultati che sta ottenendo in America. Probabilmente partirà prima in Uk per poi arrivare negli altri mercati principali europei, come Francia, Germania Spagna ed Italia poco dopo. Vedrete qualcosa di interessante in merito durante il prossimo anno fiscale, grazie anche all’arrivo europeo di Xbox 360 Elite, di cui però non posso ancora darvi una data ufficiale.

M.it: Con il recente update della dashboard, è arrivato il supporto a nuovi formati video con la solita notevole eccezione, ovvero i Divx. Riguardo a questo formato c'è qualche speranza di vederli entrare tra i formati compatibili in futuro?
A.G : Per il momento non è previsto il supporto diretto a codec Divx o Xvid, per quello che riguarda il discorso video. Durante gli ultimi due aggiornamenti abbiamo inserito il supporto diretto per lo streaming di due tra i formati e codec più efficienti per l’alta risoluzione, come il nostro wmvHDm, oppure il recente MPEG4 ed il relativo codec H.264. Il discorso dei Divx è più complesso e non credo che ci saranno novità sul breve periodo.

M.it: In America si sono viste alcune iniziative per la conversione in premi o Microsoft Points dei punti legati al Gamertag Live, qui in Europa c’è qualcosa in programma?
A.G : In Europa attualmente non sono previste promozioni o iniziative come quelle americane, ovviamente nel caso riscuotessero particolare successo non si può escludere l’arrivo anche da noi di concorsi relativi ai punti del Gamertag.

Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito



M.it: Che ci puoi dire sul supporto alla Xbox Live Vision da parte di Microsoft? Avrebbe dovuto anche essere l'Eye Toy di Xbox 360, ma dopo Totem Ball e il recente Rayman Raving Rabbids, non è che ci sia molto all'orizzonte...
A.G : Oltre alle feature di video chat, e giochi già presenti sul mercato che supportano la live vision, come ad esempio il Poker sul Live Arcade, posso dirvi che per il futuro è previsto un aumento del supporto alla Live Vision. Sia in nuovi titoli, come ad esempio Spyglass Board, che uscirà tra poco sul Live Arcade, sia in feature integrate nella dashboard di Xbox 360 come la video chat, ma non solo. Nel prossimo anno fiscale, Microsoft presenterà alcuni progetti interessanti legati alla Live Vision, cosi come ad altre periferiche non ancora uscite sul mercato. Questo tipo di iniziative sono pensate per aumentare ulteriormente il bacino di utenza interessato ad Xbox 360. Proprio quello che sta facendo il già citato lettore di Hd-Dvd nei confronti degli appassionati di film, che vogliono sfruttare i loro acquisti nel settore High Definition.

M.it: Per concludere, la domanda su cosa prevede il futuro di Xbox 360 è sempre d’obbligo.
A.G : Il futuro.. bhe senza dubbio è ricco di titoli e novità in arrivo, novità che chiaramente saranno svelate nei prossimi mesi estivi, però il parco titoli previsto per l’anno fiscale 2008 (1 luglio ‘07 – 30 giugno ‘08) è già molto ricco con quello che è già stato annunciato pubblicamente.
Partendo da settembre troveremo Blue Dragon, localizzato in Italiano, al pari di Mass Effect, di cui non è stata ancora ufficializzata la data precisa, poi troveremo l’attesissimo Halo 3, Project Gotham Racing 4 e Lost Odyssey che, vi preannuncio già, sarà un titolo molto importante per Microsoft anche in Europa.
Poi abbiamo anche Too Human, Alan Wake e Fable 2, le cui rispettive date di uscita sono la sempre valida "quando sono pronti". Senza contare tutti i prodotti delle terze parti, come GTA4, i titoli calcistici del 2007, Assassin's Creed, od il prossimo Splinter Cell di Ubisoft, impossibile citarli tutti in questa intervista, dovremo (ri)trovarci nei prossimi mesi.

M.it: Benissimo, allora nel darti appuntamento alla prossima occasione, ringraziamo te e Microsoft Italia, per il tempo concesso.

Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito Xbox 360 in Italia - Intervista ad Andrea Giolito

Sfruttando l’evento dedicato a Forza Motorsport 2, abbiamo avuto l’opportunità di fare quattro chiacchere con Andrea Giolito, Product Manager Xbox and Games di Microsoft Italia, che ci ha parlato della situazione di Xbox 360 in Italia, e di cosa ci aspetta nei prossimi mesi, con uno sguardo al download dei film in HD, al supporto agli HD DVD e .

Multiplayer.it: Cosa ci puoi dire della situazione di Xbox 360, arrivata alla sua seconda primavera in Italia?
Andrea Giolito : Le cose stanno andando bene per Xbox360, l’ultimo semestre fiscale Microsoft si è chiuso in modo positivo per il settore gaming. Senza entrare nello specifico dei dati, posso dirvi che il contributo per i risultati italiani non è arrivato solo dai titoli importanti, come Gears of War o Crackdown, infatti ci sono giochi che hanno superato ampiamente le nostre previsioni, primo tra tutti Ninety-Nine Nights, che è andato benissimo l’anno scorso a prezzo pieno, ed anche oggi continua a vendere, grazie al prezzo ribassato. Tanto che ho dovuto rivedere il forecast di vendita in più occasioni.

M.it: Previsioni per i prossimi mesi in quanto a titoli in uscita ?
A.G.: Il periodo non è certo redditizio come quello compreso tra ottobre e dicembre, ma siamo bene indirizzati verso la chiusura dell’anno fiscale Microsoft, ovvero il 30 giugno. Il titolo più importante del nostro portfolio è ovviamente Forza Motorsport 2, che uscirà l’8 giugno in edizione normale e limited, ma non è l’unico che abbiamo in programma. Shadowrun è stato anticipato al 1 giugno, mentre a fine mese, precisamente il 29, Microsoft distribuirà in Europa tre titoli usciti qualche tempo fa in Giappone. Ovvero Project Sylpheed, Tenchu Z e Vampire Rain.

TI POTREBBE INTERESSARE