XRelease Next: Giugno  0

Torna insieme al caldo estivo la rubrica di approfondimento sulle uscite del mese riguardanti Xbox 360 ed Xbox, seguiteci ancora una volta.

MotoGp 06

Il titolo che questo mese inaugura le uscite su Xbox 360 è il nuovo prodotto di THQ, che riparte dai primi tre capitoli usciti su Xbox per accelerare con slancio nella nuova console next generation di Microsoft. La licenza ufficiale della MotoGp è sicuramente un punto importante dal quale parte questa edizione 2006 del gioco; saranno presenti 17 tracciati, tutte le moto delle stagioni sia 2005 che 2006, con tutti i campioni che sfrecciano sull’asfalto dei più famosi circuiti del mondo. E’ ovviamente stata riconfermata la modalità MotoGp nella quale sfideremo i numerosi avversari nella conquista del titolo di campione del mondo. Attraverso il Challenge Mode avremo invece la possibilità di migliorare l’abilità del nostro centauro, in modo da farlo poi gareggiare alla pari con Valentino Rossi e gli altri fenomeni del moto mondiale. Le modalità multiplayer sono presenti, con nostra massima soddisfazione, e si articolano nella sfida attraverso lo split screen fino a 4 giocatori sulla stessa console, e nel gioco online via Xbox Live fino a sedici contemporaneamente. Gli sviluppatori di Climax oltre a garantire un sistema di controllo estremamente funzionale per il gioco, hanno concentrato i loro sforzi nel rendere stabile il motore grafico, che supporta chiaramente il 720p, per farlo andare costantemente a 60 frame al secondo. Dal punto di vista tecnico in Climax hanno fatto un gran lavoro, tutti i circuiti sono stati ricreati con fedeltà e tutte le strutture “esterne” al circuito sono presenti come nella realtà, i piloti sono perfette riproduzioni delle controparti reali, come anche i bolidi sui quali sfrecciano, dalla Yamaha alla Honda alla Ducati. Senza timore di smentite possiamo affermare che dal punto di vista tecnico siamo in presenza di uno dei migliori prodotti in uscita sul mercato. In sede di sviluppo hanno deciso di separare per la prima volta il modello poligonale del pilota da quello della moto, questo per garantire non solo un altissimo livello di dettaglio, ma per sfruttare al meglio le capacità di Xbox 360 nel gestire la fisica. Fisica che si fa sentire eccome nella guida delle moto, potremo spostare tramite lo stick analogico il peso del pilota come mai prima d’ora, regalando una sensazione di realismo mai toccata prima. Solo per farvi comprendere con quanta cura sia stata curata la parte grafica, è giusto farvi presente che il pilota insieme alla sua moto è composto da più di 40000 poligoni, un numero incredibile se consideriamo il numero di piloti presenti sul circuito contemporaneamente. Una sapiente gestione delle ombre dinamiche e dell’HDR non fanno che rendere l’impatto grafico del titolo davvero spaventoso. L’attesa sta per finire e per non perdervi l’uscita nei negozi correte a prenotarlo, è previsto infatti per il 9 di giugno.

Dinasty Warriors 5: Empires

Il secondo titolo del mese per Xbox 360 è previsto sugli scaffali di tutta Europa per il 23 del mese, e si tratta di un mix tra il classico hack ‘n slash di Koei ed un gioco di strategia a turni. Catapultati nella Cina antica dovremo prendere possesso con abili mosse diplomatiche, combinate ad azioni di forza, delle 25 regioni che compongono il territorio. Per fare questo avremo ovviamente il supporto del nostro consiglio di guerra, che si riunirà prima di ogni battaglia decidendo la strategia e il modo esatto nel quale sferrare l’attacco decisivo. Per la prima volta potremo comandare i nostri generali direttamente sul campo di battaglia, impartendo ordini precisi alle truppe sotto il nostro controllo, come difendere la posizione, attaccare in massa o correre in ritirata. L’intero gioco sarà affrontabile fino a due giocatori in modalità cooperativa, mentre nulla è previsto per Xbox Live. Avanzando attraverso i livelli sbloccheremo nuovi scenari, ce ne sono 4 nascosti, e moltissimi item; comanderemo fino a 200 generali sul campo e le battaglie saranno davvero mozzafiato. Dal punto di vista tecnico il gioco non riesce a farsi notare particolarmente, purtroppo, infatti, non sfrutta a dovere l’hardware Microsoft, garantendo solo l’alta definizione ma nulla più, essendo un mero porting della versione già uscita per PlayStation 2.

Over G Fighters

La saga di Energy Air Force, cambiando nome e trasformandosi in Over G Fighters arriva su Xbox 360. Per combattere con successo una pericolosa organizzazione terroristica dovremo affrontare, a bordo dei più moderni aerei da guerra, oltre 80 livelli che ci vedranno duellare sia nei cieli, alla Top Gun o alla Ace Combat, ma anche contro nemici di terra, più insidiosi che mai. Sono presenti le perfette riproduzioni di veri caccia da combattimento come l’F15, l’F16, l’F17, il Mig 29-A e l’F117. Veri mostri dei cieli. Grazie al supporto per l’alta definizione di combattimenti sono realistici e la visuale dal cockpit è davvero riuscita. Sono previste modalità di gioco online, per scontri nei cieli, veri dogfight, fino a otto giocatori contemporaneamente. Prima di iniziare ogni missione avremo la possibilità di selezionare il nostro copilota, tra i cinque disponibili, ognuno con delle particolari caratteristiche che si adatteranno meglio o peggio all’obiettivo da raggiungere. A parte il supporto all’hd, anche in questo caso, il gioco dal punto di vista tecnico non fa gridare al miracolo, risultando molto simile alla versione in uscita per PlayStation 2. Gli amanti dei giochi dedicati ai dogfight devono comunque concedere una chance a Over G Fighters, previsto in uscita per il 30 del mese.

Xbox

Passiamo ora a parlarvi delle uscite per la console a 128 bit di Microsoft. Innanzi tutto alcuni titoli da noi annunciati, ed originariamente previsti per il mese di maggio, sono slittati a giugno; andate quindi a rileggervi la nostra XRelease di Maggio per sapere tutti i dettagli su Painkiller: Hell Wars, Full Spectrum Warrior Ten Hammers, Panzer Elite Action: Fields of Glory e Samurai Shodown V. Ed ecco quelli da noi selezionati per questo mese.

Sensibile Soccer 2006

Il primo titolo che vi consigliamo è il ritorno di un grande, emozionante ed appagante gioco che costituisce una pietra miliare dei titoli calcistici, Sensibile Soccer. Jon Hare, creatore della serie, ha collaborato attivamente con Codemaster e Kuju Entertainment per creare questa reincarnazione del suo gioco di culto. La giocabilità sarà come al solito il punto forte di Sensibile Soccer, e meriterà una approfondita prova sul campo. Ci limitiamo in questa sede a ricordarvi che il feeling sarà lo stesso, ed avremo un controllo a 360 gradi sui nostri giocatori, inoltre ci saranno oltre 50 competizioni, molte delle quali customizzabili a piacere, ed un multiplayer fino a 4 giocatori. Le notizie non sono confermate ma forse sarà possibile il gioco online via Xbox Live. Dal punto di vista tecnico lo stile scelto è molto particolare, con l’utilizzo della tecnica dello cell shading e di una caratterizzazione dei calciatori decisamente eccentrica, con dei modelli stilizzati dalle “teste sproporzionate al corpo”, per un effetto finale che rende il gioco molto simile ad un cartone animato. Gli sforzi maggiori degli sviluppatori si sono poi concentrati sulla telecamera dinamica, che permetterà di seguire l’azione dalla migliore angolazione possibile, indispensabile per rendere l’esperienza godibile al massimo. Non nascondiamo che attendiamo con ansia di provare il prodotto finito, se non altro per riassaporare quell’approccio frenetico, immediato ma completissimo, al gioco del calcio. In uscita il 9 giugno.

Flatout 2

Il secondo gioco da tenere d’occhio in uscita per Xbox è sicuramente Flatout 2, previsto anch’esso per il 9 del mese, una versione arricchita del primo capitolo di questo racing game arcade apparso sulla console verde crociata. Classificare il titolo sviluppato dai Bugbear Entertainment come un “more of the same” non è affatto errato. I coders infatti hanno voluto realizzare il Flatout definitivo, raddoppiando il numero dei circuiti, aumentando le modalità di gioco online, incrementando il numero dei mini giochi, rendendo più complessa e appagante la carriera di questo racing game, migliorando inoltre, dal punto di vista tecnico, la gestione della fisica e delle collisioni. La fisica è stata rivoluzionata rispetto al primo episodio, e ora sono presenti ben quaranta punti diversi di deformazione per ogni veicolo. Sono disponibili 34 veicoli ed oltre 60 combinazioni di possibili tracciati. La modalità online non è stata affatto trascurata anzi è stata evoluta ancora una volta, consentendo ad otto giocatori di sfidarsi in folli ed esasperate gare automobilistiche. Anche l’uscita di Flatout 2 sui mercati è prevista per il 9 del mese, basterà fare quindi un unico viaggio al nostro negozio di videogiochi per acquistare il meglio delle uscite del mese di giugno.

A questo punto non ci resta che salutarvi e darvi appuntamento al prossimo mese per conoscere quali saranno i giochi in uscita sotto l’ombrellone. Passato poi il torrido caldo estivo ci ritroveremo a settembre con moltissime uscite interessanti. Non dimenticatevi di visitare costantemente Multiplayer.it per le notizie più recenti sul mondo dei videogiochi. Ed ora la magica lista delle uscite di giugno.

Xbox 360

Xbox

Rieccoci con la nostra rubrica mensile dedicata alle uscite previste per le due console Microsoft, a 128 bit e next generation. A giugno il caldo si fa sempre più insostenibile, la voglia di immergersi in mare, dimenticare tutti i problemi e soprattutto sconfiggere l’afa opprimente è altissima. E’ ovvio quindi che la voglia di stare incollati alla tv, sia standard che hd ready, è molto poca, proprio per questo anche gli sviluppatori limitano le loro proposte rendendo così i mesi estivi davvero “ridotti” dal punto di vista videoludico. Cercheremo come al solito di mettere in evidenza i giochi da non perdere presentandovi inoltre a fine articolo la lista completa di tutti i titoli in uscita. Vi ricordiamo che le uscite possono subire dei ritardi e delle modifiche ovviamente indipendenti dalla nostra volontà, non prendetevela con noi se il gioco che aspettavate con tanta ansia è slittato al mese successivo o addirittura a questo autunno. Redattore non porta pena…