61

INFORMAZIONI SUL SET

Vi svelo un segreto... In realtà pagherei miliardi per poter interpretare Spider-Man, ma sono una ragazza e non amo i cross over, specialmente dei personaggi che amo troppo. L'Uomo Ragno è stato uno dei primi fumetti americani a cui mi sia avvicinata: ama i ragni come me (mai ammazzarne uno in mia presenza), ha il senso di ragno, è forte, è agile, è divertente, autoironico, ha una mente geniale (ricordiamo che si costruisce da solo gli spara ragnatele con annesso fluido e non è come molti pensano, a causa della prima trilogia di Sam Raimi, che le spara dal polso come per magia) ed è un nerd. Insomma vorrei essere Spider-Man. Ma dato che non lo posso interpretare allora ho optato per una delle "antagoniste" della serie: Black Cat, ladra e ammaliatrice di professione. Felicia è un bel personaggio, con una storia intricata a tratti anche molto triste. Una "cattiva" che subisce un cambiamento con l'avanzare della storia, fino a diventare un'alleata dell'Uomo Ragno. Non ha super poteri (o quasi) e questo la rende ancora più affascinante.

Il set è stato scattato vicino a un teatro di Milano, luogo che offriva una location, secondo il mio punto di vista, perfetta per lei. La cosa più divertente è stata che un gruppo di vecchietti, divertiti nel vedere una ragazza in tutina e una parrucca bianca, ci hanno praticamente seguito tutto il tempo del set!

Il costume di base è stato abbastanza semplice da realizzare. Si tratta di una tutina di lycra spalmata a cui poi ho cucito il pelo che caratterizza la gatta nera. Mentre il corsetto in ecopelle nera è stato acquistato su internet a un costo di circa 20€. La maschera, infine, è realizzata in cuoio.

Anche per questo set è stato il caldo l'elemento più difficile da tenere sotto controllo. L'attrezzatura di Demis, il fotografo, è rimasta la stessa: Canon 5D Mark II e l’utilizzo di un 24-105 f4L e un 17-40 f4L. Per la realizzazione delle ombre e della loro schiarita, si è utilizzato sia un pannello riflettente, tenuto dall'assistente Eleonora Barocelli che un Flash usato in remoto con relativo diffusore.