Spider-Man 3Xrelease Next: Maggio 2007 

Puntuale come un orologio svizzero torna la nostra rubrica sulle uscite di Xbox 360, cosa ci aspetta per il mese di maggio?

Command and Conquer 3: Tiberium Wars

Command and Conquer 3: Tiberium Wars appartiene a quella tipologia di giochi, gli RTS strategici in tempo reale, che obiettivamente non hanno mai avuto successo su console. Gestire le unità e impartire con rapidità ed efficacia i comandi, saltando da un lato all’altro della mappa, è cosa quasi immediata da compiere con un mouse, meno semplice è invece farlo col joypad di una console. L’aria è iniziata a cambiare grazie alle novità introdotte dagli studi americani di EA, capaci con The Lord of the Rings: The battle for Middlearth II di inventare un semplice ed efficace sistema di controllo, tanto valido da permettere una gestione approfondita sfruttando i pochi tasti a disposizione. Sulla scia di questa innovazione gli studi losangelini di EA hanno deciso di sviluppare per Xbox 360 questo nuovo capitolo della saga di Command and Conquer. Tiberium Wars è ambientato nel 2047, in una terra futuristica, che vede l’eterna lotta tra i NOD (i cattivi) e i GDI (una sorta di ONU del futuro). La novità è che tra le due fazioni ne spunta una terza, una specie aliena, gli Scrin, decisi a fare fuori ogni forma di vita esistente sul pianeta. Saremo liberi di scegliere all’inizio del gioco con quale gruppo schierarci, iniziando l’avventura da momenti diversi della storia, con difficoltà e missioni ben distinte. Come ogni strategico che si rispetti inizieremo costruendo la nostra base andando poi a svilupparla poco alla volta, puntando sulla raccolta del Tiberium, la fonte energetica e di guadagno di questa Terra del futuro, e sulla creazione del nostro esercito. L’ulteriore novità di questo episodio è che potremo prendere possesso anche di unità nemiche abbattute, dopo averle riparate e schierate sul campo di battaglia. Tutte le missioni saranno introdotte nel classico modo basato su brevi filmati in CG e interventi di attori in carne ed ossa, riconoscibile tra gli altri l’attrice che impersona la bella dottoressa Cameron nel Dottor House.

Un buon RTS su console non è più un sogno

Command and Conquer 3: Tiberium Wars

La gestione delle truppe e della mappa è fondamentale in ogni RTS e come detto è stato seguito e migliorato il metodo già utilizzato in LOFTRII, in pratica con i due stick analogici gestiremo tutto ciò che riguarda la visuale (peraltro di default è presente un’inquadratura a 45° dalla alto) mentre con il tasto A selezioneremo e con il B deselezioneremo. Questi sono i comandi basilari, ci sono poi altre shortcut da imparare per padroneggiare fino in fondo il gioco EA. Tecnicamente il motore di gioco di Command and Conquer 3: Tiberium Wars fa la sua discreta figura, consistendo in una evoluzione di quello che già gestiva LOFTRII, qui però ottimizzato al massimo, consentendo modelli delle unità molto più definiti ed effetti particellari fino a 10 volte più numerosi. La versione in uscita in esclusiva per il mondo console su Xbox 360 si differenzierà anche da quella già disponibile per PC grazie a nuove modalità tutte dedicate ad Xbox Live: Capture and Hold, King of the Hill, Siege e Capture the flag. Senza dimenticare poi che Tiberium Wars sfrutterà anche la Xbox Live Vision per mandare su schermo le reazioni di tutti i videogiocatori in partita.

Xrelease Next: Maggio 2007 Xrelease Next: Maggio 2007

Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo

Maggio si dimostra mese ricco di giochi tratti da avventure cinematografiche, in questo caso si tratta dei Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo, terzo episodio dedicato alle avventure del pirata Jack Sparrow. Il titolo in questione unisce le vicende di tutta la saga, raccontando quanto narrato nei primi due episodi e concentrandosi, e, diciamocela tutta, prendendosi qualche libertà nel descrivere le vicende del terzo film. Ai confini del mondo è impostato come un action/adventure in terza persona che ci vede combattere nei panni del trio formato da Jack Sparrow, Elizabeth Swann e Will Turner contro l’esercito britannico. Mescolando i molti combattimenti a fasi di esplorazione e avventura il titolo creato da Eurocom Entertainment per conto dei Disney Interactive Studios, riesce a tenere desta l’attenzione del videogiocatore. L’esplorazione delle isolette caraibiche sarà fondamentale per lo sviluppo del gioco, dato che solo trovando gli item e i tesori nascosti saremo in grado di incrementare la reputazione di Jack Sparrow. I combattimenti saranno comunque il punto centrale di questa avventura, consentendo al giocatore di porre in essere numerose combinazioni di attacco con la semplice pressione di un tasto, la piacevole novità è che diverse sequenze in real time, anche durante i combattimenti, costituiscono una vera e propria distrazione dalla linearità del titolo. Ciò che ci ha maggiormente sbalordito di “Ai confini del mondo” è il comparto grafico assolutamente convincente, che consiste in un mondo tridimensionale che ricrea alla perfezione i paesaggi caraibici tanto cari agli amanti della saga, ma non solo. I personaggi infatti sono stati modellati con una cura dei particolari che ha del maniacale, sembra di vedere gli attori in carne e ossa sul vostro televisore, così Jhonny Depp, Keira Knightly e Orlando Bloom sembrano più reali che mai. A quanto dichiarato dagli sviluppatori i tre protagonisti si sono sottoposti a severe sedute di motion capture per rendere più realistici i movimenti delle controparti virtuali, di certo impressionano le movenze del pirata Depp, sempre ironico e accattivante. A tutti gli amanti della saga siamo sicuri che il titolo Disney non sfuggirà, a tutti gli altri non possiamo che consigliare di dare almeno un’occhiata a questo nuovo action game.

Xrelease Next: Maggio 2007 Xrelease Next: Maggio 2007

WarTech: Senko no Ronde e Monster Madness: Battle for Suburbia

In questo ultimo paragrafo vi parleremo di due titoli che ai più potrebbero passare inosservati ma che invece potrebbero rivelarsi piacevoli sorprese. WarTech: Senko no Ronde è un gioco di mech, uscito diversi mesi fa in Giappone che ha ricevuto commenti più che buoni non solo dagli appassionati con gli occhi a mandorla ma anche da riviste specilizzate del settore come Famitsu, che gli ha addirittura assegnato una medaglia d’oro. Il titolo sviluppato da G.rev Ltd e portato in Europa da Ubisoft ci immerge in un pianeta Terra del futuro, sconvolto da guerre intestine tra le diverse nazioni. Il destino del Mondo si deciderà attraverso degli scontri aerei a bordo di Mech ad altissimo coefficiente tecnologico. Noi ci occuperemo proprio della guida di uno di questi robottoni da combattimento. Ogni mech ha le sue caratteristiche specifiche, personalizzabili nel corso del gioco e dopo gli scontri con i boss di fine livello. Il titolo è improntato decisamente ad un’azione arcade, fresca ed immediata, che pone in primo piano l’ottimo sistema di controllo. Non poteva certo mancare il gioco online tramite Xbox Live, qui consentito sia nell’uno contro uno che contro i migliori giocatori dell’universo online di Microsoft.

2 possibili sorprese della lineup di maggio

WarTech: Senko no Ronde e Monster Madness: Battle for Suburbia

Monster Madness: Battle for Suburbia è invece un omaggio ai pazzi sparatutto che hanno spopolato durante gli anni 80, la sua componente è quella di essere basato quasi esclusivamente sul multiplayer. La trama vede degenerare un incontro romantico tra due dei protagonisti in una sorta di party a 4, festa che però verrà rovinata da un’orda di zombie usciti da chissàdove e pronti a fare la pelle ai nostri 4 piccoli eroi. Zack, Carrie, Andy e Jennifer se la vedranno brutta circondati dalla terribile compagni di più di 50 diversi tipi di mostri diversi e se non bastasse anche da molti boss di “fine livello”, tutti perfettamente caratterizzati. Lo stile di Monster Madness è cartoonesco, irriverente e demenziale (la trama non ve lo nascondiamo conterrà moltissimi spunti umoristici) ma anche particolarmente violento, come ogni sparatutto che si rispetti. La scelta fatta dagli sviluppatori, per far rimanere l’azione dei 4 giocatori contemporaneamente su una stessa schermata è un po’ retrò ma decisamente efficace, una visuale a volo d’uccello che ricorda tanto giochi come Baldur’s Gate o il recente Armed Assault passato con successo su Xbox Live. Il sistema di controllo, immediato come su ogni sparatutto che si rispetti, affida ad uno stick analogico il movimento del personaggio e all’altro la direzione del fuoco, con gli altri tasti cambieremo le armi e con il grilletto destro spareremo sui nemici. L’azione si conferma frenetica e non lascia davvero respiro per tutti e trenta i livelli che dovremo completare, la longevità si attesta sulle 12-15 ore di gioco e l’ovvio supporto al multiplayer via Xbox Live rende il prodotto degli Artificial Studios davvero invitante. Vi ricordiamo inoltre che il supporto via Xbox Live non riguarda solo la modalità campagna cooperativa ma anche un classico deathmatch, per tenerci in allenamento fungendo da discreto diversivo. Tecnicamente Monster Madness risulta abbastanza gradevole, senza per questo far gridare al miracolo, sfruttando sufficientemente l’Unreal Engine 3 con la gestione della fisica affidata al PhysX di Ageia.

Xrelease Next: Maggio 2007 Xrelease Next: Maggio 2007

Xbox 360Spiderman 3 - 04/05/2007 Command and Conquer 3: Tiberium Wars - 11/05/2007 Monster Madness: Battle for Suburbia - 25/05/2007 Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo - 25/05/2007 WarTech: Senko no Ronde - 25/05/2007

Spiderman 3

In uscita i primi giorni del mese, per l’esattezza il 4 di maggio, solo tre giorni dopo la comparsa del film in tutte le sale cinematografiche, il nuovo videogame dedicato alle avventure di Spiderman. Per la prima volta in questo action/adventure in terza persona, che ricalca gli avvenimenti del sicuro blockbuster cinematografico, ci troveremo alle prese con il costume malvagio di Peter Parker, situazione che porterà a drammatiche conseguenze. La storyline del film è seguita dal gioco ma solamente attraverso i punti principali. Inizieremo l’avventura e potremo scegliere 4 direzioni per lo svolgimento della storia, questi 4 sviluppi della trama confluiranno indipendentemente in un evento comune, per poi dividersi nuovamente fino al nuovo evento comune e così via. Questo per incrementare la novità e la rigiocabilità di un titolo già di per sé interessante, che così aumenta esponenzialmente la sua longevità. Oltre alle missioni della modalità principale sono presenti altre 21 sotto-avventure che vedranno Spiderman lottare contro gang criminali nei quartieri newyorkesi. Potremo girare liberamente, in un free roaming esaltato dalle caratteristiche ragnesche del nostro supereroe, in una New York perfettamente ricreata e mai così viva.

A fare da sfondo alle avventure di Spidy una New York mai così viva

Spiderman 3

New York sarà davvero la co-protagonista di questa terza storia dell’Uomo Ragno, essendo stata ricreata in maniera perfetta, esplorabile in larghezza (vi facciamo solo notare che è due volte e mezzo più grande di quella apparsa nel secondo episodio) ed in altezza. I Treyarch hanno sviluppato ulteriormente il sistema di controllo e combattimento già presente in Spiderman 2, con pochi tasti saremo in grado di eseguire ogni genere di mossa, le più spettacolari sono quelle che mettono insieme combinazioni di colpi a terra e in aria, sì perché sarà possibile scagliare i nemici in aria e riempirli di attacchi mozzafiato. Spidey durante il corso del gioco si evolverà sulla base del nostro comportamento in azione, le sue caratteristiche come forza, velocità e lunghezza della tela miglioreranno notevolmente durante l’avventura e soprattutto scopriremo nuovi colpi speciali d’attacco. Gli sviluppatori hanno inoltre inserito due elementi che caratterizzano il nostro supereroe preferito, il Senso di ragno e i Riflessi di ragno. Il primo costituisce in un effetto grafico con ripercussioni sulla giocabilità, andando ad aiutare il giocatore nei momenti più difficili, lo schermo diventerà grigio e vedremo tutti gli elementi della scena in bianco e nero tranne le cose fondamentali, quali i nemici nascosti e gli elementi che ci servono per avanzare nella storia, come porte e computer. I Riflessi di ragno sono invece stati implementati come una sorta di bullet time, tutto intorno a Spiderman andrà al rallentatore, potremo così evitare ogni genere di attacco. Tecnicamente il titolo Activision è decisamente promettente, pur tradendo la sua origine multipiattaforma, riuscendo a regalare ottimi scorci di New York, animazioni fluide e dettagli abbastanza curati. Tutti i fan dell’Uomo Ragno non possono lasciarsi scappare questo nuovo gioco dei Treyarch.

Xrelease Next: Maggio 2007 Xrelease Next: Maggio 2007

Il mese centrale della primavera sembra essere un po’ di transizione per le uscite su Xbox 360, ovviamente qualche titolo interessante è presente, ma è palese che la programmazione della release sembra essere concentrata sul mese di giugno, nel quale come è noto uscirà Forza Motorsport 2 e anche il nuovo Colin McRae Dirt di Codemaster. Tornando alle uscite di maggio due sono i titoli che non possono passare assolutamente sotto silenzio, il nuovo RTS di Electronic Arts, il tanto atteso Command and Conquer 3: Tiberium Wars, e Spiderman 3, gioco basato sulla licenza ufficiale del film dal 1 maggio nei cinema di tutta Italia.

TI POTREBBE INTERESSARE